skip to Main Content

Chi è Ron DeSantis, l’italo-americano che potrebbe dare filo da torcere a Trump

Ron DeSantis

Ron DeSantis ha vinto, in Florida, contro il Democratico Charlie Crist con quasi venti punti di vantaggio ed ora potrebbe essere il principale sfidante di Trump alle primarie

Le elezioni di metà mandato americane hanno un determinato un unico grande vincitore: Ron DeSantis, rieletto in Florida, conquistando anche i voti di Contee storicamente Democratiche come Miami-Dade.

E, forte di questo, potrebbe ora dare filo da torcere a Trump e sfidarlo nelle primarie. Andiamo per gradi.

Le elezioni di Midterm

Partiamo da un quadre generale. Diversi i duelli ancora in corso nei diversi Stati americani: al momento i repubblicani strappano la conquista della Camera e ben 5 seggi, ma non c’è stata l”onda rossa’ che ci si aspettava.

Il successo di Ron DeSantis

Onda rossa, invece, che ha travolto la Florida, dove è riuscito a conquistare i voti delle contee storicamente Democratiche come Miami-Dade, dove non vinceva un Repubblicano da vent’anni.

DeSantis ha vinto contro il Democratico Charlie Crist con quasi venti punti di vantaggio, ottenendo una netta maggioranza dei voti dei latinoamericani (il 57%). Nel 2018 ne aveva conquistati il 44%.

Chi è Ron DeSantis

Italoamericano di origini irpine, DeSantis, 44 anni, avvocato si è laureato ha a Harvard e Yale. È ex atleta ed ex militare, sposato con Jill Casey, ex conduttrice televisiva. Ha rappresentato il 6° distretto della Florida alla Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti dal 2013 al 2018.DeSantis è stato eletto per la prima volta al Congresso nel 2012 , sconfiggendo la sua avversaria democratica Heather Beaven. Durante il suo mandato è diventato un membro fondatore del Freedom Caucus.

Verso le primarie?

Ora può guardare alle elezioni del 2024. DeSantis potrebbe diventare uno dei principali rivali di Donald Trump alle primarie dei Repubblicani. Ipotesi ancora più accreditata dalla freddezza che pare esserci tra i due: l’ex presidente non ha partecipato a nessuno degli eventi elettorali del governatore uscente, e recentemente l’ha anche preso in giro in un comizio chiamandolo “DeSanctimonious”, ovvero sanctimonious, bigotto.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore