skip to Main Content

Bonus benzina, come funzionano i voucher aziendali fino a 200 euro

Garante Scioperi Aumenti Benzina Caro Bollette Caro Carburanti Energia

Per il 2022 il governo ha stanziato 9,9 milioni di euro e 0,9 milioni di euro per l’anno 2023 per finanziare i voucher aziendali del bonus benzina. La misura non concorre alla formazione del reddito e non richiede limiti d’Isee

Tra le novità del decreto Ucraina contro il caro energia causato dalla guerra voluta da Vladimir Putin, c’è anche l’introduzione di un bonus benzina mediante voucher aziendali fino a 200 euro per i dipendenti delle realtà che ne faranno domanda. Le aziende potevano già concedere fino a 258,23 euro annui per i fringe benefit (ne abbiamo parlato qui sotto l’elaborazione della Legge di Bilancio), il cui importo è stato raddoppiato a 516,46 euro proprio durante la pandemia, per aiutare sia i datori di lavoro, sia i lavoratori e, al contempo, spingere i consumi, visto che le somme erogate non sono denaro liquido e debbono essere necessariamente spese. Per il 2022 la misura è coperta mediante il finanziamento di “9,9 milioni di euro” che diverranno “0,9 milioni di euro per l’anno 2023”.

LE COSE DA SAPERE SUI VOUCHER AZIENDALI DEL BONUS BENZINA

Questi nuovi voucher aziendali introdotti dal decreto Ucraina vengono ceduti  “a titolo gratuito da aziende private ai lavoratori dipendenti, nel limite di 200 euro per lavoratore”, non concorrendo alla formazione del reddito (al pari dei fringe benefit sono insomma esentasse).

Non ci sono nemmeno limiti relativi ai ruoli, quindi può essere fatto a favore di qualunque figura aziendale. Non vengono fissate soglie Isee, quindi non ci sono limiti al reddito. Il solo limite per il beneficiario è essere dipendente privato: non potrà quindi essere erogato a favore di partite Iva (come collaboratori esterni e consulenti) e a dipendenti pubblici.

A differenza di altri bonus, i dipendenti, ovvero i beneficiari della misura, non devono inoltrare alcuna domanda per averli: spetterà alla singola azienda scegliere se concedere i voucher aziendali del Bonus benzina o meno. Il governo garantisce alle società di non pagare sul buono alcuna tassa (cioè un’esenzione su Irpef e contributi Inps)

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore