skip to Main Content

Chi è Marco Bucci, il sindaco di Genova che potrebbe decadere

Bucci

 Si terrà martedì 15 novembre l’udienza al tribunale civile di Genova sulla causa legata alla presunta ineleggibilità di Marco Bucci

Domani, Marco Bucci, il sindaco di Genova potrebbe dover dire addio al suo ruolo. È attesa per martedì 15, infatti, l’udienza al tribunale civile di Genova sulla causa legata alla presunta ineleggibilità di Bucci, legata alla possibile incompatibilità tra la candidatura ( e l’elezione bis) del primo cittadino nella scorsa primavera e la nomina di commissario straordinario per la ricostruzione del ponte Morandi (ottenuta nel 2018 e rinnovato a più riprese).

L’esposto

Tutto è partito da un esposto presentato ad agosto a firma di 21 elettori genovesi seguiti dall’avvocato Luigino Montarsolo, tra cui l’ex rettore dell’Università Paolo Comanducci, l’ex procuratore regionale della Corte dei Conti Ermete Bogetti e l’ex presidente del tribunale Claudio Viazzi.

Su cosa si decide

Il collegio composto dal presidente della Sezione I del tribunale, Mario Tuttobene, e i giudici Daniele Bianchi e Francesca Lippi dovranno decidere sull’interpretazione della legge che vieta la candidatura a ruoli pubblici di chi abbia una nomina da commissario di governo.

Cosa può accadere

Il collegio potrebbe decidere di ritagliarsi qualche ora per la decisione, almeno fino al pomeriggio successivo, oppure chiedere di sentire il sindaco stesso o rinviare in attesa di un maggiore approfondimento.

Nonostante il provvedimento possa arrivare già mercoledì, tecnicamente la sentenza non sarà esecutiva fino a quando non sarà definitiva (domani si tratta solo del primo grado).

I rumors: niente ricorso

Secondo quanto riporta Ansa, secondo alcuni rumors il sindaco non sarebbe intenzionato a un ricorso, in caso dovesse essere dichiarato ineleggibile, ma punterà all’appello.

In caso di sentenza che sancisca l’ineleggibilità, dunque, tra tempi della giustizia e future amministrative si potrebbe stimare un nuovo appuntamento alle urne nella primavera del 2024.

Chi difende Bucci

A difendere Bucci sarà lo studio legale del suo vicesindaco, Pietro Piciocchi. Per la difesa, c’è differenza e non sovrapposizione tra i commissari di governo e i commissari straordinari.

Chi è Marco Bucci

Laureato sia in Farmacia che in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche presso l’Università di Genova,ha lavorato prima in 3M e poi in Kodak e Carestream Health, occupandosi di piani di espansione dei marchi nel mondo. E’ diventato sindaco di Genova e della sua città metropolitana dal 27 giugno 201  a capo di una coalizione di centro-destra, composta da Forza Italia, Lega Nord, Fratelli d’Italia.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore