Fact Checking

Sondaggi politici: la Lega è sempre più giù e il M5s non si riprende più

sondaggi lega

Tra sorpassi e retrocessioni, Matteo Salvini è in crisi, il Pd tenta la scalata e Giorgia Meloni tiene testa al M5s. Ecco tutti i dati sui consensi raccolti dai partiti politici italiani negli ultimi sondaggi

La Lega di Matteo Salvini continua a scendere nei sondaggi, mentre il Pd tenta di raggiungerla. Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni tiene testa al Movimento 5 stelle, che sembra non riprendersi dopo le elezioni regionali.

TREND ANCORA NEGATIVO PER LA LEGA

Non si ferma il declino del partito di Matteo Salvini, i sondaggi politici dell’istituto Tecnè sulle intenzioni di voto al 15 ottobre, attribuiscono alla Lega un risicato 24%. Sono ormai lontani i tempi delle Europee in cui il Carroccio aveva il 34% delle preferenze. Si conferma quindi il trend negativo inaugurato a seguito delle elezioni regionali del 20 e 21 settembre.

PD SEMPRE PIÙ VICINO ALLA LEGA

Il Pd continua invece ad avvicinarsi sempre di più alla Lega. La missione di accorciare le distanze gli fa raggiungere il 20,8% – altri sondaggi attribuiscono ai democratici anche una percentuale maggiore. Al Pd mancano quindi meno di 4 punti per raggiungere il primo partito della classifica.

IL BRACCIO DI FERRO TRA FRATELLI D’ITALIA E M5s

Terza posizione per Fratelli d’Italia che raggiunge il 16,8%. Il partito di Giorgia Meloni conferma il sorpasso sul Movimento 5 stelle, ottenuto la scorsa settimana, e preoccupa il Pd che si trova solo qualche punto avanti. Il M5s continua ad arrancare e si ferma al 15,2%. Al governo, prima con la Lega e poi con il Pd, il M5s subisce le tensioni interne tra governisti e antigovernisti e sembra immerso in una crisi profonda.

FORZA ITALIA RESISTE

Per quanto riguarda le posizioni dei partiti minori, dopo i pentastellati si posiziona il partito di Silvio Berlusconi. Forza Italia mantiene il quinto posto con un 7,6%, un dato di gran lunga superiore rispetto a quello segnalato da diversi altri istituti di ricerca (che invece assegnano a FI un valore inferiore al 6%).

FANALINO DI CODA PER IV, SINISTRA ITALIANA, AZIONE, +EUROPA E I VERDI

Italia Viva, dalle elezioni regionali, continua a rimanere stabile sopra la soglia del 3% e questa settimana raggiunge il 3,4%. Fa fatica invece Sinistra Italiana che comunque mantiene il 3% e nelle ultime posizioni troviamo infine Azione di Carlo Calenda al 2,6%, +Europa e i Verdi – entrambe sotto il 2% – rispettivamente all’1,8% e 1,6%.

L’OPINIONE PUBBLICA SUL DPCM

Nel complesso rimane immutato il consenso generale per l’area che sostiene l’esecutivo. L’area giallorossa di maggioranza vale oggi il 42,6%. La crescente preoccupazione da parte degli italiani sul ritorno di una seconda ondata di contagi, fa dividere l’opinione pubblica sul nuovo Dpcm per contrastare il diffondersi del Covid-19. Secondo Demopolis, il 51% degli italiani giudica queste prime misure “utili e opportune”, mentre gli scettici sono equamente divisi tra chi le giudica “insufficienti, troppo timide” (25%) e chi al contrario le reputa “inutili e inopportune” (24%).

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Articoli correlati

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore