Insider

Fedez, la RAI non vuole passare per censore: dichiarazioni infamanti

Fedez Rai

Nella polemica ormai politica tra il marito di Chiara Ferragni e la tv di Stato interviene ora il direttore di Rai3 Franco Di Mare che bolla le dichiarazioni di Fedez sulla RAI come “infondate” in quanto l’audio esibito dall’artista come prova presenterebbe “gravi omissioni e tagli” che “alterano oggettivamente il senso”

Non era certo un temporale primaverile, lo scontro tra Fedez e la Rai, ma sembra invece destinato a tener banco per più di un week end e sfociare magari in un ennesimo progetto di riforma della governance della tv di Stato (l’ultimo risale all’epoca Renzi).

Nella vicenda interviene ora il direttore della terza rete Franco Di Mare, a difesa della tv di Stato: “ci sono gravi omissioni”, scrive il giornalista in un lungo post su Facebook in merito all’audio esibito come prova della censura dal rapper marito di Chiara Ferragni. “Questi tagli alterano oggettivamente il senso di quanto detto dalla vicedirettrice che nel colloquio esclude fermamente, ben due volte, ogni intenzione censoria e che alla domanda esplicita dell’artista se può esprimere considerazioni che lei reputa inopportune ma lui opportune lei risponde con un netto “assolutamente”. Ma di questo nella versione di Fedez non c’è traccia alcuna”.

 

Molti mi chiedono in modo sincero parole di chiarezza sulla vicenda di Fedez e le sue affermazioni sulla presunta…

Pubblicato da Franco Di Mare – OfficialFanPage su Domenica 2 maggio 2021

 

Pertanto, dopo aver annunciato che è “intervenuta una convocazione da parte del presidente Barachini della commissione di Vigilanza Rai”, Di Mare taccia ” le dichiarazioni dell’artista” come “gravi e infamanti parimenti a quanto sono infondate”. “Ma purtroppo si sa – sottolinea il direttore di Rai3 – ai tempi dei social la velocità conta più della ponderatezza”.

“A me francamente spiace sempre quando si manipolano conversazioni per far valere le proprie ragioni – prosegue Di Mare commentando la querelle tra Fedez e la Rai – che lo abbia fatto un artista del calibro di Fedez che è anche un riferimento positivo per tanti giovani mi spiace ancor di più.
Come mi dispiace che molti, troppi, hanno immediatamente preso per buone le sue affermazioni senza neanche prendersi il tempo del prudente approfondimento utile a capire se ci fosse un’altra versione, una diversa verità”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Articoli correlati

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore