skip to Main Content

Gianni Cuperlo si candida a segretario del Pd

Cuperlo Bonaccini Schlein

Deputato dal 2006 al 2018, ha deciso di sfidare Paola De Micheli, Stefano Bonaccini ed Elly Schlein alla guida del Partito Democratico

La sfida per la guida del Partito Democratico. Dopo Paola De Micheli, Elly Schlein e Stefano Bonaccini, anche Gianni Cuperlo entra in corsa per le prossime primarie. Non è una prima volta, già nel 2013 partecipò alla partita per la segreteria e venne sconfitto da Matteo Renzi.

SFIDA A BONACCINI, SCHLEIN E DE MICHELI

L’annuncio è arrivato in una intervista a Repubblica. “Con umiltà ci sarò perché in discussione questa volta è l’esistenza del Pd. Non pesano solo la sconfitta e i sondaggi, ma il non aver mai voluto discutere la perdita dei sei milioni di voti dal 2008 a oggi. Vorrei aiutare a farlo nella chiarezza delle idee, fuori da trasformismi che hanno impoverito l’anima della sinistra”, ha detto al quotidiano diretto da Maurizio Molinari.

“Avrei voluto un congresso che non partisse dai nomi. In questi anni abbiamo cambiato nove segretari e vissuto tre scissioni, forse dovremmo riflettere sul perché”, ha aggiunto. Ribadendo quanto ipotizzato già da qualche giorno, quando al Cavallo e la torre di Marco Damilano (su Rai Tre) aveva aperto all’ipotesi e aveva promesso di decidere entro Natale.

IL PROFILO

Nato nel 1961 a Trieste, entra nella politica militante da universitario – nella FGCI, la Federazione Giovanile Comunista Italiana – e poi si laurea al Dams di Bologna. Nel Pds e nei Ds è dirigente e poi responsabile della comunicazione, quindi membro della Segreteria nazionale. Diventa deputato nel collegio del Friuli Venezia Giulia, sedici anni fa. Replicando poi l’elezione nella circoscrizione toscana e del Lazio  nel 2008 e nel 2013.

L’anno della prima candidatura a segretario del Pd, quando dopo esser stato sconfitto da Matteo Renzi diventa il presidente del partito. Le dimissioni arrivano un anno dopo, però, aprendo alla fase di guida della corrente minoritaria SinistraDem. Alle ultime elezioni politiche è stato candidato al terzo posto dal Pd nella lista Lombardia 1 alla Camera dei Deputati. Autore, tra l’altro, di numerose opere saggistiche: l’ultima è del 2022 e si intitola Rinascimento europeo. Il libro dell’Europa che siamo stati, che siamo e che dobbiamo diventare, Milano, Il Saggiatore.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore