[hfcm id="2"]
skip to Main Content

SEC Newgate ha acquisito Global Strategy Group. Cosa sappiamo

SEC Global Strategy Group

Fiorenzo Tagliabue, Group Ceo di SEC Newgate, sull’acquisto di Global Strategy Group: “Unire le nostre forze alle loro fornirà l’accesso a tutti i 50 stati e al cuore politico di Washington D.C.”

Il gruppo italiano di comunicazione strategica e advocacy SEC Newgate ha acquisito il 70% di Global Strategy Group (GSG), attivo nel comparto della comunicazione e del comparto public affairs. Si tratta di una società con headquarter in New York, seconda sede più importante Washington DC, fondata oltre 25 anni fa e che attualmente ha in organico 150 persone in sei sedi negli Stati Uniti. Vanta una forte specializzazione negli affari istituzionali, nella comunicazione corporate e nella ricerca per le campagne elettorali (sono la più grande agenzia di ricerche a servizio delle campagne del partito democratico.

“Siamo entusiasti di collaborare con SEC Newgate e iniziare la prossima fase della nostra crescita e del nostro successo”, ha dichiarato Jon Silvan, Ceo e co-fondatore di GSG. “Questa partnership ci consente di allearci con una società di consulenza di livello internazionale con una forte reputazione e in rapida crescita posto che la globalizzazione continua a guidare il business, la politica e il mondo istituzionale”.

L’accordo è parte del “Transformational project” avviato da SEC Newgate con l’ingresso di Three Hills Capital Partners nel capitale sociale con una quota di minoranza volto al fine di supportare l’espansione geografica e di business del gruppo a partire appunto dagli Stati Uniti. il fondo Three Hills Capital Solutions III ha costituito la newco Sec Newgate Holding, che è stata capitalizzata con 49 milioni di euro al 28% da THCP e dagli attuali azionisti di SEC facendovi confluire le loro azioni SEC in cambio delle quote. Proprio negli USA, GSG sarà l’agenzia di bandiera del gruppo SEC Newgate che già opera in 16 Paesi del mondo attraverso 38 uffici e il contribuito di 700 professionisti. Il Gruppo controllato dal ceo Fiorenzo Tagliabue e dall’inglese RGL con la partecipazione di THCP, ha chiuso il 2021 con 106,19 milioni di dollari di ricavi (da 76,96 milioni nel 2020), un ebitda di 13,27 milioni (da 9,07 milioni) e un utile lordo di 7,05 milioni (da 3,59 milioni).

“Global Strategy Group oltre ad essere un’agenzia leader con clienti di alto profilo e una lunga storia di successo, condivide i nostri valori e focus aziendali e ci permette di continuare la nostra crescita negli Stati Uniti, il più grande mercato del mondo”, ha dichiarato l’Ad Fiorenzo Tagliabue. “Unire le nostre forze alle loro fornirà ai nostri clienti attuali e potenziali l’accesso a tutti i 50 stati e al cuore politico di Washington D.C. mentre aziende US trarranno vantaggio dal poter avere consulenza e servizi da uno dei gruppi di comunicazione che vanta una solida presenza mondiale, specialmente in Europa, Far East e Australia”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore