skip to Main Content

Amministrative, la Sicilia va al voto per conto suo. Data e tutti i 42 Comuni

Amministrative Sicilia

I cittadini dell’isola saranno chiamati alle urne il 10 e l’11 ottobre. Per gli eventuali ballottaggi delle amministrative, dunque, in Sicilia si tornerà alla urne domenica 24 e lunedì 25 ottobre. Sono 29 i Comuni che eleggono le amministrazioni con il sistema maggioritario, 13 quelli in cui si vota col sistema proporzionale

Come avevamo già annunciato, le consultazioni elettorali, posticipate in autunno per via della pandemia, si svolgeranno nei giorni di domenica 3 ottobre e di lunedì 4 ottobre 2021, con eventuale turno di ballottaggio per l’elezione diretta dei sindaci nei giorni di domenica 17 ottobre e di lunedì 18 ottobre 2021. Tuttavia, com’è normale, il decreto del ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, riguarda i soli comuni delle regioni a statuto ordinario. La Sicilia, per esempio, ha selezionato un’altra data.

AMMINISTRATIVE, QUANDO SI VOTA IN SICILIA?

Secondo quanto stabilito dal governo di Nello Musumeci, i cittadini dell’isola saranno chiamati alle urne il 10 e l’11 ottobre. Per gli eventuali ballottaggi delle amministrative, dunque, in Sicilia si tornerà alla urne domenica 24 e lunedì 25 ottobre. I seggi saranno aperti dalle 7 alle 22 la domenica e dalle 7 alle 14 il lunedì, in entrambi i turni di voto.

Per questa tornata, in Sicilia alle amministrative 2021 saranno chiamati al voto complessivamente 568.357 cittadini. Sono 29 i Comuni che eleggono gli organi di rappresentanza con il sistema maggioritario, 13 quelli in cui si vota col sistema proporzionale.

Agrigento: Canicattì, Favara, Montallegro, Montevago, Porto Empedocle, San Biagio Platani (sciolto per mafia).
Caltanissetta: San Cataldo (sciolto per mafia), Vallelunga Pratameno.
Catania: Adrano, Caltagirone, Giarre, Grammichele, Ramacca.
Enna: Calascibetta.
Messina: Antillo, Capo d’Orlando, Caronia, Falcone, Ficarra, Floresta, Galati Mamertino, Gioiosa Marea, Mistretta (sciolto per mafia), Patti, Rodì Milici, San Marco D’Alunzio, Sant’Angelo di Brolo, Terme Vigliatore, Torregrotta.
Palermo: Alia, Montelepre, San Cipirello (sciolto per mafia), Terrasini.
Ragusa: Vittoria (sciolto per mafia).
Siracusa: Ferla, Lentini, Noto, Pachino (sciolto per mafia), Rosolini, Sortino.
Trapani: Alcamo, Calatafimi-Segesta.

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore