Italia

Benetton, chi è il nuovo ad Massimo Renon

Massimo Renon

Dal 14 aprile l’ex capo di Marcolin Massimo Renon approda a Ponzano Veneto accanto al decano della famiglia, Luciano, che rimane presidente esecutivo

È Massimo Renon il nuovo amministratore delegato di Benetton, il gruppo veneto di abbigliamento e con una rete di negozi in franchising. Renon si è dimesso ieri mattina dal suo attuale incarico, quello di ad di Marcolin, attiva nell’eyewear, confermando dunque le indiscrezioni circolate nei giorni scorsi. Il manager prende il posto di Marco Airoldi, che ha lasciato il gruppo di Ponzano Veneto nel 2017 e che non è mai stato sostituito.

CHI È MASSIMO RENON

Nato nel 1970, Massimo Renon inizia a lavorare come operaio e pian piano scala tutti i gradini aziendali. Laureato alla Bocconi e alla Columbia University in Scienze politiche con specializzazione in Business management, muove i primi passi della sua carriera manageriale in Giacomelli Sport dove si ccupa dell’apertura e dell’espansione dei punti vendita nel mercato italiano. Nel 2000 passa a Luxottica con il ruolo di direttore di filiale, prima in Belgio, poi in Turchia e infine nel Nord Europa mentre nel 2005 rientra in Italia per ricoprire l’incarico di wholesale coordinator e in seguito di region director new Europe. Il passaggio in Ferrari — in qualità di global head of sales — è del 2010 mentre quello in Safilo è del 2012. Qui guida la business unit Emea, relativa ai Paesi europei, mediorientali e africani.

Safilo viene lasciata insieme all’ex ad Roberto Vedovotto per entrare nel gruppo Kering dove  partecipa alla costituzione e alla start-up della divisione eyewear. Nel 2017 Renon diventa amministratore delegato di Marcolin, azienda di Belluno sempre specializzata in eyewear che in una nota evidenzia di “risolvere consensualmente i rapporti contrattuali tra loro esistenti con effetto a partire dal 14 aprile 2020. Il consiglio di amministrazione — si legge ancora— ringrazia Massimo Renon per l’impegno profuso nel supportare la società in questi ultimi tre anni ed averla indirizzata verso un futuro di ulteriori successi”.

IL GRUPPO BENETTON

Fondato nel 1965 dai quattro fratelli Luciano, Gilberto, Giuliana e Carlo, Benetton è un gruppo attivo nel settore tessile che possiede una propria rete di negozi in franchising in diversi Stati del mondo in cui vende prodotti a marchio United Colors of Benetton, Undercolors of Benetton e Sisley, marchio francese acquistato nel 1974. Tappe importanti del gruppo sono la quotazione alle Borse di Milano (da cui è stata delistato nel maggio 2012), di Francoforte e di New York a fine anni Ottanta e la fondazione di Fabrica, centro di ricerca sulla comunicazione, nel 1994.Negli anni duemila i quattro fratelli lasciano spazio ai figli e a manager esterni e nel 2015 inizia il programma per organizzare il gruppo in tre realtà: una dedicata ai marchi (Benetton Group), una manifatturiera (Olimpias) e una per la gestione immobiliare (Schematrentanove).

Luciano, il decano della famiglia, classe 1935, nel 2018 decide di rientrate nel consiglio d’amministrazione e viene nominato presidente esecutivo, affiancato da Oliviero Toscani, con cui il rapporto si è interrotto lo scorso febbraio dopo le affermazioni del fotografo sulle vittime del crollo del ponte Morandi, per la comunicazione e dallo stilista Jean-Charles de Castelbajac per quanto riguarda la direzione creativa.

Il fatturato nel 2018 è di 1,2 miliardi di euro ma si registra una perdita di 115 milioni, ridotta comunque rispetto all’anno precedente. In una nota il gruppo di Ponzano Veneto chiarisce che l’ingresso di Renon “si pone come obiettivo l’implementazione del processo di rilancio del business avviato dal presidente Luciano Benetton nel 2018”. Certo non si prospetta un lavoro semplice per Renon e un futuro roseo per il gruppo tra l’emergenza coronavirus e i problemi anche giudiziari dovuti al crollo del ponte genovese, che ha causato la morte di 43 persone.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Articoli correlati

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore