[hfcm id="2"]
skip to Main Content

Cartelle esattoriali, rottamazione-ter al via

Rottamazione-ter

Partito il conto alla rovescia per chi deve pagare la prima rata della “rottamazione-ter”

Dal 31 Luglio prossimo scadrà il termine previsto dalla Legge e che interessa circa 1,2 milioni di contribuenti. Entro mercoledì, quindi, dovrà essere versato l’ammontare dovuto in un’unica soluzione o solo la prima rata nel caso di dilazione del pagamento.

COSA È LA ROTTAMAZIONE TER

L’articolo 3 del Decreto Legge n. 119/2018 ha introdotto la Definizione agevolata 2018 (cosiddetta “rottamazione-ter”), aperta a tutti coloro che hanno uno o più debiti con Agenzia delle entrate-Riscossione dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2017.

La norma prevede la possibilità di estinguere i debiti iscritti a ruolo contenuti nelle cartelle di pagamento, versando le somme dovute senza corrispondere le sanzioni e gli interessi di mora. Per le multe stradali, invece, non si dovranno pagare gli interessi di mora e le maggiorazioni previste dalla legge.

Dovranno essere aggiunte le somme maturate a favore dell’Agente della riscossione a titolo di aggio, spese per procedure esecutive e diritti di notifica.

MODALITÀ DI PAGAMENTO

Sarà possibile pagare presso banca o posta, anche on line, agli sportelli bancomat abilitati, agli uffici postali, nei tabaccai aderenti a Banca 5 SpA e tramite i circuiti Sisal e Lottomatica, sul portale di Agenzia delle entrate-Riscossione e con l’App Equiclick tramite la piattaforma PagoPa. È possibile pagare anche allo sportello dell’Agenzia.

PAGAMENTO PER COMPENSAZIONE

È prevista la possibilità di pagare mediante compensazione con i crediti commerciali non prescritti, certi liquidi ed esigibili (c.d. crediti certificati) maturati per somministrazioni, forniture, appalti e servizi nei confronti della Pubblica Amministrazione.

NUOVE DOMANDE

Sempre al 31 Luglio è stata fissata la scadenza per presentare le nuove domande di adesione alla pace fiscale, riaperta a inizio mese.

IMPOSSIBILE NUOVA RATEIZZAZIONE PER CHI SALTA LA SCADENZA

Il D.L. n. 119/2018 prevede per coloro che hanno aderito alla “rottamazione-ter”, in caso di mancato pagamento della prima/unica rata o di quelle successive, l’impossibilità di richiedere, per lo stesso debito, una nuova rateizzazione.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore