skip to Main Content

Chi è Gaetano Armao, candidato alla Presidenza della Regione Sicilia per Azione e Italia Viva

Geateno Armao

Tutto su Gaetano Armao. Policy Maker presenta i candidati delle elezioni regionali in Sicilia

Si chiama Gaetano Armao l’alfiere su cui puntano Azione ed Italia Viva per arrivare a guidare la Regione Sicilia, per la prima volta in assoluto, da coalizione. Certo, la corsa per Armao, attuale vicepresidente alla regione, non è semplice: ci sono ben 7 candidati, per 138 liste in tutto nei nove collegi provinciali. Un migliaio coloro che provano a diventare deputati regionali e sedere sui 70 scranni di Sala d’Ercole.

I candidati

Partiamo da una panoramica, veloce, agli sfidanti. Il centrodestra schiera Renato Schifani, sostenuto da Forza Italia, Lega Prima l’Italia, Fratelli d’Italia, Popolari e Autonomisti, Dc Nuova. È Caterina Chinnici, invece, la candidata di centrosinistra (Pd e Centopassi). Nuccio Di Paola è il candidato indicato dal M5Stelle, mentre Cateno De Luca è candidato di Sicilia Vera e Sud chiama Nord.

Eliana Esposito è la candidata della lista Siciliani Liberi, mentre Fabio Maggiore di Italia sovrana e popolare. Vincerà chi prenderà più voti, nessun ballottaggio per le regionali.

Chi è Gaetano Armao

Gaetano Armao, classe, 1962 è Vicepresidente ed Assessore all’economia della Regione siciliana, membro permanente della Conferenza delle Regioni e delle P.A., della Conferenza Stato-Regioni, del Comitato delle Regioni UE, nonché Presidente dell’intergruppo per le Isole europee e vicepresidente del Gruppo PPE. Armao è anche Vicepresidente della Commissione Isole europee della Conferenza delle Regioni marittime e periferiche d’Europa (CPMR). È stato anche Assessore regionale alla Presidenza (2009), ai Beni culturali (2010) ed all’Economia (sino a fine 2012) della Regione siciliana.

Laureato in giurisprudenza, con lode, presso l’Università di Palermo, è avvocato cassazionista. È stato ricercatore di diritto amministrativo presso la facoltà di Scienze politiche nell’Università di Palermo (1992) e visiting scholar presso l’Institute of Advanced legal studies-University of London(1993). Dal 1996 insegna diritto amministrativo nell’Università di Palermo.

Ha insegnato diritto dell’economia nell’Universitas Mercatorum-Roma(2010-15), in corsi di specializzazione universitari e master, membro dell’Associazione italiana di diritto urbanistico, dell’Associazione giuristi per le Isole, nonché Presidente dell’Associazione SiciliaOpenGov.

È stato esperto del Consiglio d’Europa e consulente della Commissione bicamerale antimafia e di quella per le questioni regionali (2015-17), e più volte del Governo nazionale e di quello regionale siciliano.

Tra gli altri incarichi è stato Vicepresidente della Fondazione Teatro Massimo di Palermo (2002-05) e del Comitato italiano della Musica-Unesco.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore