skip to Main Content

E’ scomparso Antonio Pilati, commissario Agcm e membro Agcom

Antonio Pilati

E’ scomparso Antonio Pilati, una vita nel settore delle telecomunicazioni

Dopo una lunga malattia, si è spento Antonio Pilati, laureato in filosofia alla Statale di Milano ed esperto di media.

Nato a Milano nel 1947,  ha speso la sua vita nel settore delle telecomunicazioni:  dal 1992 al febbraio 1998 è stato direttore dell’Istituto di economia dei Media della Fondazione Rosselli e consulente di settore. Commissario dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni fino al 2005, dal 2005 è stato componente dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato.  Dal 2012 al 2015 ha ricoperto la carica di Consigliere d’Amministrazione RAI.

Autore di diversi saggi, Pilati ha pubblicato,  tra gli altri, “Economia della conoscenza. Profili teorici e evidenze empiriche” (a cura di), Il Mulino 2005, “Il legame spezzato. Cittadini e politica”, Ideazione Editrice 2003, “La fabbrica delle idee”, Baskerville 2000, “Il supermercato delle immagini”, Sperling & Kupfer 1999, “L’economia dei media. Questioni teoriche”, Fondazione Rosselli 1994, “Media Industry in Europe”, John Libbey & Co. 1993, “L’industria dei media”, Edizioni Il Sole 24 Ore 1990, “Rivoluzione digitale e disordine politico”, Guerini 2016. Il suo ultimo lavoro è “La catastrofe delle élite. Potere digitale e crisi della politica in occidente”, Guerini 2019.

 

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore