skip to Main Content

In carrozza ma col tampone: i primi treni Covid free in Italia

Chi è Vera Fiorani

È partito oggi alle 8:50 dalla stazione Roma Termini il primo treno Covid free con destinazione Milano Centrale. Si sale a bordo solo con un test negativo

Al via oggi l’iniziativa sperimentale di Ferrovie dello Stato. Ogni giorno una coppia di treni Covid free collegherà le stazioni di Roma Termini e Milano Centrale senza effettuare fermate intermedie. Un Frecciarossa parte la mattina alle 8:50 dalla capitale e un altro vi fa ritorno alle 18 da Milano.

L’amministratore delegato di Fs, Gianfranco Battisti, ha fatto sapere che per l’estate il servizio dovrebbe essere esteso ad altre destinazioni.

TAMPONE, PREGO

Al momento della prenotazione il passeggero viene informato che ai treni Covid free si può accedere solo esibendo, oltre al biglietto, un certificato di negatività da dimostrare con un test (molecolare o antigenico rapido) eseguito nelle 48 ore precedenti al viaggio. Anche chi è già stato vaccinato deve sottoporsi al test. Solo i bambini tra 0 e 6 anni sono esentati, salvo l’esplicita richiesta dei genitori.

SCREENING HUB IN STAZIONE

Il test, in alternativa, si può anche effettuare gratuitamente, previa prenotazione durante l’acquisto del biglietto, il giorno della partenza presso i centri della Croce Rossa Italiana (CRI) allestiti in prossimità delle stazioni di Roma Termini e Milano Centrale.

Questi centri serviranno per fare tamponi anche ai non viaggiatori, ma per loro ci sarà una corsia preferenziale. A Roma l’hub si troverà in piazza dei Cinquecento, all’angolo con i resti delle Mura Serviane. A Milano sarà al piano stradale di piazza Duca d’Aosta, vicino all’ingresso della metropolitana.

Nel caso di test in stazione ci si dovrà presentare nell’area dedicata 50 minuti prima della partenza. Il numero di tamponi effettuabili il giorno della partenza presso i gazebo è soggetto a limitazioni.

Se un passeggero dovesse risultare positivo al test fatto in stazione non potrà salire sul treno ma Trenitalia prevede un rimborso al 100% del biglietto.

REGOLE UGUALI PER TUTTI

Anche sui treni Covid free, a bordo rimangono valide tutte le regole attualmente in vigore quali l’uso della mascherina e la raccomandazione di accomodarsi esclusivamente nel posto assegnato indicato sul biglietto. Solo il 50% dei posti possono essere occupati e sempre secondo la disposizione detta “a scacchiera” che evita di avere un passeggero di fronte.

Leggi anche: Enel Green Power e Ferrovie Nord Milano insieme per la mobilità a idrogeno

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore