skip to Main Content

Meloni in Abruzzo per le elezioni, l’ira della destra per i dossier. Le prime pagine

Informazione

Le altre notizie della giornata: l’attaco degli Houthi alla Caio Duilio, proteste delle toghe per i test, opposizione divisa sul Mar Rosso, Italia guida aiuti a Gaza, il gender gap nel lavoro. La rassegna stampa

CORRIERE DELLA SERA

“Così ho colpito il drone” titola in apertura il maggiore quotidiano nazionale.

Nel taglio alto troviamo i dossier sui politici (“Politici spiati, dossier: l’ira del centrodestra. E i procuratori chiedono di essere sentiti”).

Nella stessa sezione si parla di test attitudinali delle toghe (“Le toghe contestano i testi: Ci vogliono screditare”).

“Un’Europa più sicura ci riguarda” si legge nel fondo.

In spalla troviamo il Data Room di Gabanelli sui taxi (“Perché i taxi sono introvabili”).

LA REPUBBLICA

“Meloni, allarme Abruzzo” titola in apertura il quotidiano Gedi.

Nel taglio alto troviamo i dossier sui politici (“Lo scandalo dei dossier si allarga, intervengono Copasir e Antimafia”).

“Governare non è la presa del potere” si legge nel fondo.

Subito sotto si parla della popolarità di Biden (“Il bacio dell’anatra zoppa”).

“Guerra agli Houti, opposizione divisa sulla missione” titola Casadio in spalla.

Subito sotto si parla della guerra in Medio Oriente (“La tregua a Gaza e il nodo dell lista degli ostaggi vivi”).

“Moro, la P2 e la Cia, parla l’ufficiale delle operazioni segrete” si legge a centro pagina.

LA STAMPA

“L’Italia guiderà gli aiuti a Gaza” titola in apertura il quotidiano torinese.

Tema che torna nel fondo, intitolato “Così la carestia piega la striscia”.

“L’aiuto dal cielo di Rafah e il dolore per i bambini”, si legge subito sotto.

Nel taglio alto si parla invece della guerra in Ucraina (“Se adesso Putin evoca l’Apocalisse”).

“Donzelli: Polizia odio della sinistra. Ma col Colle Meloni rinnega le sue regole” si legge in spalla.

Subito sotto si parla delle regionali in Abruzzo (“La corsa di FdI e Lega per salvare l’Abruzzo”).

“Marsilio, Garbatella e il passato anti-Nato” si legge subito sotto.

IL SOLE 24 ORE

“Al lavoro 10 milioni di donne, ma l’Italia rimane spaccata” titola in apertura il quotidiano di Confindustria.

Nel fondo si parla invece della riforma fiscale (“Riforma fiscale, servono 44 regolamenti”).

“Casse, con il concordato biennale contributi previdenziali in bilico” si legge subito sotto.

A centro pagina troviamo invece gli aiuti alle imprese (“Transizione 5.0, incentivi sprint ma la procedura è a ostacoli”).

“Comunità energetiche: impianti alla prova della transizione” si legge nella stessa sezione.

Tanti i temi in spalla, dalle agevolazioni edilizie (“Cessioni dei bonus, tutte le opzioni fra verifica lavori e spese anticipati”) ai tumori (“Tumori, scatta il diritto all’oblio per 1 milione di guariti”), passando per la scuola (“In sei anni mobilità per 300mila docenti. Ora meno vincoli”) e il marketing (“Robot social per avvicinare marche e clienti”).

IL FOGLIO

“La grandezza italiana” titola in apertura il quotidiano diretto da Claudio Cerasa.

Nel taglio basso si parla invece di gender gap (“È il lavoro la grande questione femminile in Italia”).

“L’Italia per l’Ucraina: un impegno reale che vale più delle parole” titola il direttore nel fondo.

Subito sotto si parla delle manifestazioni pro Palestina (“L’orizzonte negato dalle manifestazioni con la kefiah”).

DOMANI

“Commissari, presidenti e condannati. Le mani del governo sui parchi” titola in apertura il quotidiano diretto da Emiliano Fittipaldi.

Nel taglio basso si parla invece della agli accessi abusivi alle banche dati di Segnalazione di operazioni sospette (“Fuga di notizie, Cantone va all’Antimafia”).

“La seconda vita di Forza Italia dopo la morte di Berlusconi” si legge nel fondo.

Subito sotto si parla di Meloni (“I due personaggi che convivono dentro Meloni”).

“Kiev ha bisogno di soldati. Ecco l’agenzia che li recluta” titola Leone nei “Fatti”.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Back To Top