Italia

Milleproroghe, cosa è stato approvato e cosa no (fino ad ora)

Ufficio parlamentare bilancio

Diverse le questioni spinose nel Milleproroghe che dividono la maggioranza: da Autostrade alla sugar Tax. Cosa ha approvato la Commissioni Affari costituzionali e Bilancio della Camera fino ad ora 

È ancora in discussione presso la Commissioni Affari costituzionali e Bilancio della Camera il decreto Milleproroghe. Tanti i nodi da sciogliere che sicuramente metteranno (ancora una volta) alla prova il governo giallorosso, che dopo le elezioni in Emilia Romagna, in cui la Lega ne è uscita sconfitta, ha inaugurato la fase due del suo corso. Andiamo per gradi.

LE QUESTIONI DA RISOLVERE

Cresce l’attesa per gli emendamenti del Governo. Le questioni cruciali, sul tavolo dell’esecutivo, sono il rinvio di plastic e sugar tax (l’esame è stato sospeso per svolgere un breve Ufficio di presidenza), la prescrizione e la revoca della concessione ad Autostrade. Nonostante si sia iniziato a votare il 3 febbraio, non pare ancora esserci alcuna novità su queste spinose questioni che dividono la stessa maggioranza.

L’EMENDAMENTO DI ANNA MACINA

Approvato, invece, secondo quanto riporta Public Policy, un emendamento M5s, a firma Anna Macina, in cui è previsto lo slittamento al 30 giugno 2020 (dal 31 marzo 2020) del limite entro il quale le Pubbliche amministrazioni che si avvalgono dei lavoratori socialmente utili e di pubblica utilità possono assumerli a tempo indeterminato.

LE NOVITÀ PER GLI ESERCIZI COMMERCIALI

il via libera anche una serie di proposte per concedere più tempo agli esercizi commerciali, situati nei Comuni con popolazione fino a 20mila abitanti, per chiedere i contributi del Governo per ampliamento e riapertura dei negozi: la norma interviene sul decreto Crescita stabilendo che, per il solo 2020, gli esercizi commerciali interessati a richiedere gli incentivi potranno farlo fino al 30 settembre anziché fino al 28 febbraio.

PROROGA ASSUNZIONI ASSISTENTI SOCIALI

Tra le questioni del Milleproroghe già passate al vaglio della Commissione e approvate ci sarebbero anche due emendamenti identici, a firma Pd e FdI, in cui si prevede che le Pubbliche Amministrazioni possano prorogare di ulteriori 12 mesi le assunzioni di assistenti sociali con rapporto di lavoro a tempo determinato e le assunzioni finanziate con il Programma operativo nazionale inclusione.

EFFICIENZA ENERGETICA E RISCHIO IDROGEOLOGICO: CONTRIBUTI AI COMUNI

Approvata nelle scorse anche la proroga dei tempi per la richiesta di contributi, da parte dei Comuni, per spese di progettazione e rifacimento infrastrutture, per interventi di messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico e per lavori di efficientamento energetico delle scuole o degli edifici pubblici. La proroga era stata chiesta, in prima firma, da Roberto Pella di Forza Italia.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Articoli correlati

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore