skip to Main Content

Rampelli, Ascani, Costa: ecco i Vicepresidenti, Questori e Segretari d’Aula di Camera e Senato

Seggi Parlamento Giuramento Mattarella Pnrr Iter Parlamentare Rosatellum

Chi sono i Vicepresidenti, Questori e Segretari d’Aula di Camera e Senato 

Camera e Senato, dopo una votazione senza particolari sorprese durante la votazione (che ha visto astenersi il Terzo Polo), hanno eletto gli uffici di Presidenza e quindi i Vicepresidenti, i Questori e Segretari d’Aula.

I vicepresidenti

Alla Camera sono stati eletti due vicepresidenti del centrodestra Fabio Rampelli di Fratelli d’Italia e Giorgio Mulè di Forza Italia e due vicepresidenti delle opposizioni, Anna Ascani del Partito Democratico e Sergio Costa del Movimento 5 stelle. Al Senato i due vicepresidenti del centrodestra sono il senatore forzista Maurizio Gasparri (FI) e Gian Marco Centinaio (Lega). L’opposizione ha eletto Anna Rossomando (Pd) e  Mariolina Castellone (M5S).

Fabio Rampelli

Laureato in architettura all’Università di Roma “La Sapienza”. Da giovane ha fatto parte del Fronte della Gioventù ed è poi diventato segretario cittadino di Roma. Successivamente, è stato coordinatore regionale del Lazio di Alleanza Nazionale. Dal 1995 al 2005 è stato consigliere regionale del Lazio. Eletto deputato con Alleanza Nazionale per la prima volta nel 2005, è stato rieletto nel 2006 e nel 2008 con il PdL. Nel 2012 è stato tra i fondatori di Fratelli d’Italia e nel 2013 e nel 2018 è stato nuovamente eletto alla Camera con il partito. Nel corso dell’ultima legislatura è stato vicepresidente della Camera. Ex atleta di nuoto, ha partecipato ai mondiali di nuoto del 1978. È responsabile formazione di Fratelli d’Italia.

Giorgio Mulè

Nato a Caltanissetta, si laurea in Scienze della comunicazione all’Università degli Studi di Palermo. Inizia la sua carriera giornalistica nel 1989, al Giornale di Sicilia di Palermo come cronista di nera e giudiziaria, con una parentesi newyorkese a Il Progresso Italoamericano; nel 1992 passa a Il Giornale, allora diretto da Indro Montanelli. Passa a Panorama dove in breve tempo (dopo aver ricoperto diverse cariche, da inviato a caporedattore) diventa prima vicedirettore e poi vicedirettore esecutivo.  Mulè , dal 25 novembre 2004, dirige Panorama Economy.

Dopo aver condotto Tempi Moderni, trasmissione incentrata sull’inchiesta d’attualità, in onda su Rete 4, ha diretto Studio Aperto, il telegiornale di Italia 1, succedendo a Mario Giordano.

Dal 1º settembre 2009 al 31 gennaio 2018 è stato il direttore del settimanale Panorama. 

In vista delle elezioni politiche 2018, a gennaio entra a far parte di Forza Italia e viene eletto alla Camera dei Deputati nel collegio uninominale di Sanremo. Il 24 febbraio 2021 viene nominato sottosegretario al Ministero della difesa nel nuovo Governo Draghi.

Maurizio Gasparri

Classe 1956, Gasparri si è diplomato al liceo classico, negli anni settanta diviene segretario provinciale del Fronte della Gioventù e l’allora segretario nazionale Gianfranco Fini nel 1979 lo vuole come suo vice.  Nella redazione del Secolo d’Italia diventa Giornalista professionista e, con il MSI viene eletto deputato nel 1992. Confermato a Montecitorio nel marzo 1994 come parlamentare di Alleanza Nazionale, viene nominato sottosegretario all’Interno del governo Berlusconi I fino al gennaio 1995. Rieletto alla Camera nel 1996, ha ricoperto il ruolo di vicecapogruppo di AN.

Torna alla Camera nel 2001, diventando anche ministro delle comunicazioni nel governo Berlusconi II. E’ stato presidente del gruppo parlamentare de Il Popolo della Libertà al Senato nella XVI legislatura e vicepresidente del Senato della Repubblica nella XVII.

Gian Marco Centinaio

Laureato in Scienze Politiche all’Università di Pavia, è iscritto alla Lega dal 1990 ed è uno dei dirigenti più vicini a Matteo Salvini. Consigliere comunale a Pavia fino al 2009, dal 2009 al 2014 è stato Vicesindaco di Pavia e Assessore alla cultura. Eletto al Senato nel 2013, è stato eletto presidente del Gruppo al Senato nel 2014. Rieletto senatore nel 2018, ha partecipato alla stesura del Contratto di governo con il M5S per la nascita del Governo Conte I in cui è stato Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali e Ministro del Turismo. Nel Governo Draghi ha ricoperto il ruolo di Sottosegretario al Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali. Attualmente è Responsabile Agricoltura e Turismo della Lega. Alle elezioni politiche del 2022 è stato rieletto al Senato.

Questori e segretari

Eletti anche Questori e segretari. A Monticitorio i Questori sono i deputati Paolo Trancassini (FdI), Alessandro Benvenuto (Lega) e Filippo Scerra (M5S). Ad assumere il ruolo di Segretari sono Fabrizio Cecchetti (Lega), Chiara Colosimo (FdI), Giovanni Donzelli (FdI), Riccardo Zucconi (FdI), Anna Patriarca (FI), Gilda Sportiello (M5S), Roberto Traversi (M5S) e Chiara Braga (PD).

Per le opposizioni c’è stata la riconferma di Anna Rossomando (Pd) e l’elezione di Mariolina Castellone (M5S). Per quanto riguarda i Questori sono stati eletti Gaetano Nastri (FdI), Antonio De Poli (Noi Moderati), Marco Meloni (Pd). Il presidente del Senato Ignazio La Russa ha inoltre annunciato che Antonio Iannone (Fdi), Erika Stefani (Lega), Marco Silvestroni (Fdi), Andrea Paganella (Lega), Gianpietro Maffoni (Fdi), Pietro Lorefice (M5S), Marco Croatti (M5S) e Valeria Valente (Pd) sono stati eletti segretari d’Aula.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore