skip to Main Content

Slitta il Dl Energia, Galliani entra in Senato, Israele e Usa trattano per gli ostaggi. Le prime pagine

Informazione

Le altre notizie della giornata: Dazn e Sky si aggiudicano i diritti Tv sul calcio, dissensi tra Netanyahu e i suoi generali, contratto Eni in Qatar per fornitura di gas Gnl, la caccia ai miliziani di Hamas. La rassegna stampa

CORRIERE DELLA SERA

“Liberati altri due ostaggi” apre il maggiore quotidiano nazionale.

Nel fondo spazio ai temi migranti e terrorismo (“Minacce e realtà”).

Nel taglio alto troviamo invece gli attacchi ai leader di Hamas (“La caccia ai miliziani: 30 obiettivi eliminati”).

In spalla spazio al Fisco (“Tasse, cambia la dichiarazione 730 precompilata”).

“Senato, entra Galliani, Fugatti vince a Trento” si legge subito sotto.

Nella stessa sezione troviamo i fondi tagliati agli anziani (“Gli anziani e i fondi tagliati”).

LA REPUBBLICA

“Stretta sugli ostaggi” titola il quotidiano Gedi.

“Dissensi tra i generali e Netanyahu sull’intervento di terra” si legge nel taglio alto.

Nel fondo spazio al commento di Dassù sulla guerra (“La guerra delle anime”).

A centro pagina spicca la protesta delle donne in Islanda per chiedere diritti e parità di salario (“Lo sciopero delle donne contro il gender gap”).

Nel taglio basso risaltano invece le elezioni in Argentina (“Massa il peronista frena l’ultradestra, si va al ballottaggio”).

“I diritti di Serie A a Sky e Dazn, Ira di De Laurentis” si legge nella stessa sezione.

“Ritorsione Meloni, schiaffo all’uomo di Mediaset e stop al ddl di FI” si legge nel fondo.

“Galliani erede di Berlusconi al seggio di Monza” titola Pucciarelli subito sotto.

LA STAMPA

“Israele, fronda contro Netanyahu” titola in apertura il quotidiano torinese.

“In Medio Oriente Risiko pericoloso”, è il commento di Stefanini nel fondo.

Nella stessa sezione troviamo il reportage di Francesca Mannocchi sui kibbutz (“Così nei kibbutz deserti rimangono solo fantasmi”).

Nel taglio alto spicca invece l’intervista allo scrittore indiano Amitav Ghosh (“Amitav Ghosh: Occidente il tuo dominio sta finendo”).

A centro pagina spazio all’Intelligenza Artificiale (“Londra sceglie Ian, 38 anni, Roma punta su Amato”).

In spalla risalta il bilancio del primo anno di Governo Meloni (“Le pagelle al governo, salvi esteri e scuola, bocciati diritti e cultura, rimandata l’economia”).

“Lite tra Pichetto e Fitto sulle bollette calmierate”, si legge subito sotto.

IL SOLE 24 ORE

“Fisco, dichiarazione precompilata per tutti  e scadenza unica fissata al 30 settembre” titola in apertura il quotidiano di Confindustria.

Subito sotto troviamo l’intervista a Antonio Patuelli (“La Ue spinga la crescita”).

A centro pagina spicca invece la crisi del mercato dei robot (“Robot, ordini in caduta -20%, crolla il mercato italiano”).

“Sanità, cure da metaverso e intelligenza artificiale” si legge nel taglio basso.

Tanti i temi in spalla, dalle elezioni (“Galliani vince a Monza, Fugatti confermato in Trentino”) al Dl Energia (“Decreto energia, slitta l’esame del Governo”), passando per il calcio (“Assegnati a Sky e Dazn i diritti tv per la serie A”) e l’energia (“Eni, contratto in Qatar per la fornitura di gas Gnl”).

IL FOGLIO

“L’Occidente è il grande ostaggio di Hamas” titola in apertura il quotidiano diretto da Claudio Cerasa.

Nel fondo spazio all’ultimo Consiglio dei Ministri (“Meloni tace ma invia due messaggi a FI su energie e nomine”).

“Crosetto il parà”, si legge subito sotto.

A centro pagina torna il caso Giambruno (“Ipocrisia a Mediaset”).

In spalla spazio al mistero del comunicato del Mef sul cuneo fiscale cambiato (“Misteri da 10 miliardi”).

DOMANI

“Migranti, i cpr blindati come celle. Ecco il piano segreto del governo” titola in apertura il quotidiano diretto da Emiliano Fittipaldi.

Nel taglio alto spazio alle trattative di Israele e Stati Uniti per il rilascio degli ostaggi (“Israele e Usa trattano sugli ostaggi”).

Nel fondo torna il caso Giambruno-Meloni (“Senza potere l’addio al maschio tossico è più difficile”).

“Le guerre di oggi prive di politiche e senza futuro”, titola Segre subito sotto.

“Il seggio di Monza finisce a Galliani, Foggia è di Conte, a Bolzano crisi Svp”, titolano Preziosi e Merlo nei “Fatti”.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Back To Top