skip to Main Content

Super Green Pass, come ottenere il certificato e adempiere all’obbligo per gli over 50

Come Ottenere Super Green Pass Dpcm Lavoro

L’obbligo di vaccino anti-Covid per i 50enni ha portato a lunghe code fuori dagli hub. Ecco come ottenere il Super Green Pass prima che inizino i controlli

Com’è noto, il nuovo decreto varato dal governo nella notte del 5 gennaio introduce l’obbligo vaccinale per tutti coloro che hanno compiuto i 50 anni. Per i lavoratori pubblici e privati con 50 anni di età sarà necessario il Green Pass Rafforzato, noto anche come Super Green Pass per l’accesso ai luoghi di lavoro a far data dal 15 febbraio prossimo: ecco allora come ottenere la certificazione di presunta immunità.

COME OTTENERE IL GREEN PASS RAFFORZATO – O SUPER GREEN PASS

Anzitutto, facciamo chiarezza sui tipi di Certificazione verde COVID-19 a seconda dei diversi utilizzi e periodi di tempo.

  • Green pass base: si intende la Certificazione verde COVID-19 per vaccinazione, guarigione, test antigenico rapido o molecolare con risultato negativo.
  • Green pass rafforzato: si intende la Certificazione verde COVID-19 per vaccinazione o guarigione. Il green pass rafforzato non include, quindi, l’effettuazione di un test antigenico rapido o molecolare.
  • Green pass booster: si intende la Certificazione verde COVID-19 rilasciata dopo la somministrazione della dose di richiamo, successiva al completamento del ciclo vaccinale primario (per il richiamo Circolare del Ministero della salute 24 dicembre 2021Circolare del Ministero della Salute 6 dicembre 2021:). Chi non ha ancora fatto la dose di richiamo potrà utilizzare il green pass da ciclo vaccinale primario completato o da guarigione, ma dovrà presentare contestualmente un documento, cartaceo o digitale, di un test antigenico rapido o molecolare, eseguito nelle 48 ore precedenti, che attesti l’esito negativo al SARS-CoV-2.

Il green pass “rafforzato” è richiesto in zona bianca, in zona gialla e in zona arancione per accedere ad attività e servizi che altrimenti sarebbero oggetto di restrizioni sulla base della normativa vigente, e nel rispetto della disciplina della zona bianca.

I controlli possono essere effettuati utilizzando l’app VerificaC19, che è in grado di riconoscere la validità dei certificati utilizzando l’impostazione specifica per il green pass rafforzato.

Per ottenere il Super Green Pass occorre correre a vaccinarsi. Molte Regioni permettono di accedere agli hub vaccinali senza prenotazione, ma non tutti gli hub seguono le medesime regole.

Per esempio al Centro Vaccinazioni Humanitas di Milano, visto l’alto afflusso di persone a seguito delle restrizioni di fine anno, l’accesso senza prenotazione è riservato esclusivamente a:

• Forze dell’ordine
• Personale scolastico
• Personale sanitario
• Persone Fragili (over70, non autosufficienti, con ossigeno, in sedia a rotelle)

Quindi, per prenotare il vaccino laddove sia necessario, è sufficiente cercare tramite motore di ricerca la piattaforma regionale di riferimento e inserire i dati richiesti, avendo cura di avere a portata di mano la tessera sanitaria e il codice fiscale. Ricordiamo che il rilascio del Green Pass rafforzato non è immediato: una volta ricevuta l’inoculazione della prima dose, il certificato verde sarà generato a partire dal dodicesimo giorno e sarà valido dal quindicesimo, fino alla somministrazione della seconda. Dopo la seconda somministrazione, durerà sei mesi.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore