skip to Main Content

Chi c’è nel gruppo dei ‘Patrioti’ con i partiti di Orban, Le Pen e Salvini

Patrioti

Il nuovo gruppo ‘Patrioti per l’Europa’ guidato dal premier ungherese Orban ambisce a diventare il terzo gruppo all’Europarlamento

Era nell’aria, la conferma arriva direttamente dal portavoce del primo ministro ungherese Viktor Orban: Marine Le Pen e Rassemblement National si uniscono al gruppo dei Patrioti per l’Europa. In mattinata era stato Matteo Salvini ad annunciare il passaggio della Lega al nuovo gruppo che è stato formalmente costituito oggi.

CHI FA PARTE DEL NUOVO GRUPPO DEI PATRIOTI PER L’EUROPA

I Patrioti sono stati lanciati da Orban, insieme all’ex premier ceco Andrej Babis, leader del partito Ano 2010 (Movimento dei Cittadini Insoddisfatti) recentemente uscito da Renew Europe, e al presidente del Freiheitliche Partei Österreichs Herbert Kickl. Nei fatti hanno ‘cannibalizzato’ Identità e Democrazia, anche se hanno strappato un pezzo importante pure all’Ecr, i sei eurodeputati di Vox. Tra coloro che ne fanno parte: il Pvv di Geert Wilders, al governo in Olanda, il partito portoghese Chega, il Dansk Folkeparti, il Vlaams Belang belga.

I PATRIOTI TERZO GRUPPO ALL’EUROPARLAMENTO, SCALZANO ECR E RENEW

Con i 30 eurodeputati del Rassemblement National francese e gli 8 della Lega di Salvini, insieme agli altri dei partiti di Id, i Patrioti diventano il terzo gruppo all’Eurocamera con 84 membri di 12 nazionalità, davanti all’Ecr guidato da Giorgia Meloni (78 eletti) e a Renew di Macron (76).

Fonti qualificate di Identità e Democrazia hanno spiegato all’Ansa che saranno un nuovo gruppo parlamentare all’Eurocamera, che non erediterà la struttura di Identità e Democrazia. “Sarà una struttura nuova che parte da zero”.

BARDELLA ELETTO CAPOGRUPPO, VANNACCI VICE

La riunione costitutiva del gruppo I Patrioti per l’Europa ha anche formalizzato chi sarà a guidare il gruppo all’Europarlamento: Jordan Bardella è stato eletto capogruppo, ci saranno sei vicepresidenti, tra cui Roberto Vannacci.

“I PATRIOTI DECISIVI PER IL FUTURO DELL’UE”

Entusiasti sia Salvini che il portavoce di Orban. “Oggi, dopo un lungo lavoro, nasce con la Lega a Bruxelles il grande gruppo dei Patrioti, che sarà determinante per cambiare il futuro di questa Europa”, ha scritto il leader della Lega.

“Patrioti per l’Europa continua a crescere con l’aggiunta del partito italiano Lega, guidato da Matteo Salvini. Questa nuova fazione di destra – ha scritto Zoltan Kovacs su X – mira ad essere una forza decisiva nel plasmare il futuro dell’Europa. Uniamo le forze e combattiamo insieme per un futuro migliore!”.

Leggi anche: Vox sceglie Orban e spinge Ecr al centro. Perché Meloni è a un bivio

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Back To Top