skip to Main Content

Eurogruppo, verso rinnovo presidenza Donohoe

Donohoe

Sfumata l’ipotesi dell’italiano Marco Buti, Donohoe succederà a se stesso e proseguirà il mandato per altri due anni e mezzo

Sarà ancora una volta Paschal Donohoe, ministro delle finanze irlandesi, a presiedere l’Eurogruppo, succedendo dunque inevitabilmente a se stesso. L’Eurogruppo è un organismo informale dove si incontrano i ministri delle Finanze dell’area euro per discutere di questioni di interesse comune, correlate alla valuta unica e per coordinare le politiche di bilancio. Ha iniziato a riunirsi nel giugno del 1998: il primo presidente è stato il lussemburghese Jean-Claude Juncker, gli è succeduto l’olandese Jeroen Dijsselbloem, poi il portoghese Mario Centeno e ora Donohoe.

Come specificato infatti dal Consiglio europeo, solo un ministro ha presentato nei termini la candidatura, ovvero Donohoe, intenzionato a prorogare il proprio mandato. Tra i papabili era fugacemente apparso anche Marco Buti, attuale capo di gabinetto del Commissario all’economia Paolo Gentiloni, ma i 19 ministri dell’area euro non sono riusciti a mettersi d’accordo. L’Eurogruppo dovrebbe eleggere il suo presidente nella prossima riunione del 5 dicembre. E’ necessaria la maggioranza semplice (vale a dire almeno 10 voti su 19). Il mandato del presidente inizierà il 13 gennaio 2023 per un periodo di 2 anni e mezzo.

Il presidente presiede le riunioni dell’Eurogruppo, ne stabilisce gli ordini del giorno, elabora il programma di lavoro a lungo termine e rappresenta l’Eurogruppo nei consessi internazionali.

Il compito principale dell’Eurogruppo è garantire uno stretto coordinamento delle politiche economiche tra gli Stati membri della zona euro. Mira inoltre a promuovere le condizioni per una crescita economica più sostenuta ed è responsabile della preparazione delle riunioni del Vertice euro e del relativo seguito.

L’Eurogruppo si riunisce abitualmente una volta al mese alla vigilia della sessione del Consiglio “Economia e finanza” (ECOFIN). Il Consiglio ECOFIN è composto dai ministri dell’Economia e delle finanze di tutti gli Stati membri ed è responsabile delle politiche dell’UE in tre ambiti principali: politica economica, fiscalità e regolamentazione dei servizi finanziari.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore