Dal mondo

Hong Kong: nuove proteste dopo legge anti-maschera

Hong Kong
L’articolo di Simone Acquaviva e Melania Malomo per il Centro Studi Internazionali (Cesi) diretto d Andrea Margelletti sull’escalation di proteste e violenza ad Hong Kong in seguito all’entrata in vigore della legge anti-maschera

Alla mezzanotte di venerdì 4 ottobre, ad Hong Kong è entrato in vigore la così detta legge anti-maschera, grazie all’invocazione da parte del Capo dell’Esecutivo, Carrie Lam, dell’Ordinanza di Legge di Emergenza, la normativa che assegna al governo poteri eccezionali in situazioni di parti-colare crisi di sicurezza.

IL PROVVEDIMENTO VOLUTO DA CARRIE LAM

Il provvedimento, che prevede l’incarcerazione fino a un anno per chiunque violi il divieto di circo-lare a volto coperto, ha suscitato la dura reazione dei manifestanti che hanno interpretato la mossa del governo come l’ennesimo giro di vite a discapito della libertà di espressione operato dalle autorità locali.

CONTINUANO LE PROTESTE AD HONG KONG

Nella giornata di domenica, in migliaia sono scesi in strada a manifestare contro la nuova legge e in diverse occasioni le proteste sono degenerate in episodi di violenza urbana.

RIMASTO UCCISO UN GIOVANE MANIFESTANTE

L’escalation aveva avuto inizio già la scorsa settimana, quando l’uccisione di un giovane manifestante da parte della polizia aveva dato inizio a duri scontri tra le piazze e le forze dell’ordine.

LAM POTREBBE RIVOLGERSI A PECHINO PER SEDARE LE PIAZZE

In un momento in cui Lam non esclude la possibilità di rivolgersi a Pechino per sedare le proteste, l’adozione di misure sempre più stringenti da parte dell’esecutivo potrebbe portare ad un ulteriore irrigidimento delle posizioni della piazza.

IRRIGIDIMENTO DEL MOVIMENTO POPOLARE

A fronte di una progressiva chiusura degli spazi di espressione a disposizione, infatti, le frange più oltranziste del movimento popolare potrebbero adottare in modo sempre più sistematico l’uso della violenza, come nuova forma di rivendicazione delle proprie istanze di rivoluzione civile.

 

Articolo pubblicato su cesi-italia.org

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Articoli correlati

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore