skip to Main Content

Il Covid cinge d’assedio Sidney: è di nuovo lockdown totale

Sidney Lockdown

La variante Delta imperversa nel Paese, che credeva di aver vinto la battaglia del Covid e già riposto nei cassetti le mascherine. Sidney costretta a un ennesimo lockdown “duro”

L’Australia non è riuscita a giocare bene la carta dell’isolamento geografico: torna a chiudersi in casa la popolazione di Sydney, la città più ad alta densità demografica del Paese, dove a cinque milioni di residenti da oggi non è più permesso uscire di casa «a meno che non sia assolutamente necessario». Lo ha annunciato il premier del Nuovo Galles del Sud, Gladys Berejiklian, mentre i contagi hanno toccato l’ennesimo record negativo (44 nuovi casi in 24 ore) con la variante Delta ormai fuori controllo e una campagna di vaccinazione che procede estremamente a rilento in tutto il continente, dove risulta vaccinato meno del 10% della popolazione.

 

Sydney – ricordano i media internazionali – è già alla sua terza settimana di lockdown, che la popolazione ha mal tollerato, anche a giudicare dai commenti social indirizzati alla premier. Ora tutte le misure sono state nuovamente inasprite con nuove norme: ai residenti è fatto divieto di viaggiare a più di 10 chilometri dalle loro case, l’esercizio all’aperto è limitato a un massimo di due persone insieme e solo una persona per famiglia può fare la spesa. Ai funerali non possono partecipare più di 10 persone.

Soltanto poche settimane fa alla popolazione era stato permesso di non circolare più con le mascherine. La premier Berejiklian sta cercando di convincere i residenti del Nuovo Galles del Sud a rispettare le regole e a vaccinarsi, avvertendo che lo Stato sta attraversando il momento peggiore dall’inizio della pandemia. I cittadini di Sydney speravano terminare il lockdown il prossimo 17 luglio, ma il team di scienziati e consulenti che affianca il governo afferma che sussiste il rischio di doverlo estendere. «Fino a quando non arriveremo a zero contagi o vicino allo zero – ha detto il primo ministro – non potremo allentare le restrizioni».

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore