Fact Checking

Confindustria, come si dividono gli utenti di Twitter sull’elezione di Bonomi

Bonomi

Le reazioni all’elezione di Carlo Bonomi al vertice di Confindustria, tra plausi e critiche su Twitter

L’elezione di Carlo Bonomi al vertice di Confindustria dello scorso 20 maggio è stata annunciata come un segno di discontinuità rispetto al passato.  Da parte del neo presidente non sono mancate le critiche al Governo fin dai primi passi. Nell’ultimo Weekly briefing Utopia ha analizzato le reazioni alla sua nomina, tra plausi e critiche.

WORDCLOUD DELLA NOMINA

Le parole maggiormente utilizzate nelle conversazioni su Twitter all’indomani della nomina di Bonomi sono: “Carlo Bonomi”, “buon lavoro”, “nuovo presidente”, “posto giusto” ma anche “stato padrone”. Per quanto riguarda gli hashtag invece primeggiano #bonomi, #confindustria seguiti da #innovazione, #covid19, #coronavirus #italia e #conte.

CHI HA RACCOLTO PIÙ LIKE TRA I COMMENTATORI

Ad ottenere più like su Twitter è stato il giornalista e scrittore Christian Raimo con un tweet critico sul discorso d’insediamento tenuto da Bonomi. Al quinto posto per raccolta di like troviamo Virginia Raggi, la prima politica seguita da Annamaria Furlan la prima rappresentante del Sindacato.

FURLAN LA PIÙ CONDIVISA

L’opinione positiva di Annamaria Furlan è comunque la più condivisa. “Spero che si possa subito avviare un confronto costruttivo per rilanciare il nostro sistema industriale nel segno della sicurezza, competitività e partecipazione dei lavoratori” ha dichiarato il segretario generale della Cisl insieme alle congratulazioni.

Segue il tweet dell’account ufficiale di Confindustria. Si confermano i giornalisti (polemici con Bonomi) Alessandro Robecchi e Christian Raimo anche tra i più condivisi.

CHI È CARLO BONOMI

Presidente di Assolombarda dal giugno del 2017, Bonomi è nato a Crema 53 anni fa e presiede il consiglio di amministrazione di Synopo, gruppo attivo nel settore della strumentazione per neurologia. Riveste cariche anche in altre società ed è stato in passato pure vicepresidente di Assolombarda. A Viale dell’Astronomia ha già fatto qualcosa: è presidente del gruppo tecnico per il fisco, membro del Consiglio generale di Confindustria e del Consiglio di Presidenza di Confindustria Lombardia. Infine, fa parte del cda della Bocconi. La sua candidatura è piuttosto forte. La sua elezione sarebbe in discontinuità con la precedente gestione Boccia. Da notare che Bonomi per la sua campagna elettorale ha scelto un profilo piuttosto basso e lontano dai riflettori.

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Articoli correlati

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore