skip to Main Content

Amministrative di Napoli, chi è dato favorito dai sondaggi?

Sondaggi Amministrative Napoli

Tra qualche giorno non sarà più possibile pubblicare i risultati dei sondaggi, vediamo allora cosa dicono le ultime rilevazioni sui principali candidati alle amministrative di Napoli

Il 3 e il 4 ottobre, in occasione delle amministrative, gli elettori del capoluogo partenopeo si recheranno alle urne per esprimere la propria preferenza sul prossimo sindaco di Napoli. L’ex ministro Gaetano Manfredi, candidato Pd-M5s, e l’ex pm Catello Maresca, sostenuto dal centrodestra, sono i due principali candidati che si contendono il posto del primo cittadino Luigi de Magistris – in corsa per la presidenza della Regione Calabria.

SONDAGGI A CONFRONTO

Manfredi, secondo diversi sondaggi, è saldamente in testa ma non abbastanza da passare al primo turno. Il sondaggio di Consorzio Opinio Italia, realizzato tra il 31 agosto e il 1° settembre e diffuso il 6 settembre, dava il candidato giallorosso al 42-46% delle preferenze, seguito da Maresca al 27-31%.

Secondo la stessa rilevazione, starebbero aumentando i consensi sia del candidato civico Antonio Bassolino (16-20%) che quelli della candidata sindaco della giunta De Magistris, Alessandra Clemente, la quale avrebbe guadagnato un punto in più rispetto alla settimana precedente raggiungendo il 6-10%.

Gli altri candidati, invece, non supererebbero la soglia del 3%. L’affluenza alle urne è stimata poco sopra il 50% e gli indecisi sarebbero il 22,4%.

Il sondaggio di Arcadia-Winpoll per Il Mattino, invece, non esclude la vittoria di Manfredi senza dover ricorrere al ballottaggio. L’ex Ministro, infatti, è quotato al 47%, seguito da Maresca e Bassolino, rispettivamente al 21,1% e al 17,3%.

LA POPOLARITÀ DEI CANDIDATI

L’ultimo sondaggio commissionato a Ipsos dal Corriere della Sera, oltre a confermare il vantaggio di Manfredi (45,5%) su Maresca (29,5%) e la percentuale di indecisi (che in questo caso salirebbe al 24%), ha analizzato anche la popolarità dei sette candidati sindaci che non coincide con le preferenze di voto.

Al primo posto infatti troviamo Bassolino, forte della sua lunga carriera politica, già sindaco di Napoli per due mandati consecutivi, presidente della Regione Campania e ministro del Lavoro.

Il secondo posto è occupato da Manfredi e sul gradino più basso del podio non c’è Maresca, che si trova al quarto posto, bensì Clemente. Ultimo Matteo Brambilla, M5s dissidente che ha deciso di non sostenere l’alleanza con il Pd.

Leggi anche: Tutti i candidati e le liste per le amministrative di Napoli

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore