Fact Checking

Chi è Gaetano Maruccia, nominato Vice Comandante dell’Arma dei Carabinieri

Maruccia
Il governo ha nominato Maruccia vice comandante generale Arma e Burla generale corpo Armata Roma

Il Consiglio dei ministri, che si è riunito ieri a palazzo Chigi, ha deliberato su proposta del ministro della Difesa Lorenzo Guerini, la nomina a vice comandante generale dell’Arma dei carabinieri del generale di corpo d’armata Gaetano Angelo Antonio Maruccia.
Su proposta del ministro dell’Economia e delle Finanze Roberto Gualtieri, è stato promosso al grado di generale di Corpo d’armata del generale di divisione del ruolo normale – Comparto ordinario della Guardia di finanza Piero Burla. Lo riferisce la nota della presidenza del Consiglio.

CHI È GAETANO ANGELO ANTONIO MARUCCIA

Nato a Taranto, classe 1957, il neo vice Comandante generale dell’Arma dei Carabinieri è Generale di Corpo d’Armata. Maruccia è laureato in Scienze Politiche, Scienze delle Pubbliche Amministrazioni, Scienze Internazionali e Diplomatiche e Scienze della Sicurezza Interna ed Esterna. Dal 2009, nel grado di Generale di Brigata, è capo del II Reparto “Impiego delle Forze” del Comando Generale dell’Arma per assumere poi nel luglio 2012 il comando della Legione Carabinieri “Lazio. Dal luglio 2015 con il grado di Generale di Divisione ha retto l’incarico di Sottocapo di Stato Maggiore. Nel luglio 2016 Maruccia ha assunto la carica di Capo di Stato Maggiore dell’Arma dei Carabinieri, su proposta dell’allora ministro della Difesa Roberta Pinotti.
Infine, il 14 giugno 2018 si insedia al Comando di Vertice con competenza sulle Legioni Carabinieri Lombardia, Piemonte e Valle d’Aosta  e Liguria.

CHI È PIERO BURLA

Viterbese, classe 1961, Piero Burla, generale di divisione è laureato in Giurisprudenza e in Scienze politiche. Nel corso della carriera ha ricoperto numerosi incarichi di comando in Puglia, n Sicilia, e di Stato Maggiore presso il Comando generale del corpo.

Dopo aver frequentato il corso superiore di polizia tributaria, da ufficiale superiore ha comandato il Comando provinciale di Verona, il Nucleo regionale di polizia tributaria dell’Emilia Romagna e il Comando provinciale di Bologna. È stato anche autore di pubblicazioni in diritto amministrativo e tributario e ha svolto incarichi di insegnamento in diversi corsi di formazione.

Fino al novembre 2019, per tre anni Burla ha guidato il Comando Regionale Lombardia delle fiamme gialle.

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Articoli correlati

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore