Fact Checking

Reddito di cittadinanza: boom di beneficiari a Napoli

reddito di cittadinanza

Il Reddito di Cittadinanza, la misura simbolo del M5s, spopola al Sud e continua a creare imbarazzo per nuovi casi di beneficiari condannati per mafia. Tutti i numeri sul sussidio elaborati dall’Inps

Record di beneficiari di reddito e pensione di cittadinanza in Campania, la regione che ne conta più di tutti. Nella sola Napoli e provincia una persona su sei riceve il RdC, un numero praticamente equivalente a quello dell’intero Nord.

IN QUANTI RICEVONO IL RDC O LA PDC

Torna a crescere a marzo il numero dei nuclei familiari beneficiari del Reddito di Cittadinanza (RdC) o della Pensione di Cittadinanza (PdC). Nel mese di marzo 2021, spiega una nota dell’Inps, i nuclei percettori di RdC sono stati poco più di un milione, mentre i percettori di PdC sono stati 92mila, per un totale di 1,1 milioni di nuclei pari a 2,6 milioni di persone coinvolte (662mila minorenni).

Prevalgono i nuclei composti da una o due persone (62%) e l’età media dei componenti è di 35,8 anni. L’importo medio erogato a livello nazionale è di 559 euro (584 euro per il RdC e 273 per la PdC), con il 60% dei nuclei che percepisce un importo inferiore a 600 euro e l’1% un importo superiore a 1.200 euro.

L’86% dei sussidi è erogato a cittadini italiani, il 9% a cittadini extra comunitari con permesso di soggiorno, il 4% a cittadini europei e l’1% a familiari di tutti i casi precedenti.

Leggi anche: Come cambia il Reddito di cittadinanza

IL “DIVARIO” NORD-SUD

Sempre nel mese di marzo, la distribuzione per macroaree geografiche vede 1,8 milioni di percettori nelle regioni del Sud, 452mila nelle regioni del Nord e 334mila in quelle del Centro. A Sud il Reddito di Cittadinanza è andato a 742.735 famiglie e l’importo medio è superiore di circa 100 euro rispetto al Nord (589 euro contro 488).

La regione con il maggior numero di nuclei precettori di RdC o PdC è la Campania con il 22% delle prestazioni erogate e Napoli è la prima provincia in Italia, con oltre 157.000 nuclei coinvolti. Seguono la Sicilia con il 20%, il Lazio con il 10% e la Puglia con il 9%. In queste regioni risiede il 61% dei nuclei beneficiari.

STORIE DI ORDINARIA FOLLIA

Intanto a Nola, in provincia di Napoli, un uomo a cui era stato revocato il Reddito di Cittadinanza è stato arrestato dopo aver minacciato i dipendenti dell’Inps con un coltello e in Sicilia 76 condannati per mafia sono stati denunciati per aver ottenuto il RdC fornendo dichiarazioni false e incomplete.

Per la presidente dei senatori di Forza Italia Anna Maria Bernini il RdC “va quantomeno riformato: lo stillicidio di notizie sui mafiosi beneficiari del sussidio sta infatti raggiungendo livelli intollerabili per un Paese civile, mentre stanno crescendo nuove categorie di poveri a cui lo Stato ha destinato finora solo ristori simbolici”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Articoli correlati

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore