skip to Main Content

Alessandro Rivera, chi è il direttore del Tesoro che fa discutere Giorgetti e Meloni

Rivera

Alessandro Rivera sarà riconfermato come direttore generale del Tesoro? La questione, secondo Repubblica, divide Giorgetti e Meloni

Alessandro Rivera, il potente direttore generale del Tesoro, potrebbe non essere riconfermato. La notizia non è ufficiale, ma di certo, come si vocifera negli ambienti finanziari, sta facendo già discutere.

E a discutere, secondo quanto scrive Repubblica, sarebbero, in particolare, il Ministro di Economia Finanza, Giancarlo Giorgetti, pronto ad una riconferma di Rivera, e Giorgia Meloni, che invece gradirebbe un avvicendo. “Passato indenne attraverso tre governi, in particolare quello giallo-verde che avrebbe voluto cacciarlo dopo pochi mesi, ora dovrebbe fare le valigie. Insieme all’intera prima linea di comando del Mef. E proprio alla vigilia di una manovra di bilancio che si preannuncia come la più complessa degli ultimi anni”, scrive Repubblica, aggiungendo che c’è un “addebito che Fratelli d’Italia imputa a Rivera: aver gestito male i dossier su Ita, Ferrovie e concessioni autostradali”.

Il ruolo di Direttore Generale del Mef

Quello di Rivera è un ruolo chiave: il Direttore Generale del Mef è il Capo del Dipartimento che, all’interno del Ministero, è responsabile di processi chiave a supporto dell’elaborazione e dell’attuazione delle scelte di politica economica e finanziaria del Governo, sia in ambito nazionale che internazionale.

A quella scrivania, solo per avere un’idea, dal 1991 al 2001 siedeva Mario Draghi, la cui successiva carriera è conosciuta a tutti. Su quella stessa sedia si sono anche succeduti Domenico Siniscalchi e Vittorio Grilli, saliti poi entrambi nel gradino più alto di ministro dell’Economia.

Ma chi è Alessandro Rivera?

Nato a L’Aquila 52 anni fa, Rivera è entrato nel Mef circa 24 anni fa. Prima di approdare alla carica di Direttore generale del Mef era il responsabile della Direzione IV, quella che si occupa di sistema bancario e finanziario e degli affari legali. E’ stato Capo di vari Uffici della Direzione per il sistema bancario e finanziario del Dipartimento del Tesoro dal 2000 al 2008, e in passato ha rappresentato l’Italia in vari gruppi di lavoro e comitati, occupandosi di politica e regolamentazione del settore finanziario, ed è stato membro di vari consigli di amministrazione.

Ad oggi, il Deputy del Ministro nelle riunioni G7, G20 e IMF; è membro e Vicepresidente dell’Economic and Financial Committee e membro dell’Euro Working Group dell’Unione europea; è membro del Board of Directors dell’European Stability Mechanism. Presiede il Sotto-Comitato dell’Economic and Financial Committee per le questioni relative all’IMF.

Rivera è membro del Consiglio di Amministrazione di Cassa Depositi e Prestiti e del Supervisory Board di STMicroelectonics.

La nota del Mef

“In riferimento alle indiscrezioni di stampa sulla possibile mancata riconferma del direttore generale del Tesoro Alessandro Rivera, il ministro dell’economia Giancarlo Giorgetti fa sapere attraverso il suo staff che si sta occupando di altro: ci sono Nadef, legge di bilancio e bollette tra le priorità”, scrive il Ministero di Economia e Finanza.

 

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore