Insider

Amministrative Milano, chi è Annarosa Racca

Annarosa Racca

Il centrodestra punta a rimanere unito cercando candidati civici su cui scommettere per le Amministrative 2021 e tra i nomi per Milano è circolato anche quello della presidente di Federfarma Lombardia Annarosa Racca

Il centrodestra prova a compattarsi e passa in rassegna alcuni papabili profili per le Amministrative 2021. L’obiettivo è quello di arrivare più uniti del centrosinistra dopo che Pd e M5s non hanno raggiunto un accordo, per esempio, nella capitale.

L’INTESA DEL CENTRODESTRA

“Sul tavolo – viene spiegato in una nota congiunta del centrodestra – ci sono molti profili, alcuni inediti che si sono fatti avanti recentemente. Proprio per questo ci sarà un altro vertice a breve, dopo alcuni approfondimenti sugli aspiranti sindaci più interessanti”. E proprio ieri per le Comunali di Milano è circolato, infatti, il nome della presidente di Federfarma Lombardia Annarosa Racca.

“Lega, Forza Italia, Fratelli D’Italia, Udc, Cambiamo, Noi con l’Italia e Rinascimento – si legge nel comunicato – sono concordi nel voler mettere in campo candidature civiche, rappresentanti del mondo del lavoro e delle professioni”.

CHI È ANNAROSA RACCA

Annarosa Racca è nata a Milano nel 1952 e si è laureata in Farmacia nel 1975 con il massimo dei voti. È stata ricercatrice presso l’Università degli Studi di Milano e ha pubblicato lavori scientifici sul ruolo degli steroli nel fluido cerebrospinale, durante chemioterapia, in tumori cerebrali.

È autrice del volume Chemioterapia dalle lezioni dei professori Cesare Sirtori e Pier Franco Spano, collabora con le riviste del settore, organizza corsi Ecm per la Fondazione Guido Muralt ed è docente presso la Scuola di Medicina estetica Agorà.

Nel 2000 è diventata vicepresidente della Fondazione Guido Muralti, costituita per studi e ricerche nel settore farmaceutico e dal 2007 ne è la presidente. È titolare di farmacia a Milano e dal settembre 2006 è presidente di Federfarma Lombardia e membro del Consiglio di presidenza di Federfarma nazionale. Dal 2008 è presidente in carica di Federfarma nazionale.

Racca, milanese doc, ha anche ricevuto l’Ambrogino d’Oro e le sue parole per descriversi sono state: “Presidente di Federfarma Lombardia, titolare di farmacia per passione. Milanese e orgogliosa di esserlo: onorata dell’Ambrogino d’oro nel 2016”.

LA REAZIONE DI RACCA

Dopo un primo “Si vedrà” di risposta alle voci che iniziavano a diffondersi, Racca ha poi dichiarato in una nota: “L’ipotesi della mia designazione, circolata a mezzo stampa, non ha alcuna concretezza, ma rappresenta senz’altro un riconoscimento: non tanto per la mia persona, ma per le farmacie e per tutti i farmacisti della Lombardia, che si sono confermati – più che mai in questa difficile congiuntura pandemica – uno dei punti di riferimento imprescindibili per i cittadini e per le stesse Istituzioni”.

COSA DICONO DI LEI MELONI E SALVINI

Come riporta Il Messaggero, il ticket Annarosa Racca a Milano ed Enrico Michetti a Roma di cui si è parlato ieri è stato per ora stoppato sia dalla leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni che ha detto: “Sono sicuramente nomi interessanti come ce ne sono altri” che dal numero uno della Lega Matteo Salvini: “Per rispetto di tutti non do giudizi su questo o quel candidato”.

Leggi anche: La rivoluzione di Sala per un bis alle Comunali Milano 2021

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Articoli correlati

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore