skip to Main Content

Chi è Alessandro Giuli, nuovo presidente della fondazione Maxxi

Alessandro Giuli

La nomina del nuovo presidente Giuli decorrerà dal 12 dicembre 2022. Lo attendono grandi sfide, con il progetto del Grande Maxxi ancora alle fasi preliminari

Il Ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano ha nominato Alessandro Giuli presidente della Fondazione MAXXI – Museo Nazionale delle arti del XXI secolo, con sede a Roma. Il Ministro, si legge nella nota rilasciata dal dicastero, ringrazia Giovanna Melandri, il cui mandato è scaduto il 1° novembre scorso, per il lavoro svolto. La nomina del nuovo presidente Giuli decorrerà dal 12 dicembre 2022.

 

Giuli, 47enne romano, laureato in Filosofia, comincia la sua carriera da giornalista al ‘Foglio’, del quale diventa vicedirettore, diretto da Giuliano Ferrara il quale, su Twitter, nei giorni scorsi aveva alimentato le indiscrezioni sulla nomina scrivendo: “Eviterei di rompere le palle a Alessandro Giuli, che è un quarantenne italiano pieno di talento. Punto”. Tweet rilanciato dal ministro Sangiuliano.

Giuli, collabora con altre testate come Il Tempo, Libero, Linkiesta e il Corriere dell’Umbria. Noto al pubblico main stream per le sue  partecipazioni ai talk show televisivi e per la conduzione su Rai2 di ‘Night Tabloid’, insieme ad Annalisa Bruchi di Povera patria’ diventato poi Patriae e Seconda linea con Francesca Fagnani, sospeso però dalla rete dopo due puntate. E ancora, sempre per Rai2, di Vitalia – Alle origini della festa con Nicola Mastronardi, mentre ha partecipato come opinionista ad Anni 20 Notte.

Giuli ha pubblicato diversi libri, tra questi: “Il passo delle oche. L’identità irrisolta dei postfascisti” (Einaudi) “Sovranismo per esordienti. Individui e potere tra identità e integrazione” nonché “E venne la Magna Madre: i riti, il culto e l’azione di Cibele Romana” dedicato alle tradizioni arcaiche dell’antica Roma.

Alessandro Giuli succede all’ex ministra Pd dei beni culturali Giovanna Melandri e come prima sfida ad attenderlo ci sarà la messa a terra dell’ambizioso progetto di ampliamento del Maxxi finanziato dal governo Draghi.

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore