skip to Main Content

Chi è Antonio Pappalardo, alto funzionario no Green Pass che attacca Draghi

Antonio Pappalardo

Fanno discutere le parole di Antonio Pappalardo, impiegato nella PA, che su FB attacca il governo: «Bugiardi e criminali» e la gestione dell’epidemia per mezzo di dati «falsi e ingannevoli»

C’è un altro Antonio Pappalardo che lancia invettive alle istituzioni. Non ha nulla a che vedere con il generale del movimento dei Forconi e dei No Mask – No Vax, ma non pare certo più moderato nei toni. È un alto funzionario del ministero Grazie e Giustizia capocentro per la giustizia minorile di Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria e provincia di Massa Carrara.

IL CV DI ANTONIO PAPPALARDO

Qui è possibile leggere il suo cv. Classe 1963, laureato in pedagogia, svariati master, ha iniziato come educatore prima presso il Comune di Catania, poi per la Regione Sicilia. Fino a poche ore fa era un illustre sconosciuto, poi Antonio Pappalardo ha pubblicato alcuni video in cui attacca l’operato del governo: «Tante persone prima o poi si accorgeranno del gioco che stanno facendo sulla loro pelle e manderanno a quel paese questo governo di delinquenti, come giustamente lo chiama il senatore Paragone, capeggiato dal vile affarista Mario Draghi come lo chiamava il presidente emerito Francesco Cossiga».

Convinto No Green pass, Antonio Pappalardo nel filmato registrato parla di «un’Italia dell’apartheid», muovendo accuse contro il governo Draghi e invitando i ministri Roberto Speranza e Luciana Lamorgese a dimettersi. «Bugiardi e criminali» gli epiteti che riserva ai rappresentanti dell’esecutivo, anche in riferimento ai dati diffusi sull’epidemia di Covid, ritenuti da Pappalardo «falsi e ingannevoli».

«Sto facendo questo viaggio no green pass – spiega l’alto funzionario del ministero della Giustizia – perché no green pass voglio essere in tutto e per tutto nella mia vita. Un viaggio da pazzi alla volta della Sicilia. Per prendere un aereo ormai non basta un tampone in farmacia, ma occorre la procedura del green pass perché il vero obiettivo è dotare tutti noi di un qr code che riassume tutte le nostre informazioni e che traccerà ogni singolo comportamento della nostra vita quotidiana. Dai biscotti ai negozi, fino ad arrivare al vero obiettivo della Comunità Europea che è quello ci controllare la nostra vita a partire dal denaro».

In un altro video, dopo aver discusso con un benzinaio che pretendeva che Antonio Pappalardo mantenesse la distanza di sicurezza anche all’aperto, essendo senza mascherina, il funzionario spiega i presunti complotti dietro la pandemia: «I camion militari che portano via le bare a Bergamo sono tutte str….te, fumo negli occhi per terrorizzarci con il fine doppio della corsa ai vaccini e poi al green pass. Questa gente grazie al terrore di Stato è completamente impazzita».

Incarichi

natura incarico – Dirigente presso Centro per la Giustizia Minorile per la Toscana e l’Umbria
tipologia incarico – principale
qualifica – dirigente II fascia
data provvedimento di incarico – 20/06/2017
data inizio incarico – 04/09/2017
data fine incarico – 03/09/2020
data rilascio dichiarazione ex art.20 c2 – 22/07/2020

Incarichi

natura incarico – Dirigente ad interime presso Centro per la Giustizia Minorile per l’Emilia Romagna, le Marche e servizi dipendenti
tipologia incarico – principale
qualifica – dirigente II fascia
data provvedimento di incarico – 19/02/2018
data inizio incarico – 20/03/2018
data fine incarico – 27/07/2020
data rilascio dichiarazione ex art.20 c2 – 22/07/2020

Dati stipendiali

anno di riferimento trattamento economico fondamentale annuo lordo trattamento accessorio annuo lordo
2019 65.580,99 10.021,54

 

Titoli o attestati conseguiti

titolo o attestato conseguito presso data inizio data fine descrizione
Corso di Perfezionamento in Tutela internazionale dei diritti fondamentali Università La Sapienza di Roma 1997
Laurea Magistrale in Pedagogia Università degli studi di Catania 1992 1996
Laurea Magistrale in Scienze Amministrative e Giuridiche delle Organizzazioni Pubbliche e Private Università degli Studi di Torino 2016 2018 Dipartimento di Giurisprudenza – Università di Torino
Master in management delle Amministrazioni Pubbliche Università Bocconi di Milano- School of Management – Scuola Nazionale dell’Amministrazione 2014 2016
Corso di Perfezionamento in I Dirigenti della Pubblica Amministrazione Scuola Nazionale dell’Amministrazione 2003 2004
Corso di Perfezionamento in La Spending rewiev e la valutazione delle spese pubbliche Scuola Nazionale dell’Amministrazione 2013
Corso di Perfezionamento in Organizzazione e Gestione delle risorse umane nei Servizi alla persona Regione Piemonte-Provincia di Torino- Fondazione Fevies di Torino 2012
Master in Gestione dell’innovazione tecnologica nella Pubblica Amministrazione Università degli Studi di Bologna – Scuola Nazionale dell’Amministrazione 2004 2005
Corso Perfezionamento in Il Dirigente pubblico e la gestione del personale: gli strumenti giuridici e manageriali Scuola Nazionale dell’Amministrazione 2014

Esperienza professionale

Esperienze lavorative

attività professionale svolta descrizione data inizio data fine
Direttore Interregionale Ministero della giustizia – Dipartimento per la Giustizia Minorile e di Comunità – Ente Pubblico -Centro per la Giustizia Minorile per la Toscana e l’Umbria – via Bolognese 86 – 50139 Firenze 04/09/2017 03/09/2020
Direttore Interregionale Ministero della giustizia – Dipartimento per la Giustizia Minorile e di Comunità – Ente Pubblico -Centro per la Giustizia Minorile per l’Emilia Romagna e le Marche – via del Pratello 34 – 40122 Bologna 20/03/2018 27/07/2020
Direttore Interregionale Ministero della giustizia – Dipartimento per la Giustizia Minorile e di Comunità – Ente Pubblico – Centro per la Giustizia Minorile del Piemonte, Valle d’Aosta e Liguria – Corso Unione Sovietica 327 – 10135 Torino –/10/2007 –/08/2017
Direttore Regionale Ministero della giustizia – Dipartimento per la Giustizia Minorile e di Comunità – Ente Pubblico – Centro per Giustizia Minorile della Liguria – Via Corsica 9 – 16121 Genova –/03/2007 –/09/2007
Direttore Interregionale Ministero della giustizia – Dipartimento per la Giustizia Minorile e di Comunità – Ente Pubblico – Centro per la Giustizia Minorile del Piemonte e Valle d’Aosta – Corso Unione Sovietica 327 – 10135 Torino –/02/2006 –/09/2007
Direttore Interregionale Ministero della giustizia – Dipartimento per la Giustizia Minorile e di Comunità – Ente Pubblico – Centro per la Giustizia Minorile per l’Emilia Romagna e le Marche – via del Pratello 34 – 40122 Bologna –/07/2002 –/01/2006
Educatore di comunità Comunità – Centro Diurno per Minorenni – Prospettiva – via San Luca Evangelista 6 – 95123 Catania – Cooperativa privato sociale – Educatore di comunità in convenzione con il Comune di Catania –/–/1989 –/–/1990
Educatore Coordinatore Ministero della giustizia – Dipartimento per la Giustizia Minorile e di Comunità – Ente Pubblico – Gestione di Statistiche, studi, ricerche, documentazione e formazione – via Giulia 131 – 00186 Roma –/–1995 –/–/1999
Educatore Coordinatore Ministero della giustizia – Dipartimento per la Giustizia Minorile e di Comunità – Ente Pubblico – Istituto Penale per i Minorenni di Nisida – Educatore Coordinatore – Educatore di Istituto Penale e, a chiamata, del Centro di Prima Accoglienza di Nisida – via Nisida 59 – 80124 Isola di Nisida (NA) –/–/1993 –/–/1995
Educatore Coordinatore – Educatore Coordinatore – Educatore di Istituto Penale e, a chiamata, del Centro di Prima Accoglienza di Catania Ministero della giustizia – Dipartimento per la Giustizia Minorile e di Comunità – Ente Pubblico – Istituto Penale per i Minorenni di Catania – Località Bicocca – 95100 Catania –/–/1992 –/–/1993
Educatore Penitenziario – Educatore Penitenziario in convenzione con il Dipartimento per la Giustizia Minorile e di Comunità – Educatore Penitenziario di Istituto Penale e, a chiamata, del Centro di Prima Accoglienza di Catania Cooperativa privato sociale Prospettiva di Catania – via San Luca Evangelista, 6 – 95123 Catania – –/–1990 –/–/1992
Educatore di strada Regione Sicilia -Piazza Indipendenza 21 – 90129 Palermo – Ente Locale – Educatore di Strada in un quartiere della periferia urbana catanese, nell’ambito di una Ricerca-Intervento sulla condizione giovanile nelle periferie metropolitane, finanziato dalla Regione Sicilia –/–/1989 –/–/1990
Direttore Coordinatore di Area Pedagogica IX Liv. – Coordinatore dell’Area Tecnico Pedagogica Ministero della giustizia – Dipartimento per la Giustizia Minorile e di Comunità – Ente Pubblico – Centro per la Giustizia Minorile del Lazio ed Abruzzo – via Agnelli 15 – 00151 Roma –/10/1999 –/06/2002

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore