skip to Main Content

Chi è Licia Ronzulli, la candidata ministra di FI che non convince Meloni

Ronzulli

Forza Italia continua a proporre Licia Ronzulli come Ministro, ma Meloni non si convince 

Siamo oramai alla battute finali, Giorgia Meloni nelle prossime ore sarà chiamata a formare e comunicare la squadra di Governo. Le consultazioni dovrebbero, però, essere brevi: la premier in petcore, infatti, non vuole perdere tempo e ha già un’idea, non ancora del tutto definita, di come “riempire” le diverse caselle.

Tra i nodi da sciogliere, però, c’è quello di Licia Ronzulli: Forza Italia la vuole ministro, ma Giorgia no. Cosa attenderci?

Fratelli d’Italia: Governo politico

Partiamo dai propositi di Giorgia Meloni. “I governi sono politici quando hanno un mandato popolare, una guida politica, una maggioranza nata nelle urne e non nel palazzo, un programma e una visione chiari”, ha affermato la presidente di Fratelli d’Italia nelle scorse ore.

“Proprio per realizzare quella visione e quel programma coinvolgeremo le persone più adatte: nessuno si illuda che cambieremo idee e obiettivi rispetto a quelli per i quali siamo stati votati. Il nostro sarà il governo più politico di sempre”.

Forza Italia spinge su Ronzulli

Intanto le trattative tra Fratelli d’Itali ed alleati si fanno sempre più serrate in vista dell’incarico che dovrebbe arrivare dal Presidente Mattarella.

Forza Italia prova a rilanciare su alcuni ministeri, continuando a proporre il nome di Licia Ronzulli e chiedendo non solo la Giustizia, tra i dicasteri attenzionati dal Colle, ma anche lo Sviluppo Economico.

Meloni ed il veto Ronzulli

Il nome di Licia Ronzulli, però, non convince Giorgia Meloni, e La Stampa scrive: “Lontano dalle telecamere va in scena un breve faccia a faccia tra Meloni e Ronzulli. Non serve a nulla, se non a far capire alla senatrice che la premier in pectore non si muove di un millimetro. Il governo si allontana: per Ronzulli si inizia a parlare della presidenza del gruppo di Forza Italia a palazzo Madama. Meloni si sfoga con i suoi. “Io voglio un governo con le persone giuste al posto giusto- ripete allo sfinimento- non come quello di Berlusconi nel 2018””.

Chi è Licia Ronzulli

Ma arriviamo alla protagonista. Licia Ronzulli, classe 1975, è laureata in Infermieristica, ha lavorato come infermiera e dal 2015 al 2017 Vicepresidente del CdA di Fiera di Milano.

È scesa in politica nel 2009, entrando al Parlamento Europeo con il PdL, membro della Commissione per l’occupazione e gli affari sociali. Alle elezioni europee del 2014 è stata candidata con FI senza essere eletta. Nel 2018 è entrata al Senato con FI, dove è stata Presidente della Commissione infanzia e adolescenza e Vicepresidente del Gruppo al Senato. Assistente personale di Silvio Berlusconi dal 2016, dal 2021 è la responsabile per i rapporti con gli alleati e dal 2022 ha assunto la carica di commissario regionale di FI per la Lombardia. Alle elezioni del 2022 è stata rieletta al Senato.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore