skip to Main Content

Chi è Roberto Rao, il nuovo portavoce di Lotito e capo comunicazione della Lazio

Rao Lazio Lotito

Roberto Rao è il nuovo responsabile della comunicazione della Lazio e portavoce del presidente Claudio Lotito. Giornalista, 52 anni, romano e di fede laziale, Rao è stato portavoce dell’ex presidente della Camera dei deputati Pier Ferdinando Casini

Roberto Rao è il nuovo responsabile della comunicazione della Società Sportiva Lazio e portavoce del presidente Claudio Lotito. La notizia è arrivata con un comunicato ufficiale apparso sul sito della Lazio.

CHI È ROBERTO RAO

“Giornalista, cda MPS, sono stato anche deputato. Padre felice di Giulia, Mattia e Sofia. Innamorato. Curioso del web e appassionato di comunicazione”. Questa la presentazione sul suo profilo Twitter. Rao è un giornalista di 52 anni, nato a Roma il 3 marzo del 1968 e grande tifoso laziale.

Laureato in Giurisprudenza, nella sua carriera è stato portavoce del presidente della Camera dei deputati Pier Ferdinando Casini, parlamentare dal 2008 al 2013, capogruppo in commissione giustizia e in commissione di vigilanza Rai. Dal 2014 Rao è consigliere di amministrazione di società partecipate pubbliche quotate in borsa. È stato docente di Sport e Media e ha collaborato con il Coni e con la Sport e Salute spa.

DA POSTE AL MINISTERO DI GIUSTIZIA

Come si legge nel suo CV, Rao è stato consigliere di amministrazione di Poste Italiane S.p.a dal 2014 e consigliere e membro del Direttivo I.S.L.E. Istituto per la documentazione e gli studi legislativi dal 2016. Tra il 2014 e il 2017, Rao è stato anche consigliere del Ministero della Giustizia, come consigliere economico e finanziario dell’allora ministro Andrea Orlando. Ha partecipato durante questo periodo, fra l’altro, ai lavori dell’Osservatorio “per il monitoraggio degli effetti sull’economia delle riforme della giustizia e per la valutazione dell’efficacia delle riforme necessarie alla crescita del Paese”, presieduto dalla Prof.ssa Paola Severino.

LA SCOMPARSA DI DIACONALE E L’ARRIVO DI RAO

La Lazio, si legge nel comunicato, “intende avvalersi del suo profilo di comunicatore istituzionale con esperienza in società quotate in borsa e nel mondo sportivo”. Rao ricoprirà il ruolo che era di Arturo Diaconale, recentemente scomparso dopo una lunga malattia, come responsabile della comunicazione della società e portavoce del presidente Lotito. Nelle prossime ore è prevista la presentazione ai dirigenti e alla squadra.

IL NUOVO PROGETTO CON LA LAZIO DI LOTITO

Per quanto riguarda le indiscrezioni di stampa sulla figura del social media manager, la società smentisce, invece, di aver contattato Tommaso Longobardi. Come ha scritto Leggo, “Giovane ma di grande esperienza a livello istituzionale Roberto Rao ha già condiviso con il presidente Lotito un progetto che porterà la comunicazione della Lazio a crescere ancora di più attraverso nuovi innesti che andranno a rinforzare l’organico”.

L’ARRIVO IN UN MOMENTO DIFFICILE

Rao arriva in un momento delicato per la Lazio. Come riporta il Corriere, “sono giorni decisivi per il futuro di Inzaghi alla Lazio. Si avvicinano due partite importanti e difficili con Napoli e Milan, e proprio adesso si sta parlando della conferma o meno di Simone in panchina”.

Il presidente Lotito e l’allenatore della Lazio non sono mai stati così lontani: “tutt’altro che da escludere la rottura a fine stagione”. A Lotito piace moltissimo Juric, tecnico del Verona.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore