Insider

Emanuela Navarretta, la nuova giudice della Corte Costituzionale nominata da Mattarella

Emanuela Navarretta

La professoressa ordinaria di Diritto Privato all’Università di Pisa, Emanuela Navarretta, è la nuova giudice della Consulta nominata da Mattarella. Il mandato della professoressa Marta Cartabia termina il 13 settembre

“Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, considerato che il prossimo 13 settembre avrà termine il mandato della Professoressa Marta Cartabia, con decreto in data odierna, ha nominato ai sensi dell’art. 135 della Costituzione, Giudice della Corte Costituzionale la Professoressa Emanuela Navarretta, ordinaria di Diritto Privato all’Università di Pisa”. Il decreto è stato controfirmato dal Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte. “Della nomina del nuovo Giudice Costituzionale è stata data comunicazione alle Presidenze del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati e della Corte Costituzionale”. Lo ha reso noto un comunicato del Quirinale. Emanuela Navarretta, 54 anni, è stata vicepreside della facoltà di Giurisprudenza e presidente dell’Indirizzo di Diritto Privato della Scuola Giuridica di Dottorato dell’Università di Pisa.

CHI È EMANUELA NAVARRETTA

Emanuela Navarretta è nata a Campobasso il 3 gennaio 1966. È professoressa ordinaria di Diritto privato e di Diritto Privato Europeo, presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Pisa. Avvocato iscritto all’Albo Speciale del Tribunale di La Spezia, dal 1999 al 2001 è stata professoressa associata alla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, dove è stata ricercatrice dal 1994 al 1999.

GLI STUDI

Laureata in Giurisprudenza con lode sempre a Pisa, Navarretta è stata allieva ordinaria alla Sant’Anna. Tra il 1989-90 e il 1991-92, ha fatto ricerca nell’ambito del dottorato di ricerca presso la Sant’Anna, dove ha conseguito il titolo con votazione 50/50 e lode. Nel periodo 1988-89 si era laureata con votazione 100/100 e lode presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Pisa.

ALTRI INCARICHI

Navarretta è membro del Comitato direttivo della Scuola superiore della magistratura su nomina del Csm e ha partecipato alla Commissione legislativa relativa al Testo unico sul trattamento dei dati personali. È la coordinatrice del curriculum di diritto privato della scuola di dottorato in Scienze giuridiche ed è stata componente del direttivo della scuola legale di Specializzazione (2009-2012) nonché componente della Commissione rating per l’area giuridica (2004-2008). Nel 2014, si legge nel curriculum pubblicato sul sito dell’Università di Pisa, ha istituito una Summer School su ‘Fundamental Rights, Fundamental Freedoms and Private Law after the Lisbon Treaty’, di cui e’ stata coordinatrice sino al 2016.

INCARICHI ISTITUZIONALI ESTERNI

Per quanto riguarda gli incarichi istituzionali esterni, Navarretta dal 2009 è componente del direttivo dell’Associazione civilisti italiani e delegata dell’Associazione per i rapporti con le istituzioni, ed è stata anche relatrice presso la Commissione Giustizia della Camera dei Deputati per la riforma della disciplina sul danno alla persona (2013). Dal 2008 è Fellow of the Association of the “European Centre of Tort and Insurance Law” di Vienna.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Articoli correlati

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore