Insider

Il governo converge su Zaccheo (Enac) e lo nomina presidente dell’Autorità di regolazione dei trasporti

Zaccheo

L’intesa Pd-M5s. Il nuovo presidente dell’Autorità di regolazione dei trasporti (Art) sarà Nicola Zaccheo, attuale vertice di Enac, l’ente nazionale per l’aviazione civile

Il Consiglio dei ministri, su proposta del ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, Paola De Micheli, ha deliberato l’avvio della procedura per la nomina di Nicola Zaccheo a presidente dell’Autorità di regolazione dei trasporti e di Carla Roncallo e Francesco Parola a componenti della stessa Autorità.

LA PROPOSTA DEI 5 STELLE

Nicola Zaccheo, che era stato nominato all’Enac su proposta del Movimento 5 stelle quando al ministero delle Infrastrutture c’era Danilo Toninelli, ha avuto in questi mesi un rapporto di stretta collaborazione e fiducia con la De Micheli soprattutto per far fronte alla crisi del trasporto aereo causata dal Covid-19. All’Enac spetta infatti il compito di definire le regole nazionali sulle modalità di trasporto sugli aerei e negli aeroporti.

ZACCHEO, IL PD E IL M5S

Nel 2019 si scriveva su Zaccheo: “negli ambienti politici si ricordano rapporti cordiali e calorosi con i governi a guida Pd e con i relativi ministri che seguivano il comparto di attività di Sitael. C’è chi ricorda infatti come la nuova sede di Sitael fu inaugurata alla presenza dell’allora premier Matteo Renzi”. Alcune fonti dichiaravano che “Zaccheo non ha alcun rapporto organico con i 5 Stelle. Ha avuto qualche contatto di lavoro con il ministero e con il ministro personalmente anche nel corso di alcuni convegni”.

COSA ATTENDE ZACCHEO

Una delle priorità che Zaccheo dovrà affrontare è quella del dossier Autostrade per l’Italia, visto che Art sarà chiamata ad esprimere il proprio parere sul piano economico-finanziario e sul modello tariffario che l’authority ha fatto diventare obbligatorio per tutti i concessionari.

CHI È NICOLA ZACCHEO

Nicola Zaccheo è nato ad Acquaviva delle Fonti, in provincia di Bari nel 1967. Dopo la laurea in Fisica ha completato la propria formazione con corsi di alta specializzazione frequentati in Italia e all’estero, tra cui International Business, gestione aziendale e controllo di gestione. È stato amministratore delegato di varie aziende private nel settore Aerospaziale, fra cui Sitael Spa, Alta Spa, Aurelia Microelettronica Spa, Caen Aurelia Space Srl. Ha ricoperto il ruolo di consigliere di amministrazione del Distretto Tecnologico Aerospaziale Pugliese e dell’Associazione delle Imprese per le Attività Spaziali, è stato vicepresidente dell’International Astronautical Federation Satellite Commercial Applications Committee e membro del Policy Committee dell’Associazione Industrie Spaziali Europee. È inoltre stato anche associato all’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e tecnologo del California Institute of Technology.

ZACCHEO IN ENAC

Il 24 gennaio 2019 è stato nominato Presidente dell’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (Enac). È diventato anche Presidente del Comitato Interministeriale per la Sicurezza del Trasporto Aereo e degli Aeroporti (Cisa), di cui l’Enac si avvale per espletare i compiti di unica autorità nazionale responsabile del coordinamento e del controllo dell’attuazione delle norme di sicurezza. In Enac si occupa di tematiche legate alla sicurezza aerea, ai diritti dei passeggeri, alle infrastrutture aeroportuali, al trasporto e allo spazio aereo, all’ambiente e alle attività internazionali.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Articoli correlati

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore