skip to Main Content

Il calendario del voto: simboli entro Ferragosto, liste il 21 e 22. Tutte le date

Referendum

Propaganda elettorale al via il 26 agosto. Il calendario delle elezioni politiche 2022

Si è già rimessa in moto la macchina elettorale. Come è noto, si vota il prossimo 25 settembre, quindi sono state fissate le date entro le quali gli interessati dovranno adempiere alle varie consegne.

27 luglio

Entro le prossime 48 ore il Viminale dovrà inviare alla Farnesina gli elenchi degli elettori all’estero, sulla base degli ultimi aggiornamenti. La legge stabilisce infatti che devono essere inviati entro il sessantesimo giorno antecedente le votazioni.

11 agosto

Convocazione comizi – Pubblicazione, a cura del Sindaco, del manifesto di convocazione dei comizi elettorali per l’elezione della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica. (art. 11, D.P.R. n. 361/1957)

Affissione manifesti – Comunicazione alla Prefettura – U.T.G. dell’avvenuta affissione dei manifesti (I.M.).

2ª tornata revisione straordinaria delle liste elettorali – Scadenza del termine per: a) le cancellazioni da apportare alle liste elettorali degli elettori che abbiano perduto la cittadinanza italiana; che abbiano perduto il diritto elettorale in seguito a sentenza o ad altro provvedimento dell’autorità giudiziaria; trasferimento della residenza; b) la iscrizione nelle liste elettorali degli elettori che abbiano trasferito la residenza nel Comune; (art. 32, comma 4, D.P.R. n. 223/1967) c) le variazioni da apportare alle liste in seguito a trasferimento di abitazione nella circoscrizione di altra sezione del Comune. (art. 41, D.P.R. n. 223/1967)

12 agosto

Revisione straordinaria delle liste elettorali – Qualora, successivamente alla data di pubblicazione del manifesto di convocazione dei comizi elettorali, pervenga al Comune un provvedimento dal quale risulti la perdita del diritto elettorale uno dei motivi indicati ai nn. 2 e 3 del primo comma dell’art. 32 del D.P.R. n. 223/1967, il Sindaco fa notificare all’elettore una comunicazione indicante il motivo per il quale l’elettore stesso non è ammesso al voto, disponendo, nel contempo, il ritiro della tessera elettorale. (art. 32-ter, D.P.R. n. 223/1967) – Copia della comunicazione di cui sopra è consegnata al presidente del seggio il quale ne prende nota nelle liste della sezione accanto al nome dell’elettore. Le variazioni alle liste elettorali conseguenti alle determinazioni suddette sono eseguite entro il mese successivo a quello in cui ha avuto luogo la consultazione.

14 agosto

È il termine entro il quale i partiti devono depositare al Viminale i contrassegni e i simboli elettorali.

Dal 18 agosto

Rilascio certificati di iscrizione nelle liste elettorali – Gli uffici comunali sono aperti nelle ore pomeridiane per il rilascio dei certificati di iscrizione nelle liste elettorali, occorrenti per la presentazione, presso gli uffici centrali circoscrizionali e gli uffici elettorali regionali, delle liste per l’elezione della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica. I certificati elettorali devono essere rilasciati entro 24 ore dalla richiesta. (art. 20, D.P.R. n. 361/1957; art. 9, D.Lgs. n. 533/1993)

21 e 22 agosto

Sono i giorni riservati alla presentazione delle liste, il 35esimo e il 34esimo antecedente il voto. Le liste dei candidati vengono presentate negli uffici centrali elettorali costituiti presso le Corti d’Appello.

23 agosto

Propaganda elettorale – delimitazione e assegnazione spazi
– Dal 33° al 31° giorno antecedente quello della votazione: la Giunta comunale provvede a delimitare e assegnare gli spazi da destinare alle affissioni di propaganda elettorale da parte di coloro che partecipano alla competizione elettorale.
(artt. 2, 3 e 4, L. 4 aprile 1956, n. 212)

26 agosto

Inizio della propaganda elettorale
– Dal 30° giorno antecedente la votazione è ammessa la propaganda elettorale a mezzo di manifesti, scritti, stampati o giornali murali negli appositi spazi a ciò destinati.
(L. n. 212/1956; L. n. 130/1975)
– Inizio del divieto:
• della propaganda elettorale luminosa o figurativa a carattere fisso in luogo pubblico (ivi compresi i tabelloni, gli striscioni o drappi);
• di ogni forma di propaganda luminosa mobile;
• del lancio o getto di volantini in luogo pubblico o aperto al pubblico;
• dell’uso di altoparlanti su mezzi mobili in movimento, fatta eccezione per il preannuncio dell’ora e del luogo in cui si terranno i comizi e le riunioni e solamente dalle ore 9 alle ore 21.30 del giorno della manifestazione e di quello precedente.
(art. 6, L. n. 212/1956; art. 7, comma 2, L. n. 130/1975)
– Inizio del divieto di svolgere propaganda elettorale a mezzo di inserzioni pubblicitarie su quotidiani o periodici, di spot pubblicitari e di ogni altra forma di trasmissioni pubblicitarie radiotelevisive. Non rientrano nel divieto:
a) gli annunci di dibattiti, tavole rotonde, conferenze, discorsi od interventi comunque denominati;
b) le pubblicazioni di presentazione dei quesiti oggetto della consultazione referendaria;
c) la presentazione e l’illustrazione dei loro programmi elettorali.
(L. 22 febbraio 2000, n. 28)
– Inizio della facoltà di tenere riunioni elettorali e comizi senza il preventivo avviso al Questore. (art. 7, L. n. 130/1975)

29 agosto

Nomina scrutatori – affissione manifesto
– Inizio del termine per l’affissione del manifesto annunciante la convocazione della Commissione elettorale comunale per la nomina degli scrutatori.
(art. 6, comma 1, L. 8 marzo 1989, n. 95)

31 agosto

Nomina scrutatori
– Tra il 25° ed il 20° giorno antecedenti la data stabilita per la votazione, la Commissione Elettorale Comunale, in pubblica adunanza, preannunziata due giorni prima con manifesto affisso nell’albo pretorio del Comune, alla presenza dei rappresentanti di lista della prima sezione del Comune, se designati, procede:
a) alla nomina, per ogni sezione elettorale del Comune, di un numero di nominativi compresi nell’albo degli scrutatori pari a quello occorrente per la costituzione degli uffici elettorali di sezione;
b) alla formazione di una graduatoria di nominativi compresi nel predetto albo per sostituire gli scrutatori nominati in caso di eventuale rinuncia o impedimento.
(art. 6, comma 1, L. n. 95/1989)
– Qualora il numero dei nominativi ricompresi nell’albo degli scrutatori non sia sufficiente per gli adempimenti di cui alle lettere a) e b), la Commissione Elettorale Comunale procede alla nomina degli ulteriori scrutatori fra gli iscritti nelle liste elettorali del Comune stesso. (art. 6, L. n. 95/1989)
– Per le sezioni ospedaliere e per le sezioni elettorali, nella cui circoscrizione esistono ospedali e case di cura con almeno 100 posti letto e fino a 199 posti letto o luoghi di detenzione, il voto viene raccolto, da un seggio speciale composto da un Presidente e due scrutatori. (art. 9, L. n. 136/1976)

3 settembre

Nomina scrutatori – affissione manifesto
– Scadenza del termine per l’affissione del manifesto annunciante la convocazione della Commissione elettorale comunale per la nomina degli scrutatori.
(art. 6, comma 1, L. n. 95/1989)

5 settembre

Presidenti di seggio
– Scadenza del termine per la comunicazione ai Comuni, da parte del Presidente della Corte d’Appello, dell’elenco delle persone nominate Presidenti di sezione e dei seggi speciali. (art. 35, comma 4, D.P.R. n. 361/1957 – art. 9, L. n. 136/1976)
Nomina scrutatori
– Scadenza del termine per la nomina degli scrutatori. (art. 6, L. n. 95/1989)

6 settembre

Presidenti di seggio
– Il Sindaco predispone un elenco di persone idonee a ricoprire l’Ufficio di Presidente di seggio, in caso di impedimento da parte di quelli nominati dalla Corte d’Appello.
(art. 35, D.P.R. n. 361/1957)

23 settembre

Tessere elettorali
– Dal 2° giorno precedente le votazioni, gli uffici comunali restano aperti: venerdì e sabato dalle ore 9 alle ore 18, domenica per tutta la durata delle operazioni di voto, per il compimento delle operazioni atte a rilasciare, previa annotazione in apposito registro, le tessere elettorali non consegnate o i duplicati delle tessere in caso di deterioramento, smarrimento o furto dell’originale. Ove, per qualsiasi motivo, non sia possibile il rilascio, la sostituzione o il rinnovo immediato della tessera o del duplicato, è consegnato all’elettore un attestato del Sindaco sostitutivo della tessera ai soli fini dell’esercizio del diritto di voto per quella consultazione. (art. 7, D.P.R. 8 settembre 2000, n. 299)

24 settembre

Termine propaganda elettorale
– Inizio del divieto di effettuare, nel giorno precedente ed in quelli stabiliti per la votazione:
• i comizi, le riunioni di propaganda elettorale diretta o indiretta, in luoghi pubblici od aperti al pubblico;
• la nuova affissione di stampati, di giornali murali o altri, e di manifesti di propaganda elettorale;
• la diffusione di trasmissioni radiotelevisive di propaganda elettorale.
(art. 9, L. n. 212/1956; L. n. 28/2000)

Rappresentanti di lista
– Presentazione, direttamente ai singoli presidenti di sezione, degli atti di designazione dei rappresentanti di lista presso il seggio, che non siano già stati presentati, in precedenza, al segretario comunale. (art. 25, D.P.R. n. 361/1957)

25 settembre

Divieto propaganda elettorale
– Giorno nel quale è vietata ogni forma di propaganda elettorale entro il raggio di 200 metri dall’ingresso delle sezioni elettorali, sono altresì vietati i comizi, le riunioni di propaganda elettorale diretta ed indiretta in luoghi pubblici o aperti al pubblico, le nuove affissioni di stampati, di giornali murali od altri, di manifesti di propaganda elettorale, le diffusioni di trasmissioni radio-televisive di propaganda elettorale.
(art. 9, L. n. 212/1956; L. n. 28/2000)
Apertura sala votazione
– Ore 7 – Il presidente constata l’integrità dei mezzi precauzionali apposti la sera precedente agli accessi della sala e dei sigilli delle urne e dei plichi; quindi dichiara aperta la votazione. (art. 46, D.P.R. n. 361/1957).

Dalle ore 7 sino alle ore 23: OPERAZIONI DI VOTAZIONE

15 ottobre

In base all’articolo 61 della Costituzione,  “la prima riunione” delle Camere “ha luogo non oltre il ventesimo giorno dalle elezioni”. Finché non sono riunite le nuove camere, prosegue l’articolo, “sono prorogati i poteri delle precedenti”.

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore