Insider

MEF, nuovo Cda per Consip. Vaccaro alla presidenza, Cannarsa ad e Petrocelli consigliere

vaccaro cannarsa petrocelli

Ieri il MEF ha nominato il nuovo Consiglio di amministrazione di Consip Spa per il triennio 2020-2022. Valeria Vaccaro è la nuova presidente, confermato l’ad Cristiano Cannarsa e Michele Petrocelli consigliere

Ieri l’assemblea di Consip – Concessionaria Servizi Informativi Pubblici, società in house del MEF controllata al 100% – ha rinnovato il Cda per il triennio 2020-2022. La decisione era attesa da maggio, data della prima convocazione. Il MEF ha nominato Valeria Vaccaro presidente e capo del Dipartimento dell’amministrazione generale del personale e dei servizi del Ministero; l’ingegnere Cristiano Cannarsa nel ruolo di amministratore delegato; e Michele Petrocelli in qualità di consigliere di amministrazione e dirigente del Dipartimento del tesoro del MEF.

CHI È VALERIA VACCARO

Valeria Vaccaro è nata a Napoli nel 1961, si è laureata con lode in Giurisprudenza presso l’Università degli studi di Napoli Federico II e ha poi conseguito il Diploma di specializzazione in diritto amministrativo e scienza dell’amministrazione e l’abilitazione all’esercizio della professione di procuratore legale.

VACCARO NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

È entrata nella pubblica amministrazione nel 1987 come funzionaria presso il ministero del Commercio estero. Nel 1999 è diventata dirigente presso l’Ufficio Legislativo del ministero delle Finanze e dal 2001 del ministero del Tesoro. Dal 2007 ha ricoperto l’incarico di Direttore dell’Ufficio di Gabinetto del MEF e dal 2008 quello di dirigente generale con funzioni di coordinamento nell’ambito del Dipartimento dell’Amministrazione generale, del personale e dei servizi, di cui ne è a capo dal 2019.

VACCARO E LA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO

Presso la presidenza del Consiglio dei ministri dal 2018, ha ricoperto l’incarico di capo del Dipartimento per le politiche giovanili e il servizio civile universale e, nel 2019, quello di capo del Dipartimento per le pari opportunità. Nel suo percorso professionale è stata presidente del Comitato unico di garanzia per le pari opportunità (Cug) del MEF e attualmente ricopre l’incarico di commissario della Commissione adozioni internazionali.

I RICONOSCIMENTI

Vaccaro ha inoltre ricoperto l’incarico di capo della Direzione del personale del MEF dal 2011 al 2018, periodo nel quale ha ottenuto i seguenti riconoscimenti: nel 2013 ha vinto il Premio degli United Nations Public Service Awards (UNPSA) per la categoria “Promoting gender responsive delivery of public services” e il “Premio dei premi” della Fondazione Cotec-CNR.

LE ALTRE INIZIATIVE

Vaccaro nel 2017 ha attivato al MEF la prima sperimentazione di lavoro agile nella PA e nel 2018 ha inaugurato al MEF un servizio di asilo nido, aperto anche alla partnership con altre Amministrazioni, destinato ai figli e ai nipoti del personale in servizio.

CHI È CRISTIANO CANNARSA

Cristiano Cannarsa è nato a Roma nel 1963, si è laureato con lode nel 1986 in Ingegneria Meccanica presso l’Università La Sapienza di Roma. Ha conseguito l’abilitazione alla professione di ingegnere nel 1987 ed è

iscritto all’Ordine degli Ingegneri di Roma dal 1988. Tra il 1987 e il 1990 ha partecipato alla progettazione e costruzione di generatori eolici di media taglia in Aeritalia. Nel giugno 1990 ha contribuito all’avviamento dello stabilimento di Taranto della Wind Energy System Taranto Spa, destinato all’assemblaggio degli aerogeneratori.

CANNARSA E L’IMI

Cannarsa dal 1991 al 2007 è stato funzionario dell’Istituto Mobiliare Italiano (IMI) dove ha avviato una carriera incentrata sull’analisi creditizia finalizzata al finanziamento di progetti di investimento di aziende industriali, enti pubblici e società di progetto. Gli sono poi stati affidati ruoli di crescente responsabilità che lo hanno portato a ricoprire il ruolo di responsabile dell’Area Grandi Infrastrutture, coordinando strutture aziendali articolate e risorse altamente specializzate nelle attività di Corporate Finance, Project Finance e Advisory.

CANNARSA, CDP, TERNA, SOGEI E MEF

Dal 2007 al 2011 è stato responsabile di una Direzione presso Cassa depositi e prestiti Spa, dove ha contribuito alla finalizzazione di oltre 50 finanziamenti per circa 7,2 miliardi di euro. Cannarsa è stato inoltre dal 2008 al 2011 consigliere di amministrazione di Terna Spa e nel luglio 2012 è diventato presidente e amministratore delegato di Sogei. Il 27 giugno 2017 è stato nominato dal MEF amministratore delegato di Consip Spa per il triennio 2017-2019, incarico per il quale è stato riconfermato ieri.

CHI È MICHELE PETROCELLI

Michele Petrocelli si è laureato in Economia presso l’Università La Sapienza di Roma nel 1999, dove poi ha conseguito anche un dottorato di ricerca in “Economia e Finanza nel governo dell’impresa”. Nel 2003 ha lavorato per 7 mesi a Parigi al progetto di ricerca sullo stato di modernizzazione del settore pubblico nei paesi membri dell’OECD. Nel 2008 ha partecipato in qualità di esperto di contenuti attinenti alla gestione e alla valorizzazione delle risorse umane nell’ambito del progetto della Presidenza del Consiglio dei Ministri “Magellano Condividere le eccellenze”.

GLI INCARICHI IN ACCADEMIA

Da 2004 al 2006 è stato docente presso l’Università Tor Vergata di Roma del Master in Ingegneria della Pubblica Amministrazione e del corso di Finanza aziendale. Prosegue poi la carriera accademica alla Sapienza dove tiene tre diversi corsi: Organizzazione Aziendale; Economia e Gestione delle imprese e Management; e un Master in Gestione Innovativa della Pubblica Amministrazione. Dal 2015 al 2018 è stato Associate Professor presso la Marconi International University e dal 2004 è anche professore di Economia politica, monetaria e strategie dell’innovazione presso la Marconi University, dove ricopre anche il ruolo di direttore del Master Mkt Management.

PETROCELLI E IL MEF

Petrocelli è all’interno del MEF dal dicembre 2001, ha iniziato come funzionario del Dipartimento affari generali, personale e servizi per poi diventarne il dirigente dal 2008 al 2014. Ha poi ricoperto il ruolo di Dirigente prima presso la Direzione I del Dipartimento del Tesoro-Analisi economica e finanziaria fino al 2016, poi come Coordinatore Servizio Ispettivo del Dipartimento del Tesoro fino al dicembre 2017. Dal 2017 al 2020 è stato Dirigente Ufficio controllo analogo delle società inhouse e vigilanza sui conti in valuta della PA, e Dirigente ad interim presso la Direzione dei Sistemi Informativi e dell’innovazione. Da circa 10 mesi ricopre anche la carica di Dirigente responsabile della struttura digitalizzazione e innovazione del Dipartimento del Tesoro.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Articoli correlati

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore