Insider

Nomine RAI, chi è Laura Cioli in pole per la carica di Ad

chi è laura cioli

L’ipotesi di una donna ad amministratore delegato della RAI sembra molto probabile e la scelta potrebbe ricadere su Laura Cioli, ex Rcs e Gedi, oltre che vicina al ministro per l’Innovazione tecnologica Vittorio Colao

I manager interni alla RAI sembrerebbero non essere stati presi in considerazione dalla società Egon Zehnder, che li ritiene “troppo politicizzati”, e allora si guarda fuori e tra i cv selezionati c’è anche quello di Laura Cioli, considerata vicina al ministro per l’Innovazione tecnologica e la transizione digitale Vittorio Colao, con cui ha lavorato durante la sua esperienza in Vodafone.

CHI È LAURA CIOLI

Laura Cioli è nata a Macerata nel 1963 e si è laureata con lode in Ingegneria Elettronica presso l’Università di Bologna. Ha poi conseguito un master in Business Administration presso l’università Bocconi di Milano. Tra le sue prime esperienze lavorative figurano ITP Automazione e Bain & Company.

VODAFONE

Dal 1999 al 2006 è stata Executive Director in Vodafone Italia e ricoperto diversi ruoli di indirizzo ed operativi: Direttore Strategia e Business Development; Direttore Generale Area Centro; Direttore Operations; Direttore Divisione Business.

ENI

Dopo Vodafone, Cioli è passata in ENI Gas&Power dove ha ricoperto la carica di Senior Vice President. Lì è stata responsabile del conto economico, sviluppo e gestione della presenza ENI nel mercato del gas e dell’energia elettrica e anche responsabile del coordinamento, sviluppo e gestione delle società di vendita controllate e partecipate.

Leggi anche: Nomine RAI, chi è Paola Severini Melograni in lizza per la presidenza

SKY

Dal 2008 al 2012 ha fatto parte di Sky Italia in qualità di Direttore Generale occupandosi di conto economico, attraverso la guida delle attività di sviluppo del business, marketing, vendite, servizio clienti, installazione, tecnologia, IT, broadcasting, sviluppo e gestione dei canali terzi della piattaforma, affari istituzionali e regolatori.

CARTASÌ

Cioli è stata poi dal 2013 al 2015 Amministratore Delegato di CartaSì (ora Nexi), istituto di pagamento regolato e vigilato da Banca d’Italia, detenuto da un gruppo bancario. Nel corso di questa esperienza ha avuto piena responsabilità di tutti gli aspetti relativi alla conduzione del Gruppo, in particolare della definizione e attuazione delle strategie, sviluppo tecnologico, governo del conto economico, aspetti legali e regolatori e gestione dei rischi, governo di finanza ordinaria e operazioni straordinarie (tra cui la gestione del processo di cessione del gruppo).

RCS E GEDI

Cioli ha poi ricoperto il ruolo di Amministratore Delegato prima in RCS MediaGroup dal 2015 al 2016 e poi in GEDI Gruppo Editoriale dal 2018 al 2020. In entrambi i Gruppi, quotati alla Borsa di Milano, si è occupata di definizione e attuazione delle strategie, conto economico, aspetti legali e regolatori, governo di finanza ordinaria ed operazioni straordinarie, gestione rischi, attività di ristrutturazione, sviluppo tecnologico, sostenibilità.

Cioli ha anche servito come non-executive director in vari Board di società quotate tra cui Tim, Pirelli Salini-Impregilo, World Duty Free Group, Cofide. È attualmente membro del Cda di Brembo, Sofina, Mediobanca e Autogrill.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Articoli correlati

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore