Insider

La PA di Brunetta. Le cose da sapere sul concorso per 2.800 posti al Sud

concorso sud

Il piano di Brunetta per trasformare la PA in una Ferrari. Bandito il primo concorso per le assunzioni al Sud, ecco tutti i profili richiesti e come candidarsi

Con grande soddisfazione del ministro per la Pubblica Amministrazione (PA), Renato Brunetta, è stato pubblicato ieri in Gazzetta ufficiale il bando per il concorso finalizzato all’assunzione di 2.800 tecnici nelle amministrazioni del Sud.

“È la prima sperimentazione di selezioni fast track nella Pubblica amministrazione – ha detto il Ministro – Abbiamo stabilito un cronoprogramma serrato: 100 giorni dalla pubblicazione del bando all’assunzione” garantendo prove “in piena sicurezza”.

A CHI SI RIVOLGE IL BANDO E COME CANDIDARSI

Da ieri e fino al 21 aprile è possibile candidarsi attraverso la piattaforma Step One 2019. È prevista l’assunzione rapida a tempo determinato – per un massimo 36 mesi – di 2.800 tecnici qualificati da inserire nella PA per la realizzazione dei progetti del Recovery Plan. Le Regioni interessate sono Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sicilia e Sardegna.

LO SVOLGIMENTO DELLA PROVA

Sulla base dei titoli verranno selezionati in una prima fase circa 8.400 candidati idonei, seguirà poi una sola prova scritta – diversa per ciascun profilo – in modalità telematica che si svolgerà a giugno. È a questo punto che vengono sperimentate le “selezioni fast track”, ovvero senza carta e penna, di cui parlava il Ministro.

La prova scritta, un test a risposta multipla, verrà organizzata in apposite sedi decentrate per limitare gli spostamenti tra Regioni e in modalità digitale, con pc e tablet.

Come annunciato da Brunetta, dalla pubblicazione del bando all’assunzione trascorreranno 100 giorni e quindi entro luglio l’intera procedura dovrebbe essere completata.

IL PUNTEGGIO E LA SELEZIONE

Il test scritto prevede 40 quesiti a cui i candidati dovranno rispondere in 60 minuti. Il punteggio andrà da 21/30 a 30. Per garantire trasparenza e anonimato, il sistema attribuirà i risultati dei questionari ai nominativi dei candidati. Verranno poi pubblicate le graduatorie e intraprese le assunzioni.

LE PROVE AL TEMPO DEL COVID

Per le prove che si svolgeranno in presenza, il Comitato tecnico scientifico ha già approvato un Protocollo per lo svolgimento dei concorsi pubblici. Obbligo di mascherina Ffp2 e tampone effettuato nelle 48 ore precedenti la prova. le indicazioni sono valide anche per i candidati e i membri delle commissioni già vaccinati.

Leggi anche: Parte la stagione dei concorsi pubblici: 110mila posti

LE FIGURE RICHIESTE

A. Funzionario esperto tecnico (Codice FT/COE) con competenza in materia di supporto e progettazione tecnica, esecuzione di opere e interventi pubblici e gestione dei procedimenti legati alla loro realizzazione:

1.412 unità di personale a tempo determinato così suddivise:

  • 2 unità presso la Presidenza del Consiglio dei ministri – Dipartimento per le politiche di coesione;
  • 5 unità presso l’Agenzia per la coesione territoriale;
  • 4 unità presso l’Agenzia nazionale politiche attive del lavoro (ANPAL);
  • 122 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Abruzzo;
  • 56 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Basilicata;
  • 201 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Calabria;
  • 330 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Campania;
  • 31 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Molise;
  • 213 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Puglia;
  • 173 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Sardegna;
  • 275 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Sicilia;

B. Funzionario esperto in gestione, rendicontazione e controllo (Codice FG/COE) con competenza in materia di supporto alla programmazione e pianificazione degli interventi, nonché alla gestione, al monitoraggio e al controllo degli stessi ivi compreso il supporto ai processi di rendicontazione richiesti dai diversi soggetti finanziatori, anche attraverso l’introduzione di sistemi gestionali più efficaci e flessibili tra le amministrazioni e i propri fornitori:

918 unità di personale a tempo determinato così suddivise:

  • 8 unità presso la Presidenza del Consiglio dei ministri – Dipartimento per le politiche di coesione;
  • 4 unità presso l’Agenzia per la coesione territoriale;
  • 3 unità presso l’Agenzia nazionale politiche attive del lavoro (ANPAL);
  • 5 unità presso il Ministero del lavoro e delle politiche sociali;
  • 86 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Abruzzo;
  • 42 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Basilicata;
  • 117 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Calabria;
  • 228 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Campania;
  • 26 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Molise;
  • 178 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Puglia;
  • 103 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Sardegna;
  • 118 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Sicilia;

C. Funzionario esperto in progettazione e animazione territoriale (Codice FP/COE) con competenza in ambito di supporto alla progettazione e gestione di percorsi di animazione e innovazione sociale fondati sulla raccolta dei fabbisogni del territorio e la definizione e attuazione di progetti/servizi per la cittadinanza:

In totale, nel primo dei Concorsi banditi, si ricercheranno 177 unità di personale a tempo determinato così suddivise:

  • 1 unità presso la Presidenza del Consiglio dei ministri – Dipartimento per le politiche di coesione;
  • 1 unità presso l’Agenzia per la coesione territoriale;
  • 4 unità presso l’Agenzia nazionale politiche attive del lavoro (ANPAL);
  • 4 unità presso il Ministero del lavoro e delle politiche sociali;
  • 12 nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Abruzzo;
  • 7 nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Basilicata;
  • 17 nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Calabria;
  • 33 nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Campania;
  • 7 nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Molise;
  • 37 nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Puglia;
  • 16 nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Sardegna;
  • 38 nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Sicilia;

D. Funzionario esperto amministrativo giuridico (Codice FA/COE) con competenza in ambito di supporto alla stesura ed espletamento delle procedure di gara ovvero degli avvisi pubblici nonché della successiva fase di stipula, esecuzione, attuazione, gestione, verifica e controllo degli accordi negoziali derivanti:

In questo primo bando della nuova serie di Concorsi annunciati si ricercheranno 169 unità di personale a tempo determinato così suddivise:

  • 2 unità presso la Presidenza del Consiglio dei ministri – Dipartimento per le politiche di coesione;
  • 3unità presso l’Agenzia per la coesione territoriale;
  • 2 unità presso l’Agenzia nazionale politiche attive del lavoro (ANPAL);
  • 4 unità presso il Ministero del lavoro e delle politiche sociali;
  • 12 nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Abruzzo;
  • 7 nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Basilicata;
  • 17 nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Calabria;
  • 30 nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Campania;
  • 7 nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Molise;
  • 32 nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Puglia;
  • 15 nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Sardegna;
  • 38 nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Sicilia;

E. Funzionario esperto analista informatico (Codice FI/COE) con competenza in materia di analisi dei sistemi esistenti e definizione di elementi di progettazione di dati logici per i sistemi richiesti dai fabbisogni di digitalizzazione delle amministrazioni. Identificazione e progettazione di chiavi per i dati e definizione di cataloghi di dati. Definizione e realizzazione delle condizioni di interoperabilità per l’acquisizione e scambio di dati utili alle amministrazioni: 124 unità di personale a tempo determinato così suddivise:

  • 1 unità presso la Presidenza del Consiglio dei ministri – Dipartimento per le politiche di coesione;
  • 2 unità presso l’Agenzia per la coesione territoriale;
  • 1 unità presso l’Agenzia nazionale politiche attive del lavoro (ANPAL);
  • 1 unità presso il Ministero del lavoro e delle politiche sociali;
  • 11 nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Abruzzo;
  • 7 nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Basilicata;
  • 13 nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Calabria;
  • 21 nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Campania;
  • 7 nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Molise;
  • 21 nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Puglia;
  • 11 nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Sardegna;
  • 28 nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Sicilia.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Articoli correlati

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore