Insider

Stefano Lucchini è il nuovo presidente della FEduF

stefano lucchini

Il Cda della Fondazione per l’Educazione finanziaria e al Risparmio (FEduF) ha nominato Stefano Lucchini come nuovo presidente

Stefano Lucchini, dopo la nomina da parte del Consiglio di amministrazione, è diventato il nuovo presidente della Fondazione per l’Educazione finanziaria e al Risparmio (FEduF), la Fondazione nata su iniziativa dell’Associazione Bancaria Italiana (ABI) per diffondere l’educazione finanziaria in un’ottica di cittadinanza consapevole e di legalità economica. Da luglio 2016 Lucchini è membro del Consiglio e del Comitato esecutivo di ABI.

LE PAROLE DI LUCCHINI

Le prime parole del neopresidente di FEduF sono state: “L’educazione finanziaria rappresenta non solo uno strumento di tutela e valorizzazione del patrimonio economico individuale e sociale, ma un diritto di cittadinanza in qualche modo richiamato dalla stessa Costituzione italiana.

Confido che l’azione della Fondazione, espressione dell’impegno profuso dalle banche per la crescita della cultura economica degli italiani, possa divenire sempre più catalizzante rispetto ai soggetti privati attivi in questo ambito, ponendosi come un fil rouge che colleghi le tante esperienze di successo in una grande azione di sistema.  Nell’assumere questo nuovo incarico – ha poi proseguito Lucchini – desidero ringraziare, a nome del Consiglio di Amministrazione, il Prof. Andrea Beltratti, che ha Presieduto la FEduF dalla sua nascita, guidandola con successo nella sua fase di crescita e consolidamento”.

CHI È STEFANO LUCCHINI

Stefano Lucchini è nato a Roma nel 1962, si è laureato in Economia alla LUISS di Roma ed è entrato nel 1987 all’Ufficio Studi di Montedison. Come si legge sul suo sito, dopo un’esperienza come assistente di John Dingell (D. Michigan), Presidente della Commissione Energy and Commerce al Congresso U.S.A. a Washington D.C., è diventato Direttore della Comunicazione della Montedison USA a New York fino al 1993 occupandosi principalmente di sviluppare l’immagine del Gruppo. Nello stesso anno è poi tornato in Italia per occuparsi della comunicazione finanziaria Investor Relation del Gruppo Ferruzzi Montedison.

L’ARRIVO IN ENEL

Nel 1997 Lucchini entra in Enel per collaborare alla trasformazione del colosso energetico dal monopolio al mercato, fino a diventare Direttore Relazioni Esterne del gruppo. È stato inoltre Direttore delle Relazioni Esterne di Confindustria con la presidenza di Antonio D’Amato.

BANCA INTESA ED ENI

Nel 2002 è stato nominato Direttore Relazioni Esterne del gruppo Banca Intesa e tre anni più tardi Direttore Relazioni Istituzionali e Comunicazione del gruppo Eni, dove ottiene importanti riconoscimenti. Lucchini dal 2005 al 2012 è stato membro del CdA di AGI e dal 2007 al 2014 della Giunta Nazionale di Confindustria e del Comitato Direttivo UPA, della Fondazione Eni Enrico Mattei (FEEM), della Eni Foudation e Consigliere del Censis, dove riveste ancora la carica di Componente del Comitato Direttivo.

Da giugno 2012 Lucchini è Presidente di Eni USA e Direttore Relazioni Esterne e Internazionali di Eni. Da settembre 2014 a dicembre 2017 è stato Direttore Centrale International and Regulatory Affairs di Intesa Sanpaolo e da gennaio 2018 è Chief Institutional Affairs and External Communication Officer. All’interno dello stesso Gruppo è anche Chairman di Banca IMI Securities Corporation a New York e Consigliere di Amministrazione di Intesa Sanpaolo Highline e di Intesa Sanpaolo Innovation Center.

LE ATTIVITÀ IN ACCADEMIA

È nel CdA della LUISS e tra le altre istituzioni universitarie italiane, è membro del Nucleo di valutazione dell’Università Cattolica, dove collabora anche come docente per l’Alta Scuola in Media Comunicazione e Spettacolo, ed è consigliere dell’Associazione Amici della Scuola Normale Superiore di Pisa, presieduta dal Prof. Giuliano Amato e della Fondazione Lorenzo Valla, presieduta dal dott. Aureliano Benedetti.

LE ALTRE CARICHE

Lucchini è anche membro del CdA dell’Associazione Civita, dell’American Chamber of Commerce in Italy e del FAI. È tra i membri del Comitato Scientifico della Fondazione Osservatorio sulla Criminalità nell’Agricoltura e sul Sistema Agroalimentare. È Fellow della Foreign Policy Association di New York e Visiting Fellow alla Oxford University nonché membro dell’Accademia delle Scienze Sociali di Shanghai e dell’International Advisory Council e del Foreign Policy Leadership Council del Brookings Institution di Washington D.C.

I RICONOSCIMENTI

Nel 2012 è stato insignito della Carta della Pace per la tutela della Memoria, dei Diritti dell’Uomo e dell’Ambiente ed è stato premiato con la medaglia del Presidente della Repubblica dal Centro Piò Manzù. Commendatore prima e adesso Grande Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana, Lucchini è anche Medaglia d’Argento della CRI. È stato membro del Comitato dei Garanti per le celebrazioni 150 anni dell’Unità d’Italia. È Cavaliere di Gran Croce della Repubblica Italiana.

GLI OBIETTIVI DI FEDUF

FEduF si pone l’obiettivo di coinvolgere tutti i soggetti interessati a promuovere una nuova cultura di cittadinanza economica, valorizzando le diverse iniziative, superando gli individualismi e mettendo a fattor comune le esperienze maturate in nome dell’interesse della comunità.

La Fondazione opera in stretta collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e gli Uffici Scolastici sul territorio e diffonde, nelle scuole di ogni ordine e grado, programmi didattici innovativi nella forma e nei contenuti, anche attraverso l’organizzazione di eventi per gli studenti, gli insegnanti e i genitori. FEduF lavora sulla mediazione culturale tra contenuti spesso ritenuti difficili e strumenti divulgativi semplici ed efficaci.

IL NUOVO CDA E IL COLLEGIO DEI REVISORI

Per il prossimo triennio il nuovo CdA di FEduF sarà quindi composto da: Dott. Mauro Buscicchio, Direttore Generale della Banca Popolare Pugliese; Dott. Andrea Cecchini, Managing Director e Country Head Italy, di RBC Investor Services Bank; Dott. Matteo Cidda, Responsabile della Comunicazione del Banco BPM; Dott. Maurizio Giglioli, Vicedirettore Centrale, Head Strategic Marketing & Planning di Credem; Dott.ssa Anna Grosso, Condirettore Generale Banca Sella; Dott.ssa Claudia Segre, Presidente Global Thinking Foundation; Dott. Eugenio Tangerini, Responsabile del Servizio External Relation and Corporate Social Responsibility di BPER.

Il Collegio dei Partecipanti della Fondazione ha inoltre formalmente eletto il Collegio dei Revisori presieduto dal Dott. Marco Bormetti, Dottore Commercialista indicato da Creval e composto dal Dott. Massimo Mossino, Direttore Generale di Biver Banca (Gruppo Cassa di Risparmio di Asti) e dal Dott. Antonio D’Elia, CFO Banca di Credito Popolare di Torre del Greco.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Articoli correlati

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore