skip to Main Content

8-12 aprile 2024: i lavori principali delle commissioni della Camera

Commissioni

I principali lavori delle Commissioni della Camera: DL 19/2024: Ulteriori disposizioni urgenti per l’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR), indagine conoscitiva sul ruolo dell’energia nucleare nella transizione energetica e nel processo di decarbonizzazione, audizioni informali, nell’ambito del disegno di legge recante “Disposizioni per l’attuazione dell’autonomia differenziata delle Regioni a statuto ordinario” e sulla proposta di aggiornamento del Piano nazionale integrato per l’energia e il clima (PNIEC)

I COMMISSIONE – AFFARI COSTITUZIONALI, DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO E INTERNI

Lunedì 8 aprile

I deputati iniziano la settimana con le audizioni informali, nell’ambito dell’esame del disegno di legge C. 1665​, approvato dal Senato, recante “Disposizioni per l’attuazione dell’autonomia differenziata delle Regioni a statuto ordinario ai sensi dell’articolo 116, terzo comma, della Costituzione”, di:

  • Ore 15: Massimo Luciani, professore emerito di istituzioni di diritto pubblico presso l’Universita Sapienza di Roma (in videoconferenza); Massimo Villone, professore emerito di diritto costituzionale presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II (in videoconferenza); Elena D’Orlando, professoressa di diritto regionale italiano ed europeo presso l’Università degli Studi di Udine; Giuseppe Verde, professore di diritto costituzionale presso l’Università degli studi di Palermo (in videoconferenza)
  • Ore 16: Mauro Volpi, costituzionalista (in videoconferenza); Pierluigi Portaluri, professore di diritto amministrativo presso l’Università degli Studi del Salento (in videoconferenza); Andrea Pertici, professore di diritto costituzionale presso l’Università di Pisa (in videoconferenza); Filippo Sbrana, professore di storia economica presso l’Università per stranieri di Perugia
  • Ore 17: rappresentanti dell’Osservatorio malattie rare (OmaR) (in videoconferenza) e dell’associazione The Bridge (in videoconferenza)
  • Ore 17:30: rappresentanti del Fondo ambiente italiano (FAI) (in videoconferenza) e di WWF Italia
  • Ore 18: rappresentanti dei Comitati per il ritiro di ogni autonomia differenziata, per l’unità della Repubblica e l’uguaglianza dei diritti
  • Ore 18.20: rappresentanti dell’Associazione nazionale partigiani d’Italia (ANPI) (in videoconferenza)
  • Ore 18:40: rappresentanti di Terna

Martedì 9 aprile

I deputati discuteranno Disposizioni in materia di rafforzamento della cybersicurezza nazionale e di reati informatici (seguito esame C. 1717​ Governo – Rel. per la I Commissione: Nazario Pagano; Rel. per la II Commissione: Maschio) edella ratifica ed esecuzione dell’Accordo quadro di partenariato globale e cooperazione tra l’Unione europea e i suoi Stati membri, da una parte, e il Regno di Thailandia, dall’altra, fatto a Bruxelles il 14 dicembre 2022 (esame C. 1686​ Governo – Rel. Sbardella)

Mercoledì 10 aprile

Prosegue l’esame del DL 19/2024: Ulteriori disposizioni urgenti per l’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) (esame C. 1752​ Governo – Rel. Urzì) e delle modifica all’articolo 56-bis del decreto-legge 21 giugno 2013, n. 69, convertito, con modificazioni, dalla legge 9 agosto 2013, n. 98, concernente la riapertura dei termini per la richiesta di acquisizione di immobili dello Stato da parte degli enti territoriali (esame C. 981​ – Rel. Ziello)

A seguire i deputati passeranno alla proposta di istituzione della Giornata nazionale delle periferie urbane (esame C. 1737​ Battilocchio – Rel. Paolo Emilio Russo)

A seguire si terrà l’audizione informale di Giovanni Maria Flick, già Presidente della Corte Costituzionale e di Ugo De Siervo, già Presidente della Corte Costituzionale nell’ambito dell’esame del disegno di legge C. 1665​, approvato dal Senato, recante “Disposizioni per l’attuazione dell’autonomia differenziata delle Regioni a statuto ordinario ai sensi dell’articolo 116, terzo comma, della Costituzione”

Giovedì 11 aprile

La I commissione discuterà delle disposizioni per l’attuazione dell’autonomia differenziata delle Regioni a statuto ordinario ai sensi dell’articolo 116, terzo comma, della Costituzione (seguito esame C. 1665​, approvato dal Senato – Rell. Paolo Emilio Russo, Stefani, Urzì)

II COMMISSIONE GIUSTIZIA

Martedì 9 aprile

La settimana della II Commissione inizia con l’audizione informale nell’ambito dell’esame della proposta di legge C. 552​ Giachetti, recante “Modifiche alla legge 26 luglio 1975, n. 354, in materia di concessione della liberazione anticipata, e disposizioni temporanee concernenti la sua applicazione”, di:

  • Ore 9: Nicola Mazzamuto, presidente del Tribunale di sorveglianza di Palermo (in videoconferenza); Vittoria Stefanelli, presidente del Tribunale di sorveglianza di Roma; Giovanna Di Rosa, presidente del Tribunale di sorveglianza di Milano (in videoconferenza)
  • Ore 9.30: Gennarino de Fazio, segretario generale UILPA Polizia penitenziaria
  • Ore 9.45: Santi Consolo, Garante per la tutela dei diritti dei detenuti in Sicilia
  • Ore 10: Francesco Petrelli, presidente dell’Unione Camere Penali Italiane (UCPI)
  • Ore 10.15: rappresentanti delle associazioni Antigone, Carcere possibile, Vittime del dovere e Ristretti Orizzonti

A seguire i deputati discuteranno delle disposizioni in materia di rafforzamento della cybersicurezza nazionale e di reati informatici (seguito esame C. 1717​ Governo – Rel. per la I Commissione: Nazario Pagano; Rel. per la II Commissione: Maschio), delle modifiche al codice penale, al codice di procedura penale e altre disposizioni per l’integrazione e l’armonizzazione della disciplina in materia di reati contro gli animali (seguito esame C. 30​ Brambilla, C. 468​ Dori, C. 842​ Rizzetto, C. 1109​ Bruzzone e C. 1393​ Zanella – Rel. Brambilla) e all’articolo 2407 del codice civile, in materia di responsabilità dei componenti del collegio sindacale (seguito esame C. 1276​ Schifone – Rel. Varchi).

Infine, passeranno allo schema di decreto legislativo recante revisione del sistema sanzionatorio tributario (seguito esame atto n. 144 – Rel. per la II Commissione Varchi – Rel. per la VI Commissione De Palma)

Mercoledì 10 aprile

Prosegue l’esame dello schema di decreto legislativo recante revisione del sistema sanzionatorio tributario (seguito esame atto n. 144 – Rel. per la II Commissione Varchi – Rel. per la VI Commissione De Palma), delle modifiche al codice penale, al codice di procedura penale e altre disposizioni per l’integrazione e l’armonizzazione della disciplina in materia di reati contro gli animali (seguito esame C. 30​ Brambilla, C. 468​ Dori, C. 842​ Rizzetto, C. 1109​ Bruzzone e C. 1393​ Zanella – Rel. Brambilla) e della modifica dell’articolo 2407 del codice civile, in materia di responsabilità dei componenti del collegio sindacale (seguito esame C. 1276​ Schifone – Rel. Varchi)

Infine, i deputati discuteranno delle disposizioni e delega al Governo in materia di prevenzione e contrasto del bullismo e del cyberbullismo (seguito esame C. 536​-891​-910-B​, approvata in un testo unificato dalla Camera e modificata dal Senato – Rell. per la II Commissione: Dondi e Dori; Rell. per la XII Commissione: Matone e Ciani)

Giovedì 11 aprile

I deputati parteciperanno all’audizione informale nell’ambito dell’esame della proposta di legge C. 552​ Giachetti, recante “Modifiche alla legge 26 luglio 1975, n. 354, in materia di concessione della liberazione anticipata, e disposizioni temporanee concernenti la sua applicazione”, di:

  • Ore 14: Daniela Tortorella, responsabile del tribunale di sorveglianza di Reggio Calabria (in videoconferenza)
  • Ore 14.15: rappresentanti dell’Organismo Congressuale Forense (OCF) (in videoconferenza)

III COMMISSIONE – AFFARI ESTERI E COMUNITARI

Martedì 9 aprile

I deputati parteciperanno a un incontro informale con il Direttore generale per l’Asia e il Pacifico del Ministero degli Affari esteri della Repubblica federale di Germania, Petra Sigmund

I deputati discuteranno della ratifica ed esecuzione del Trattato sul trasferimento delle persone condannate tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo degli Emirati Arabi Uniti, fatto a Dubai l’8 marzo 2022 (esame C. 1586​ Governo, approvato dal Senato, Rel. Caiata), dell’Accordo tra il Governo della Repubblica italiana e il Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta, detto Sovrano Militare Ordine di Malta – SMOM, fatto a Roma il 23 ottobre 2023 (esame C. 1703​ Governo, Rel. Marrocco) e del Protocollo di emendamento all’Accordo istitutivo dell’Organizzazione internazionale della vigna e del vino relativo alla localizzazione della sede, adottato a Parigi il 21 maggio 2022 (esame C. 1804​ Governo, approvato dal Senato – Rel. Formentini)

Al termine, passeranno al DL 19/24: Ulteriori disposizioni urgenti per l’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) (esame C. 1752​ Governo, Rel. Loperfido)

Mercoledì 10 aprile

I deputati parteciperanno all’audizione informale del Direttore generale della cooperazione allo sviluppo del Ministero degli Affari esteri e della cooperazione internazionale, Stefano Gatti, nell’ambito dell’esame della Relazione analitica sulle missioni internazionali in corso e sullo stato degli interventi di cooperazione allo sviluppo a sostegno dei processi di pace e di stabilizzazione, riferita all’anno 2023, anche al fine della relativa proroga per l’anno 2024 (Doc. XXVI, n. 2)

A seguire si terrà l’indagine conoscitiva sulle tematiche relative alla proiezione dell’Italia e dei Paesi europei nell’Indo-pacifico con l’audizione del Vicepresidente dell’Accademia diplomatica del Vietnam e direttore generale dell’Istituto del Mare Orientale (Mar Cinese meridionale), Nguyen Hung Son, e dell’Ambasciatore della Repubblica socialista del Vietnam, Duong Hai Hung

Alle ore 14.45 discuteranno del DL 19/24: Ulteriori disposizioni urgenti per l’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) (seguito esame C. 1752​ Governo, Rel. Loperfido) per poi passare all’esame dell’istituzione del Portale unico telematico per gli italiani all’estero (seguito esame C. 994​ Onori ed altri – Rel. Billi) e alla ratifica ed esecuzione dell’Accordo in materia di coproduzione cinematografica tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica di Serbia, con Allegato, fatto a Belgrado il 21 marzo 2023 (esame C. 1745​ Governo, approvato dal Senato – Rel. Mura) e dell’Accordo in materia di coproduzione cinematografica tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo del Giappone, con Allegato, fatto a Tokyo il 28 giugno 2023 (esame C. 1746​ Governo, approvato dal Senato – Rel. Zoffili)

Al termine i deputati discuteranno della risoluzione 7-00206 Quartapelle Procopio: Sulle iniziative per l’interruzione della fornitura di armi leggere alla Repubblica araba di Egitto (discussione)

Giovedì 11 aprile

Giornata di audizioni per i deputati della III Commissione.

Si inizia dall’audizione informale del Comandante del Comando Operativo di Vertice Interforze (COVI), Gen. C.A. Francesco Paolo Figliuolo, nell’ambito dell’esame della Relazione analitica sulle missioni internazionali in corso e sullo stato degli interventi di cooperazione allo sviluppo a sostegno dei processi di pace e di stabilizzazione, riferita all’anno 2023, anche al fine della relativa proroga per l’anno 2024 (Doc. XXVI, n. 2)

A seguire passeranno all’audizione informale del Segretario Generale della Difesa e Direttore Nazionale degli Armamenti, Gen. C.A. Luciano Portolano, nell’ambito dell’esame del disegno di legge C. 1730​ Governo, approvato dal Senato, recante Modifiche alla legge 9 luglio 1990, n. 185, recante nuove norme sul controllo dell’esportazione, importazione e transito dei materiali di armamento

Infine, alle 14.45, si terranno le interrogazioni a risposta diretta su questioni riguardanti il Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale

IV COMMISSIONE – DIFESA

Martedì 9 aprile

I deputati discuteranno del DL 19/2024 – Ulteriori disposizioni urgenti per l’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) (esame C. 1752​ Governo – Rel. Bagnasco)

A seguire passeranno ai seguenti provvedimenti:

  • Schema di decreto ministeriale di approvazione del programma pluriennale di A/R n. SMD 18/2023, denominato «Sistemi di simulazione di nuova generazione», relativo al potenziamento capacitivo dello strumento terrestre nel campo della simulazione addestrativa (esame Atto n. 140 – Rel. Bagnasco)
  • Schema di decreto ministeriale di approvazione del programma pluriennale di A/R n. SMD 20/2023, denominato «Piano rinnovamento arsenali», relativo all’adeguamento e ammodernamento degli arsenali e degli stabilimenti di lavoro della Marina militare (esame Atto n. 141 – Rel. Maiorano)
  • Schema di decreto ministeriale di approvazione del programma pluriennale di A/R n. SMD 28/2023, denominato «Acquisizione di un’unità di appoggio alle operazioni speciali, di supporto alle operazioni subacquee e per il soccorso a sommergibili sinistrati e relativa integrazione di una centrale operativa subacquea avanzata e un simulatore abissale evoluto» (esame Atto n. 142 – Rel. Chiesa)
  • Schema di decreto ministeriale di approvazione del programma pluriennale di A/R n. SMD 31/2023, denominato «Nuova scuola elicotteri Viterbo – Segmento operativo», costituito dal «segmento volo» Light Utility Helicopter (LUH) – elicottero multiruolo per la difesa, relativo all’acquisizione di nuovi elicotteri leggeri in sostituzione delle flotte legacy e la realizzazione del «segmento terra», denominato «Ground based training system (GBTS)», per la formazione dei piloti dell’Aeronautica militare, delle Forze armate e dei Corpi dello Stato (esame Atto n. 143 – Rel. Bicchielli)
  • Schema di decreto ministeriale di approvazione del programma pluriennale di A/R n. SMD 09/2023, denominato «Ingaggio missilistico ariasuperficie della componente navale ad ala rotante della Difesa» – Sistema MARTE Extended Range (ER) (esame Atto n. 145 – Rel. Carrà)

Mercoledì 10 aprile

I deputati discuteranno della ratifica ed esecuzione dell’Accordo quadro di partenariato globale e cooperazione tra l’Unione europea e i suoi Stati membri, da una parte, e il Regno di Thailandia, dall’altra, fatto a Bruxelles il 14 dicembre 2022 (esame C. 1686​ Governo – Rel. Carrà) e dell’Accordo quadro di partenariato e cooperazione tra l’Unione europea e i suoi Stati membri, da una parte, e il Governo della Malaysia, dall’altra, fatto a Bruxelles il 14 dicembre 2022 (esame C. 1687​ Governo – Rel. Saccani Jotti).

A seguire si terranno le audizione informale del Direttore generale della cooperazione allo sviluppo del Ministero degli Affari esteri e della cooperazione internazionale, Stefano Gatti, nell’ambito dell’esame della Relazione analitica sulle missioni internazionali in corso e sullo stato degli interventi di cooperazione allo sviluppo a sostegno dei processi di pace e di stabilizzazione, riferita all’anno 2023, anche al fine della relativa proroga per l’anno 2024 (Doc. XXVI, n. 2)

Giovedì 11 aprile

Giornata di audizioni per la IV Commissione.

Si inizia con l’audizione informale del Comandante del Comando Operativo di Vertice Interforze (COVI), Gen. C.A. Francesco Paolo Figliuolo, nell’ambito dell’esame della Relazione analitica sulle missioni internazionali in corso e sullo stato degli interventi di cooperazione allo sviluppo a sostegno dei processi di pace e di stabilizzazione, riferita all’anno 2023, anche al fine della relativa proroga per l’anno 2024 (Doc. XXVI, n. 2)

Al termine si terrà l’audizione informale del Segretario Generale della Difesa e Direttore Nazionale degli Armamenti, Gen. C.A. Luciano Portolano, nell’ambito dell’esame del disegno di legge C. 1730​ Governo, approvato dal Senato recante modifiche alla legge 9 luglio 1990, n. 185, recante nuove norme sul controllo dell’esportazione, importazione e transito dei materiali di armamento

V COMMISSIONE – BILANCIO, TESORO E PROGRAMMAZIONE

Martedì 9 aprile

I deputati discuteranno della ratifica ed esecuzione dell’Accordo quadro di partenariato globale e cooperazione tra l’Unione europea e i suoi Stati membri, da una parte, e il Regno di Thailandia, dall’altra, fatto a Bruxelles il 14 dicembre 2022 (esame C. 1686​ Governo – Rel. Frassini) e dell’Accordo quadro di partenariato e cooperazione tra l’Unione europea e i suoi Stati membri, da una parte, e il Governo della Malaysia, dall’altra, fatto a Bruxelles il 14 dicembre 2022 (esame C. 1687​ Governo – Rel. Frassini).

A seguire passeranno alla modifica all’articolo 71 del codice del Terzo settore, di cui al decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117, in materia di compatibilità urbanistica dell’uso delle sedi e dei locali impiegati dalle associazioni di promozione sociale per le loro attività (esame C. 1018​ – Rel. Mascaretti) e allo schema di decreto ministeriale di approvazione del programma pluriennale di A/R n. SMD 09/2023, denominato «Ingaggio missilistico aria-superficie della componente navale ad ala rotante della Difesa» – Sistema MARTE Extended Range (ER) (esame Atto n. 145 – Rel. Tremaglia)

Infine, discuteranno del DL 19/2024: Ulteriori disposizioni urgenti per l’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) (seguito esame C. 1752​ Governo – Rell. Ottaviani, Pella e Trancassini)

Mercoledì 10 aprile

I deputati esamineranno lo schema di decreto legislativo concernente disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 10 ottobre 2022, n. 149, recante attuazione della legge 26 novembre 2021, n. 206, recante delega al Governo per l’efficienza del processo civile e per la revisione della disciplina degli strumenti di risoluzione alternativa delle controversie e misure urgenti di razionalizzazione dei procedimenti in materia di diritti delle persone e delle famiglie nonché in materia di esecuzione forzata (seguito esame Atto n. 137 – Rel. Ottaviani) (Sono previste votazioni) e lo schema di decreto legislativo recante revisione del sistema sanzionatorio tributario (seguito esame Atto n. 144 – Rel. Mascaretti)

I deputati proseguiranno con l’esame del DL 19/2024: Ulteriori disposizioni urgenti per l’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) (seguito esame C. 1752​ Governo – Rell. Ottaviani, Pella e Trancassini)

Giovedì 11 aprile

I deputati proseguiranno con l’esame del DL 19/2024: Ulteriori disposizioni urgenti per l’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) (seguito esame C. 1752​ Governo – Rell. Ottaviani, Pella e Trancassini)

VI COMMISSIONE – FINANZE

Martedì 9 aprile

In IV Commissione si terranno le interrogazioni a risposta immediata su questioni di competenza del Ministero dell’economia e delle finanze

A seguire i deputati passeranno allo schema di decreto legislativo recante revisione del sistema sanzionatorio tributario (seguito esame Atto n. 144 – Rel. per la II Commissione: Varchi – Rel. per la VI Commissione: De Palma)

Mercoledì 10 aprile

I deputati discuteranno dello schema di decreto legislativo recante revisione del sistema sanzionatorio tributario (seguito esame Atto n. 144 – Rel. per la II Commissione: Varchi – Rel. per la VI Commissione: De Palma)

VII COMMISSIONE – CULTURA, SCIENZA E ISTRUZIONE

Martedì 9 aprile

I deputati discuteranno delle disposizioni in materia di partecipazione popolare alla titolarità di azioni e quote delle società sportive (esame emendamenti C. 836-A​ – Rel. Sasso) e dell’istituzione della filiera formativa tecnologico-professionale (seguito esame C. 1691​ Governo, approvato dal Senato – Rel. Mollicone)

Mercoledì 10 aprile

Proseguono le discussioni sull’istituzione della filiera formativa tecnologico-professionale (seguito esame C. 1691​ Governo, approvato dal Senato – Rel. Mollicone)

Giovedì 11 aprile

Proseguono le discussioni sull’istituzione della filiera formativa tecnologico-professionale (seguito esame C. 1691​ Governo, approvato dal Senato – Rel. Mollicone)

VIII COMMISSIONE – AMBIENTE, TERRITORIO E LAVORI PUBBLICI

Martedì 9 aprile

I deputati parteciperanno alle audizioni informali sulla proposta di aggiornamento del Piano nazionale integrato per l’energia e il clima (PNIEC):

  • ore 11: rappresentanti di AIRU – Associazione Italiana Riscaldamento Urbano (in videoconferenza)
  • ore 11.10: rappresentanti di Assoidroelettrica
  • ore 11.20: rappresentanti di AIN – Associazione Italiana Nucleare (in videoconferenza)
  • ore 11.30: rappresentati di Condotte Energia S.r.l (in videoconferenza)
  • ore 11.40: rappresentanti di Qualenergia.it (in videoconferenza)
  • ore 11.50: rappresentanti del Coordinamento FREE
  • ore 12: rappresentanti di AIGET – Associazione italiana di grossisti di energia e trader
  • ore 12.10: rappresentati di E.ON (in videoconferenza)
  • ore 12.20: rappresentanti di Fridays for future (in videoconferenza)
  • ore 12.30: rappresentanti di ANEV – Associazione nazionale energia del vento
  • ore 12.40: rappresentanti di Greenpeace
  • ore 12.50: rappresentanti di Proxigas – Associazione nazionale industriali gas (in videoconferenza)

A seguire si terrà l’indagine conoscitiva sul ruolo dell’energia nucleare nella transizione energetica e nel processo di decarbonizzazione

  • ore 13.30: rappresentanti del WWF (in videoconferenza)
  • ore 13.40: rappresentanti del Comitato nucleare e ragione

Mercoledì 10 aprile

Giornata di audizioni in VIII Commissione.

Si inizia con le audizioni informali sulla proposta di aggiornamento del Piano nazionale integrato per l’energia e il clima (PNIEC):

  • ore 13.30: rappresentanti di Legambiente (in videoconferenza)
  • ore 13.40: rappresentanti di Statkraft Italia S.r.l.

A seguire si passerà alle audizioni informali, nell’ambito dell’esame, in sede referente, dei progetti di legge C. 589​ Trancassini, C. 647​ Braga e C. 1632​ Governo, recanti disposizioni per la gestione delle emergenze di rilievo nazionale e la ricostruzione post-calamità, di rappresentanti di:

  • ore 13.50: Associazione Nazionale Costruttori Edili (ANCE)
  • ore 14: Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Meridionale
  • ore 14.10: Anas S.p.A.

Infine, i deputati parteciperanno all’audizione informale di Paolo Salis, sindaco del comune di Arbus, sulle tematiche riguardanti la bonifica delle aree minerarie dismesse di Montevecchio Ponente

A seguire, i deputati discuteranno delle interrogazioni 5-01805 Lai: Ritardi nel ripristino e nella realizzazione delle infrastrutture viarie in Gallura, con particolare riferimento ai collegamenti di Olbia con Sassari, Arzachena e Tempio e 5-02229 Benzoni: Tempi di realizzazione della viabilità alternativa alla SS 340, con particolare riferimento al tratto che collega Argegno (CO) e Griante (CO).

Infine, passeranno alla modifica all’articolo 71 del codice del Terzo settore, di cui al decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117, in materia di compatibilità urbanistica dell’uso delle sedi e dei locali impiegati dalle associazioni di promozione sociale per le loro attività (seguito esame C. 1018​ Foti – Rel. Fabrizio Rossi)  e alle disposizioni per la gestione e la salvaguardia della laguna di Orbetello (seguito esame testo unificato C. 400​ Simiani, C. 1080​ Battistoni, C. 1202​ Fabrizio Rossi e C. 1286​ Ilaria Fontana – Rel. Fabrizio Rossi)

IX COMMISSIONE – TRASPORTI, POSTE E TELECOMUNICAZIONI

Martedì 9 aprile

In IX Commissione si terranno le interrogazioni a risposta diretta su questioni riguardanti il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti

Mercoledì 10 aprile

I deputati parteciperanno all’indagine conoscitiva sulle prospettive della mobilità verso il 2030: dalla continuità territoriale all’effettività del diritto alla mobilità extraurbana con l’audizione di rappresentanti di: Associazione logistica intermodalità sostenibile (ALIS), Associazione italiana terminalisti portuali (Assiterminal) (in videoconferenza), Associazione italiana imprese di logistica (Assologistica) (in videoconferenza) e Federazione delle imprese di logistica e spedizione (Federlogistica)

Alle 15.00 si terrà l’ufficio di presidenza integrato dai rappresentanti dei gruppi sulla programmazione dei lavori della Commissione

X COMMISSIONE – ATTIVITÀ PRODUTTIVE, COMMERCIO E TURISMO

Martedì 9 aprile

I deputati parteciperanno alle audizioni informali sulla proposta di aggiornamento del Piano nazionale integrato per l’energia e il clima (PNIEC):

  • Ore 11: rappresentanti di AIRU – Associazione italiana riscaldamento urbano (in videoconferenza)
  • Ore 11.10: rappresentanti di Assoidroelettrica
  • Ore 11.20: rappresentanti di AIN – Associazione Italiana Nucleare (in videoconferenza)
  • Ore 11.30: rappresentati di Condotte Energia S.r.l (in videoconferenza)
  • Ore 11.40: rappresentanti di Qualenergia.it (in videoconferenza)
  • Ore 11.50: rappresentanti del Coordinamento FREE
  • Ore 12: rappresentanti di AIGET – Associazione italiana di grossisti di energia e trader
  • Ore 12.10: rappresentati di E.ON (in videoconferenza)
  • Ore 12.20: rappresentanti di Fridays for future (in videoconferenza)
  • Ore 12.30: rappresentanti di ANEV – Associazione nazionale energia del vento
  • Ore 12.40: rappresentanti di Greenpeace
  • Ore 12.50: rappresentanti di Proxigas – Associazione nazionale industriali gas (in videoconferenza)

A seguire si terrà l’indagine conoscitiva sul ruolo dell’energia nucleare nella transizione energetica e nel processo di decarbonizzazione:

  • Ore 13.30: Audizione, in videoconferenza, di rappresentanti di WWF
  • Ore 13.40: Audizione di rappresentanti del Comitato Nucleare e Ragione

Mercoledì 10 aprile

I deputati parteciperanno alle audizioni informali sulla proposta di aggiornamento del Piano nazionale integrato per l’energia e il clima (PNIEC):

  • Ore 13.30: rappresentanti di Legambiente (in videoconferenza)
  • Ore 13.40: rappresentanti di Statkraft Italia S.r.l.

A seguire discuteranno della delega al Governo in materia di riordino delle norme relative alla concessione di spazi e aree pubbliche di interesse culturale o paesaggistico alle imprese di pubblico esercizio per l’installazione di strutture amovibili funzionali all’attività esercitata (seguito esame C. 1486​ Caramanna – Rel. Caramanna)

Giovedì 11 aprile

I deputati parteciperanno alle audizioni informali sulla proposta di aggiornamento del Piano nazionale integrato per l’energia e il clima (PNIEC):

  • Ore 14.20: rappresentanti di WWF (in videoconferenza)
  • Ore 14.30: rappresentanti di Renantis S.p.a.
  • Ore 14.40: rappresentanti di H2IT – Associazione italiana per l’idrogeno e celle a combustibile (in videoconferenza)

XI COMMISSIONE – LAVORO PUBBLICO E PRIVATO

Mercoledì 10 aprile

I deputati discuteranno dell’istituzione della filiera formativa tecnologico-professionale (esame C. 1691​ Governo, approvato dal Senato – Rel. Nisini), delle disposizioni per favorire l’inserimento lavorativo delle donne vittime di violenza di genere e delle vittime di violenza con deformazione o sfregio permanente del viso (seguito esame C. 408​ Ascari, C. 510​ Ubaldo Pagano, C. 786​ Morgante, C. 1645​ Gribaudo, C. 1683​ Tenerini e C. 1747​ Carfagna – Rel. Schifone) e delle disposizioni concernenti la conservazione del posto di lavoro e i permessi retribuiti per esami e cure mediche in favore dei lavoratori affetti da malattie oncologiche, invalidanti e croniche (seguito esame C. 153​-202​-844​-1104​-1128​-1395-A​ – Rel. Giaccone).

A seguire si terrà un’indagine conoscitiva sul rapporto tra Intelligenza Artificiale e mondo del lavoro, con particolare riferimento agli impatti che l’intelligenza artificiale generativa può avere sul mercato del lavoro:

  • Ore 14: audizione di rappresentanti di illimity Bank
  • Ore 14.15: audizione di rappresentanti di EIT Digital
  • Ore 14.30: audizione di rappresentanti della Federazione nazionale degli ordini delle professioni infermieristiche (FNOPI)
  • Ore 14.45: audizione di rappresentanti del Gruppo Sirti

Infine, alle 15.00, l’interrogazione a risposta immediata su questioni di competenza del Ministero del lavoro e delle politiche sociali

Giovedì 11 aprile

I deputati proseguiranno l’esame delle disposizioni per favorire l’inserimento lavorativo delle donne vittime di violenza di genere e delle vittime di violenza con deformazione o sfregio permanente del viso (esame C. 408​ Ascari, C. 510​ Ubaldo Pagano, C. 786​ Morgante, C. 1645​ Gribaudo, C. 1683​ Tenerini e C. 1747​ Carfagna – Rel. Schifone)

XII COMMISSIONE – AFFARI SOCIALI

Martedì 9 aprile

I deputati discuteranno della risoluzione 7-00198 Zanella e 7-00212 Sportiello, sulla definizione di linee guida in materia di disforia di genere (seguito discussione congiunta)

A seguire si terranno le audizioni informali nell’ambito della discussione congiunta delle risoluzioni 7-00198 Zanella e 7-00212 Sportiello, sulla definizione di linee guida in materia di disforia di genere, di:

  • ore 12.20: Gabriele Sani, professore di Psichiatria presso l’Università cattolica del Sacro Cuore di Roma, direttore dell’UOC Psichiatria clinica e d’urgenza del Policlinico Gemelli di Roma (in videoconferenza); Maura Massimino, pediatra, Fondazione IRCCS Istituto nazionale dei tumori di Milano (in videoconferenza)
  • ore 12.45: Associazione GenderLens (in videoconferenza), Associazione Gender X e Associazione Libellula Italia (in videoconferenza)
  • ore 13.20: Marina Pierdominici, primo ricercatore del Centro di riferimento di medicina di genere dell’Istituto superiore di sanità (in videoconferenza)

Infine discuteranno della modifica all’articolo 71 del codice del Terzo settore, di cui al decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117, in materia di compatibilità urbanistica dell’uso delle sedi e dei locali impiegati dalle associazioni di promozione sociale per le loro attività (esame C. 1018​ Foti – rel. Maccari)

Mercoledì 10 aprile

Proseguiranno le discussioni sulla modifica all’articolo 71 del codice del Terzo settore, di cui al decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117, in materia di compatibilità urbanistica dell’uso delle sedi e dei locali impiegati dalle associazioni di promozione sociale per le loro attività (esame C. 1018​ Foti – rel. Maccari). A seguire i deputati passeranno alla modifica all’articolo 19 della legge 23 dicembre 1978, n. 833, e altre disposizioni in materia di assistenza sanitaria per le persone senza dimora (seguito esame C. 433​ Furfaro e C. 555​ Sportiello – rel. Furfaro)

Successivamente saranno discusse le risoluzioni 7-00051 Marianna Ricciardi, 7-00170 Ciancitto e 7-00181 Girelli, in materia di sicurezza delle cure e dei pazienti e di contrasto alla medicina difensiva (seguito discussione congiunta) e- 7-00128 Ciancitto, sull’elaborazione di un Piano nazionale per le malattie cardio-cerebrovascolari.

Infine, i deputati passeranno alle disposizioni e delega al Governo in materia di prevenzione e contrasto del bullismo e del cyberbullismo (seguito esame C. 536​-891​-910-B​, approvata in un testo unificato dalla Camera e modificata dal Senato – rell. per la II Commissione: Dondi e Dori; rell. per la XII Commissione: Matone e Ciani)

XIII COMMISSIONE – (AGRICOLTURA)

Martedì 9 aprile

I deputati discuteranno delle seguenti modifiche:

  • modifiche all’articolo 40 della legge 28 luglio 2016, n. 154, in materia di contrasto del bracconaggio ittico nelle acque interne (esame C.1806​, approvata dal Senato – Rel. Bruzzone)
  • modifiche alla legge 11 febbraio 1992, n. 157, recante norme per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio (seguito esame C.1548​ Bruzzone, C. 1652​ Sergio Costa, C. 1670​ Brambilla e C. 1673​ Zanella – Rel. Bruzzone)

Mercoledì 10 aprile

I deputati parteciperanno all’audizione informale di rappresentanti di Coldiretti, Confagricoltura, Confederazione italiana agricoltori (CIA) (in videoconferenza), Copagri, Alleanza delle cooperative italiane – settore agroalimentare (in videoconferenza) e del Consiglio dell’Ordine nazionale dei dottori agronomi e dei dottori forestali (CONAF), in merito allo stato di attuazione della PAC 2023 – 2027 e sui negoziati relativi alle eventuali modifiche che saranno proposte in sede europea

A seguire passeranno alla proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica i regolamenti (UE) 2021/2115 e (UE) 2021/2116 per quanto riguarda le norme sulle buone condizioni agronomiche e ambientali, i regimi per il clima, l’ambiente e il benessere degli animali, le modifiche dei piani strategici della PAC, la revisione dei piani strategici della PAC e le esenzioni da controlli e sanzioni (esame COM(2024) 139 final – Rel. Davide Bergamini)

XIV COMMISSIONE – (POLITICHE DELL’UNIONE EUROPEA)

Martedì 9 aprile

I deputati parteciperanno all’audizione nell’ambito dell’esame, ai fini della verifica della conformità al principio di sussidiarietà, della proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica la direttiva 2009/38/CE per quanto riguarda l’istituzione e il funzionamento dei comitati aziendali europei e l’effettiva applicazione dei diritti di informazione e consultazione transnazionale ( COM(2024) 14 final):

  • ore 13: audizione informale di rappresentanti della CGIL
  • ore 13.20: audizione informale, in videoconferenza, di rappresentanti della CISL
  • ore 13.40: audizione informale di rappresentanti dell’UGL

Mercoledì 10 aprile

I deputati discuteranno della proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica la direttiva 2009/38/CE per quanto riguarda l’istituzione e il funzionamento dei comitati aziendali europei e l’effettiva applicazione dei diritti di informazione e consultazione transnazionale (seguito esame COM(2024) 14 final – Rel. Giordano)

Giovedì 11 aprile

I deputati in XIV Commissione esamineranno la relazione della Commissione al Parlamento europeo e al Consiglio sull’applicazione del regolamento (UE) 2019/788 riguardante l’iniziativa dei cittadini europei (esame COM(2023) 787 final – Rel. Rossello)

A seguire si terrà l’audizione informale, in videoconferenza, di rappresentanti della Conferenza dei presidenti delle Assemblee legislative delle Regioni e delle Province autonome, nell’ambito dell’esame della Relazione annuale 2022 della Commissione europea sull’applicazione dei principi di sussidiarietà e di proporzionalità e sui rapporti con i parlamenti nazionali ( COM(2023) 640 final).

Infine, nell’ambito dell’esame, ai fini della verifica della conformità al principio di sussidiarietà, della proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio relativo al controllo degli investimenti esteri nell’Unione, che abroga il regolamento (UE) 2019/452 del Parlamento europeo e del Consiglio ( COM(2024) 23 final):

  • ore 14.10: audizione informale di rappresentanti dell’Associazione fra le società italiane per azioni, Assonime
  • ore 14.35: audizione informale del professore Daniele Gallo, ordinario di diritto dell’Unione europea presso la LUISS “Guido Carli”
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Back To Top