Italia

Amministrative 2021 | Dove, come e quando si vota

amministrative 2021

Tutte le informazioni sulle Amministrative 2021 previste per il 3 e 4 ottobre

Il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, ha adottato il decreto che fissa la data del turno ordinario annuale delle elezioni amministrative 2021 (comunali e circoscrizionali) nei comuni delle regioni a statuto ordinario.

QUANDO SI VOTA

Le consultazioni elettorali si svolgeranno nei giorni di domenica 3 ottobre e di lunedì 4 ottobre 2021, con eventuale turno di ballottaggio per l’elezione diretta dei sindaci nei giorni di domenica 17 ottobre e di lunedì 18 ottobre 2021.

Diverso è il discorso per elezioni regionali, infatti, non è ancora stata fissata una data, ma è probabile che si verifichi un ‘election day’ che comprenda quindi anche le amministrative. In particolare, le regioni interessate sono Sicilia e Calabria.

DOVE SI VOTA

I comuni coinvolti saranno 1.162, tra i quali 18 capoluoghi di provincia (compresi Torino, Milano, Bologna, Roma e Napoli) e 9 comuni sciolti per fenomeni di condizionamento e infiltrazione di tipo mafioso, per un totale di 12.015.276 elettori. Ai 1.162 comuni si aggiungeranno anche quelli delle regioni a statuto speciale, come il Friuli Venezia Giulia.

Andranno quindi al voto ben 17 comuni con una popolazione superiore alla soglia dei 15mila abitanti, dove dunque è in vigore il sistema elettorale maggioritario a doppio turno. Questo prevede liste con candidati sindaco e poi, se nessuno raggiunge il 50+1 si va al ballottaggio fra i primi due.

DIETRO LE QUINTE

La data, che doveva cadere tra il 15 settembre e il 15 ottobre, aveva creato tensioni all’interno della maggioranza. Il Partito democratico voleva anticiparla per mettere le elezioni al riparo dal rischio Covid: idea definita “ragionevole” dal Nazareno, che aveva spiegato questo orientamento come una scelta dettata dalla prudenza di fronte al veloce aumento dei contagi a causa della variante Delta.

Si voleva inoltre evitare l’eventualità di ulteriori slittamenti, considerando anche che il rinnovo dei consigli comunali arriva già con cinque mesi di ritardo. Lo slittamento in autunno era stato deciso la primavera scorsa al fine di evitare assembramenti in una fase delicata della pandemia.

In direzione opposta rispetto al Pd era andato il leader della Lega, Matteo Salvini, che a metà luglio aveva dichiarato: “Far le elezioni a settembre vuol dire fare le liste a ferragosto. Dai, non scherziamo. Si vota il 10 ottobre”. Con la decisione del Viminale adesso la questione è stata chiusa.

Leggi anche: Amministrative 2021, tutti i candidati del cdx e del csx

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Articoli correlati

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore