skip to Main Content

Chi è Paola Foglia, nuovo Chief Communication Officer del Polo Strategico Nazionale

Paola Foglia

Già capo della comunicazione commerciale, digital marketing e training di Tim, Paola Foglia ha lavorato anche in Eni

Paola Foglia è il nuovo Chief Communication Officer del Polo Strategico Nazionale. Dopo sette anni in Eni e altrettanti in Tim, Foglia ha ricevuto la nomina quest’oggi nella società strategica italiana.

CHI E’ PAOLA FOGLIA E COSA FARA’ NEL PSN

Nata a Napoli ma con base a Roma da tanti anni, Paola Foglia è laureata in Psicologia del lavoro e delle organizzazioni. Inizia la carriera lavorativa nel campo della consulenza in ambito risorse umane, prima in Pwc e poi in Boyden. Dal 2004 al 2007 è a capo del comparto formazione e sviluppo organizzativo di Leonardo. Poi, sette anni in Eni: prima in Risorse Umane e poi nella comunicazione interna. Nel 2015 passa a Tim, ricoprendo i ruoli della comunicazione interna, digitale e corporate e infine dell’ambito commerciale, digital marketing e training.

“Oggi inizia per me una nuova avventura, importante, ambiziosa, concreta: Chief Communication Officer in Polo Strategico Nazionale”, ha commentato sul proprio profilo LinkedIn. “Una società strategica per il Paese, che abilita l’innovazione e la trasformazione digitale della Pubblica Amministrazione. Un ruolo in cui conto di portare il valore delle esperienze professionali vissute in TIM, Eni, Leonardo con colleghi con cui ho condiviso e realizzato moltissimo. E questa sfida, unica per il Paese, vede già un team fortissimo al lavoro, un ecosistema di istituzioni, partner, soci, professionisti perché l’Italia, vogliamo vederla digitale“.

COS’E’ IL POLO STRATEGICO NAZIONALE

Il Polo Strategico Nazionale (PSN) è  l’infrastruttura con cui il governo mira a dotare la Pubblica Amministrazione di strumenti tecnologici e risorse cloud con alte garanzie di affidabilità, resilienza e indipendenza. Al 2026, l’obiettivo è di rendere la Pa digitale al 75%. Il Polo, inoltre, sarà geograficamente equidistribuito, nonché gestito da una cordata composta da Tim, CDP Equity, Leonardo e Sogei. Sono almeno 280 le amministrazioni coinvolte nella transizione e il cronoprogramma è stato reso noto dalla newco a fine ottobre.

Infatti, il 24 agosto scorso, Polo Strategico Nazionale ha sottoscritto con il Dipartimento per la trasformazione digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, la Convenzione per l’affidamento in concessione della fase di progettazione, realizzazione e gestione dell’intera infrastruttura.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore