Italia

Chi sono gli scienziati che chiedono a Mattarella e Conte misure anti Covid-19 più drastiche

scienziati Mattarella Conte

Più di cento scienziati e accademici hanno chiesto al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, di intervenire al più presto con misure drastiche e stringenti per evitare che il numero di contagi diventi incontrollabile

Oltre cento tra scienziati e docenti universitari hanno appena inviato una lettera-appello al capo dello Stato, Sergio Mattarella, e al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, per chiedere di “dare piena adesione alla richiesta [del presidente dei Lincei, Giorgio Parisi] di assumere provvedimenti stringenti e drastici nei prossimi due o tre giorni per evitare che i numeri del contagio in Italia arrivino inevitabilmente, in assenza di misure correttive efficaci, nelle prossime tre settimane, a produrre alcune centinaia di decessi al giorno”.

Tra i firmatari spiccano i nomi del Rettore della Normale di Pisa Luigi Ambrosio, l’ex presidente Istituto Nazionale Fisica Fernando Ferroni, l’economista dell’Università di Bari Gianfranco Viesti, il matematico applicato Alfio Quarteroni, l’ordinario di Fisica alla Sapienza Enzo Marinari, l’ordinaria di Diritto costituzionale alla Unitelma Sapienza Roberta Calvano, il prorettore Gran Sasso Institute Pierangelo Marcati e l’astronoma vicepresidente Anvur Alessandra Celletti.

LA PREOCCUPAZIONE DI SCIENZIATI E ACCADEMICI

“Come scienziati, ricercatori, professori universitari – si legge su Adnkronos – riteniamo doveroso ed urgente esprimere la nostra più viva preoccupazione in merito alla fase attuale di diffusione della pandemia da Covid-19 e riteniamo utile segnalare all’attenzione delle Istituzioni, del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e del Governo, nella persona del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, le stime riportate nell’articolo del Presidente dell’Accademia dei Lincei, professor Giorgio Parisi, pubblicato nelle scorse ore nel blog dell’Huffington Post”. Articolo in cui si legge che “ci stiamo avviando verso il disastro più lentamente di marzo, ma la direzione è la stessa. Se non arrestiamo la curva, fra poco ci saranno 100 mila infezioni quotidiane. Serve un grande database per non guidare alla cieca”.

CHI È GIORGIO PARISI (IL FISICO CHE HA DATO L’ALLARME)

Giorgio Parisi, nato a Roma nel 1948, è un fisico teorico, studioso di meccanica statistica e di sistemi disordinati. Ha compiuto gli studi universitari nella Capitale e si è laureato in fisica nel 1970 con Nicola Cabibbo. Ha svolto la sua attività di ricerca presso i Laboratori Nazionali di Frascati e l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (1973-1981). Nel corso di questi anni ha effettuato lunghi soggiorni all’estero, negli Stati Uniti e in Francia. È diventato poi professore di ruolo nel 1981 e dal 1992 è professore di Teorie quantistiche presso l’Università La Sapienza di Roma. La sua attività di ricerca riguarda la fisica delle particelle elementari, la teoria delle transizioni di fase e la meccanica statistica, la fisica matematica, i sistemi disordinati, l’immunologia teorica, le simulazioni numeriche su grande scala e la progettazione e costruzione di calcolatori paralleli. Ha inoltre sviluppato una teoria dei sistemi complessi che può essere applicata ai sistemi biologici e alla genetica.

ALESSANDRA CELLETTI, LA VICEPRESIDENTE DI ANVUR

Alessandra Celletti, nata a Roma nel 1962, è laureata in Matematica presso l’Università di Roma La Sapienza e, dopo una borsa di studio presso l’Istituto Nazionale di Alta Matematica dal 1984 al 1986, ha conseguito il dottorato di ricerca in Matematica nel 1989 presso il Politecnico Federale di Zurigo. È attualmente professoressa ordinaria di Fisica Matematica presso il Dipartimento di Matematica dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata (ora in aspettativa a seguito nomina in Anvur). È socia fondatrice della SIMCA – Società Italiana di Meccanica Celeste e Astrodinamica, che ha presieduto dal 2001 al 2013. A oggi presiede anche la commissione “Women in Mathematics” della European Mathematical Society per il periodo 2017-2020. L’attività di ricerca di Alessandra Celletti si inquadra nell’ambito della teoria dei Sistemi Dinamici e della Meccanica Celeste.

CHI È LUIGI AMBROSIO, RETTORE DELLA NORMALE DI PISA

Luigi Ambrosio è Professore ordinario di Analisi Matematica alla Scuola Normale dal 1998. Normalista, si è laureato in Matematica all’Università di Pisa ed è stato professore di Analisi Matematica presso l’Università di Salerno e poi di Pavia. È membro del comitato editoriale di “Archive for Rational Mechanics and Analysis”, di “Calculus of Variations and Partial Differential Equations” e del “Journal of the European Mathematical Society”, ed è stato conferenziere invitato al II convegno Europeo di Budapest (1996) ed al Congresso Internazionale di Matematica di Pechino (2002), è socio corrispondente Accademia Nazionale dei Lincei e dell’Istituto Lombardo, Accademia di Scienze e Lettere. I suoi principali interessi di ricerca riguardano il Calcolo delle Variazioni, la Teoria Geometrica della Misura, la Teoria del Trasporto Ottimale e le loro applicazioni alle equazioni alle derivate parziali.

ROBERTA CALVANO E LA TUTELA DEI DIRITTI FONDAMENTALI

Roberta Calvano è Professoressa ordinaria di Diritto costituzionale, dirige il Master sul management delle Università presso l’Università degli studi di Roma Unitelma Sapienza. Ha avuto incarichi di insegnamento in diversi atenei tra cui Diritto costituzionale presso la Facoltà di giurisprudenza della Sapienza ed è componente del comitato di direzione di diverse riviste scientifiche e del Collegio dei docenti del Dottorato di ricerca in Diritto pubblico dell’Università Sapienza di Roma. Tra i suoi interessi di ricerca, accanto a temi più classici del diritto costituzionale (i problemi costituzionali dell’integrazione europea, la giustizia costituzionale, i partiti politici, la tutela dei diritti fondamentali), si aggiungono i profili costituzionali della legislazione universitaria cui ha dedicato una monografia ed alcuni contributi più recenti.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Articoli correlati

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore