Italia

Commissione vigilanza sulla Cdp, chi è il presidente Giacomoni

Giacomoni

Sestino Giacomoni, deputato di Forza Italia, è stato eletto presidente della Commissione bicamerale di vigilanza sulla Cassa Depositi e Prestiti che diventa così operativa

Oggi la Commissione Parlamentare di Vigilanza sulla Cassa Depositi e Prestiti – Gestione separata, riunitasi nella sede di Cpd, ha eletto come Presidente il deputato (FI) Sestino Giacomoni  e come vicepresidente il deputato (Gruppo Misto) Nunzio Angiola.

LA COMMISSIONE DI VIGILANZA SULLA CDP

La Commissione di Vigilanza è un organo di controllo composto da membri parlamentari (rappresentanti di Camera e Senato) e non parlamentari (Giustizia Amministrativa e Corte dei Conti), che ha il compito di vigilare sulla attività in Gestione separata — quelle finanziate prevalentemente con risorse provenienti da Risparmio postale — della Cassa depositi e prestiti.

I componenti parlamentari sono per il Senato Alberto Bagnai, Roberta Ferrero, Cristiano Zuliani, Vincenzo Presutto e per la Camera Nunzio Angiola, Raffaele Trano, Gian Pietro Dal Moro, Sestino Giacomoni. I componenti non parlamentari sono per la Corte dei Conti: Presidente di sezione, Mauro Orefice, per il Consiglio di Stato Cons. Luigi Massimiliano Tarantino e per il T.A.R.: Cons. Vincenzo Blanda, Cons. Carlo Dell’Olio.

“IL RUOLO IMPORTANTE DI CDP E DELLA SACE”

“Abbiamo molto da fare”, ha annunciato il neo presidente Giacomoni, secondo il quale “sarebbe fondamentale ampliare le competenze e potenziare le strutture della Commissione di Vigilanza, proprio in virtù del ruolo e delle funzioni sempre più importanti assunte dalla Cdp e dalla Sace”.

Per l’esponente azzurro, “innanzitutto dobbiamo recuperare l’anno trascorso da quando siamo stati nominati. In questo periodo il ruolo di Cassa Depositi e Prestiti è cresciuto notevolmente e continuerà a crescere. Il decreto liquidità ha inoltre affidato un ruolo molto importante anche a Sace nel sostenere l’economia reale”.

“Per questo sarebbe fondamentale ampliare le competenze e potenziare le strutture della Commissione di Vigilanza, proprio in virtù del ruolo e delle funzioni sempre più importanti assunte dalla Cdp e dalla Sace. Occorrerebbe prevedere anche che Cdp e Sace siano tenute a riferire trimestralmente alla medesima Commissione sulle attività svolte a sostegno delle imprese e del territorio. Credo che il nostro lavoro oggi, in questo difficile momento per l’economia italiana e per i nostri concittadini, sia ancora più importante di quello svolto fino a ieri, proprio perché dalla capacita’ di utilizzare al meglio ed in tempi rapidi le risorse custodite da Cassa Depositi e Prestiti, si potrà dare un contributo concreto alla ripartenza e alla rinascita del nostro Paese”, ha concluso Giacomoni.

CHI È GIACOMONI

Classe 1967, nel 1990 è eletto a soli 23 anni consigliere comunale presso il Comune di Mentana. Nel frattempo si laurea con lode in Scienze politiche alla Libera università internazionale degli studi sociali Guido Carli (Luiss) di Roma, diventa consulente finanziario e comincia a collaborare in università con il suo relatore Roberto Pessi. Ricopre, inoltre, le cariche di consigliere di amministrazione della SACE, della Consap e dell’IPI, di cui è stato anche vice-direttore generale. È stato per moltissimi anni uomo di fiducia di Silvio Berlusconi.

Nel 2006 è eletto per la prima volta alla Camera dei deputati nella XV Legislatura e poi confermato per la XVI e per la XVII. Dal 2008 è consigliere del Presidente del Consiglio (Governo Berlusconi IV). Il 16 novembre 2013, con la sospensione delle attività del Popolo della Libertà, aderisce a Forza Italia.

Alle elezioni politiche 2018 è rieletto nel collegio plurinominale Lazio – 03 e diventa di nuovo vice presidente della Commissione Finanze.

Nell’aprile 2019 viene eletto nella Commissione di vigilanza sulla Cassa Depositi e Prestiti con i voti di Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia e di alcuni deputati del Gruppo Misto. A giugno viene confermato Segretario della Conferenza dei Presidenti dei Comitati Regionali.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Articoli correlati

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore