skip to Main Content

Di Maio: “Attrattiva del sistema Italia più forte, nonostante pandemia”

Di Maio

A Expo 2020 Dubai, il titolare della Farnesina, Luigi Di Maio: “L’attrattività aumenta, come dimostrano i significativi progetti di investimento estero di aziende multinazionali come Philip Morris, Nokia, Equinix e LuLu Group”

“L’Italia è stata una delle economie mondiali più attraenti negli ultimi tre anni. Secondo l’AT Kearney Confidence Index l’Italia è l’ottavo Paese più attraente tra 25 Paesi, il secondo Paese più competitivo al mondo nel settore manifatturiero e il quarto tra i Paesi del G20 in termini di surplus commerciale”. Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri Luigi Di Maio partecipando al workshop ‘Italy is back on track: Recovery, Resilience and Attractiveness’ a Expo 2020 Dubai.

Secondo il titolare della Farnesina, “La nostra quota nelle esportazioni dell’area dell’euro è pari al 22%. L’impegno e la fiducia continua negli anni nel nostro mercato da parte di aziende multinazionali già presenti in Italia confermano la solidità e l’affidabilità del sistema economico e del contesto imprenditoriale italiano, le competenze della nostra forza lavoro e la competitività della nostra industria”.

Di Maio ha poi aggiunto: “Ernst & Young Attractiveness Survey segnala che le iniziative di investimento diretto estero in Italia sono cresciute del 5% nel 2020. L’attrattività di ‘Sistema Italia’ si rafforza, nonostante la pandemia, come dimostrano i significativi progetti di investimento estero di aziende multinazionali come Philip Morris, Nokia, Equinix e LuLu Group, che partecipano all’evento di oggi, così come altri attori internazionali”, ha sottolineato il ministro degli Esteri. “Siamo determinati a proseguire su questa strada mentre tutti ci sforziamo di recuperare meglio. Attraverso l’insieme di misure che questo evento metterà in evidenza e grazie al dinamismo della comunità imprenditoriale italiana, l’Italia non vede l’ora di accogliere nuovi investitori e di aiutarli a entrare a far parte della filiera del “Made in Italy”, ha concluso l’ex vicepremier.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore