Italia

DL Semplificazioni: ecco il testo, in attesa degli emendamenti

Abolizione del Sistri, garanzie nei confronti delle banche per le Pmi che vantano crediti con lo Stato, norma “Bramini” per evitare la confisca delle abitazioni degli imprenditori che devono incassare soldi dallo Stato. Sono alcune delle disposizioni contenute nel Dl semplificazioni, che è all’esame delle Commissioni riunite Affari costituzionali e Lavori pubblici del Senato. Il termine per la presentazione degli emendamenti, previsto inizialmente per le 10, è slittato alle 19 di oggi.

Cosa prevede il DL Semplificazioni

Con l’articolo 1 viene istituito un fondo di garanzia di 50 milioni di euro, destinato alle Pmi che vantano crediti certificati con lo Stato, per sostenerle nel caso in cui non riescano a rimborsare mutui e prestiti.

Il Sistri, registro per i rifiuti oggetto di molte critiche, viene sostanzialmente abolito dal 2019. Anche il libro unico del lavoro sarà cambiato e un decreto ministeriale che sarà emanato successivamente conterrà “l’individuazione delle modalità tecniche ed organizzative per l’interoperabilità, la tenuta, l’aggiornamento e la conservazione dei dati in esso contenuti”.

Con la norma “Bramini” si dispone che “il giudice dell’esecuzione” della confisca di una abitazione di un imprenditore “non possa disporre la liberazione dell’immobile, se non successivamente all’emissione del decreto di trasferimento se il debitore è in grado di documentare di essere titolare di crediti d’imposta o di altri crediti nei confronti di pubbliche amministrazioni”.

Prevista anche “la realizzazione di nuove strutture carcerarie e la manutenzione o la ristrutturazione di strutture esistenti al fine di creare una maggiore disponibilità di posti” per combattere il sovraffollamento delle carceri.

Infine, il DL Semplificazioni pone poi le basi per la modifica del codice degli appalti.

DL Semplificazioni, il testo completo

Ecco relazione tecnica del Senato e testo completo del DL Semplificazioni.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Articoli correlati

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore