skip to Main Content

Eletto il nuovo consiglio direttivo di Italia Solare: confermato Rocco Viscontini come presidente

Italia Solare

Il nuovo gruppo sarà in carica per i prossimi tre anni, periodo durante il quale sarà concentrato sul massimizzare le azioni volte a una sempre maggiore diffusione e sviluppo del settore fotovoltaico in Italia.

Si è svolta ieri l’assemblea dei soci di Italia Solare, occasione durante la quale è stato eletto il nuovo consiglio direttivo, composto da 29 consiglieri, in rappresentanza di tutti i settori di mercato in cui i soci si trovano ad operare.

Il nuovo gruppo sarà in carica per i prossimi tre anni, periodo durante il quale sarà concentrato sul massimizzare le azioni volte a una sempre maggiore diffusione e sviluppo del settore fotovoltaico in Italia.

CHI SONO I NUOVI MEMBRI DEL CONSIGLIO DIRETTIVO

Nel consiglio direttivo di mercoledì 12 luglio è stato riconfermato alla presidenza Paolo Rocco Viscontini, tra i fondatori di Italia Solare nel 2015.

Gli altri 28 membri del direttivo sono: Emilio Sani (Sazalex), Stefano Cavriani (Ego Energy), Rolando Roberto (ENERWORKS EUROPE), Maria Sabella (Relight Energy Services), Andrea Brumgnach (Ceress), Claudio Conti (MC Energy) , Laura Onnis (ELGEA/Autostrade per l’Italia), Andrea Zanotti (Zanotti Energy Group), Claudia Vannoni (K2), Emiliano Pizzini (Mega TIS), Fulvio Ferrari (Higeco More), Marco Balzano (Studio Tecnico Ing. Balzano), Mauro Moroni, Valerio Natalizia (SMA Italia), Andrea Parrini (PM Service), Annarita Mitola (BFP Service), Giovanna Licata (Helexia Energy Services), Francesco Pezone (Pmlaw), Andrea Rovera (Wattkraft), Illuminato Bonsignore (3eee), Tiziano Mariani (MoMa Studio Tributario), Andrea Voigt (Aream), Gianluca Proietti (Huawei), Daniela Carriera (ERP Italia), Alberto Cuter (Jinko Solar), Diego Arbizzoni (Open), Edouard Dupuy (Smart Energies).

VISCONTINI: MOLTO ABBIAMO FATTO MA ANCORA MOLTO CI RESTA DA FARE

“Ringrazio i soci, anche a nome di tutto il direttivo, per la fiducia accordata – ha commentato Il Presidente di Italia Solare Paolo Rocco Viscontini. – Siamo certi che le competenze presenti nel consiglio di Italia Solare permetteranno all’associazione di continuare nel suo percorso di rappresentanza degli operatori del fotovoltaico, consentendo di raggiungere sempre maggiore credibilità le istituzioni e il mercato. Molto abbiamo fatto in questi anni sia per far sentire la voce di operatori, proprietari di impianto e in generale sostenitori del fotovoltaico, ottenendo anche importanti risultati, sia in termini di sviluppo di nuove attività dedicate esclusivamente ai soci. Molto ci aspetta ancora da attuare per essere una realtà associativa sempre più inclusiva e a supporto dei nostri soci, con servizi ad alto valore aggiunto”.

NEL TRIENNIO PRECEDENTE PASSAGGIO DA 512 A 1.177 SOCI PER ITALIA SOLARE

Nel triennio precedente Italia Solare è passata da 572 a 1.177 soci, oggi conta su uno staff di nove risorse e ha sviluppato un’efficace attività di lobby e apprezzate iniziative di comunicazione e in-formazione.

Per il prossimo triennio continueranno le collaborazioni con le istituzioni e i ministeri, portando avanti azioni volte allo sviluppo del settore fotovoltaico, attraverso una ulteriore spinta alla semplificazione autorizzativa e supportando le applicazioni più innovative, dalle comunità energetiche agli accumuli, dall’agrifotovoltaico agli impianti flottanti. Particolare attenzione continuerà ad essere dedicata alla piena partecipazione del fotovoltaico ai mercati dell’energia, necessaria anche per una sempre maggiore indipendenza dai combustibili fossili.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Back To Top