Italia

Ecco la lettera dell’Europa contro la manovra del governo

La manovra italiana presenta una deviazione “senza precedenti” nella storia del Patto di Stabilità e Crescita. Non lascia dubbi sul pensiero della Commissione Ue la lettera inviata dal vicepresidente della  Commissione, Valdis Dombrovskis, e dal commissario agli Affari  economici, Pierre Moscovici, al ministro dell’Economia,  Giovanni Tria. La decisione del governo italiano di pianificare “un’espansione fiscale vicina al 1% di Pil” e “una deviazione dagli obiettivi pari all’1,5%” non hanno riscontro, si legge nella lettera. Viene evidenziato, inoltre un “non rispetto particolarmente serio con gli obblighi del Patto” e chiede al Governo di dare una risposta ai rilievi entro lunedì 22 ottobre a mezzogiorno per rispondere. Qui il testo completo della lettera.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Articoli correlati