skip to Main Content

I trattori marciano su Sanremo, Elkann indagato. Le prime pagine

Nucleare

Le altre notizie della giornata: la lite Conte-Meloni sul Mes, le dimissioni di Bandecchi, il cambio al vertice nell’esercito ucraino, Salvini contro Von der Leyen, il caso Travolta, le elezioni Usa. La rassegna stampa

CORRIERE DELLA SERA

“Trattori, marcia su Sanremo” titola in apertura il maggiore quotidiano nazionale.

A centro pagina troviamo la lite Conte Meloni sul Mes (“Sciolto il Giurì d’onore. Bagarre alla Camera”).

Nel taglio alto troviamo invece le dimissioni del sindaco  di Terni, Bandecchi (“Bandecchi: lascio. Risse e sessismo del parà-sindaco”).

“Parlare davvero di Africa” si legge nel fondo.

Subito sotto si parla dei social (“I ragazzi e la rete bucata”).

“Zelensky: Nuova strategia. E cambia il capo dell’esercito” si legge a centro pagina.

In spalla spicca l’inchiesta sull’eredità di Agnelli (“Eredità Agnelli, Joh Elkann indagato a Torino”).

“Biden, il report che imbarazza: Un anziano, non ricorda più”, si legge nella stessa sezione.

LA REPUBBLICA

“Bufera su Lollobrigida” titola in apertura il quotidiano Gedi.

Tema che torna nel fondo, intitolato “La crepa nel coure del clan”.

“Un’altra agricoltura è possibile” si legge subito sotto.

Nel taglio alto troviamo l’attacco di Salvini a Von der Leyen (“No della Lega a von der Leyen: invotabile. Gelo di FI su Zemmour”).

“Il Festival marchiato dal caso Travolta. Amadeus riparte da Eros e dall’autoironia”, si legge a centro pagina.

Nel taglio basso spicca l’intervista al cardinale Ravasi (“Ravasi: Nell’Ia impianterei l’umanesimo”).

“L’esercito ucraino ha un nuovo capo. Guerra nella fase 2” si legge in spalla.

Subito sotto si parla del discorso di Putin (“Putin parla agli Usa. In ginocchio a Mosca l’ex anchorman Fox”).

“La Corte Suprema lascia aperte le urne alla corsa di Trump” si legge nella stessa sezione.

LA STAMPA

“Italia-Germania, imprese fragili” titola in apertura il quotidiano torinese.

Nel taglio alto troviamo la protesta dei trattori (“I trattori alzano la voce, lite con Lollobrigida” e “Se la civiltà contadina non conta più nulla”).

“I molti poteri della premier e l’opposizione assente” si legge nella stessa sezione.

“La vera zavorra del Made in Italy” si legge nel fondo.

A centro pagina troviamo l’intervento di Russel Crowe durante il  Festival di Sanremo (“Il Gladiatore dei migranti”).

“Avital: Netanyahu ha battuto la sinistra perché non sappiamo più parlare al popolo” si legge in spalla.

Subito sotto troviamo il cambio al vertice dell’esercito ucraino (“Zelensky licenzia il capo dell’esercito”).

IL SOLE 24 ORE

“Direttiva Ue sul controllo dei fornitori, allarme delle imprese per costi e verifiche” titola in apertura il quotidiano di Confindustria.

Nel fondo troviamo l’accordo per gli aumenti dei salari dei medici di base (“Intesa per 40mila medici di base: aumenti del 3,8%”).

“Case di comunità a quota 350, però mancano i dottori” si legge subito sotto.

A centro pagina troviamo lo stopo alla produzione della Maserati Levante a Mirafiori (“Doccia fredda su Mirafiori: stop alla Maserati Levante”).

“Piazza Affari non attira gli italiani. I fondi tricolori pesano solo il 10%”, si legge nel taglio basso.

Nella stessa sezione si parla dei profitti delle banche (“Banche, utili per 22,5 miliardi. E per quest’anno è atteso il bis”).

Tanti i temi in spalla, dall’economia (“Calvino: Pronti a fare di più per sostenere l’economia”) al caso Agnelli (“Caso dell’eredità Agnelli. Elkann indagato a Torino”), passando per la guerra in Ucraina (“Zelensky nomina Syrski capo delle Forze Armate”) e il Festival di Sanremo (“Quanto investire nella musica”).

IL FOGLIO

“Agricoltori in ostaggio di Coldiretti” titola in apertura il quotidiano diretto da Claudio Cerasa.

Tema che torna a centro pagina, nel pezzo intitolato “Leghisti liberi liberi”.

Nella stessa sezione spicca l’intervista a Elly Schlein (“Elly: Il mio Festival”).

Nel taglio alto troviamo la denuncia di Paltrow contro gli stupri di Hamas (“Dove sono le femministe? L’icona del Me Too Gwyneth Paltrow contro i silenzi su Hamas. Lo stupro non è resistenza”).

“Come sarà la difesa dell’Ucraina ora che a guidarla c’è Syursky” si legge nel fondo.

DOMANI

“Trattori, pubblicità occulta (ed Eni). Il festival sovranista è un disastro” titola in apertura il quotidiano diretto da Emiliano Fittipaldi.

Nel taglio basso troviamo invece le elezioni Usa (“La Corte Suprema pronta a salvare Trump”).

“Dalle proteste all’ambiente. È l’egemonia della confusione” si legge nel fondo.

Subito sotto si parla invece del dissenso degli italiani nei confronti del Governo (“L’alternativa è possibile. Ma il Pd è solo”).

“Lo scontro sul Mes finisce in farsa. La destra sfascia il giurì d’onore” titola Preziosi nei “Fatti”.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Back To Top