Italia

Lassismo del governo sulle crisi industriali. La denuncia di Furlan (Cisl)

Furlan Cisl

Annamaria Furlan, segretario generale Cisl a 24Mattino: “Blutec un disastro da tempo, distanza del governo sulle crisi industriali”

“È da tempo che questa azienda è un disastro per i dipendenti, le crisi industriali non si affrontano solo con gli ammortizzatori sociali”. Lo ha detto il segretario generale della Cisl Annamaria Furlan a 24Mattino di Maria Latella e Oscar Giannino su Radio 24, commentando in tempo reale la notizia del sequestro preventivo di 16 milioni ai danni della Blutec, l’azienda che ha rilevato l’ex stabilimento Fiat di Termini Imerese.

“L’azione di monitoraggio e di intervento dei governi rispetto alle crisi industriali è fondamentale”, ha spiegato la numero uno della Cisl, che ha aggiunto a Radio 24: “Mi permetto di dire che notiamo da ormai troppo tempo un po’ di lassismo e di distanza. Non è nelle priorità delle azioni, e questo è assolutamente sbagliato”.

“TAVOLI DI CRISI? UN DISASTRO”

“Sui tavoli di crisi il Mise ha ragione, è davvero un disastro”. Così il segretario generale della Cisl ha commentato le parole del sottosegretario allo Sviluppo economico, Dario Galli, che in audizione alla camera ha dichiarato di non sapere quanti sono i tavoli di crisi. “Solo in questo paese  riusciamo a riaprire tavoli che sembravano in qualche modo superati da accordi”.

RIGUARDO LA MANOVRA

“Credo che sia indispensabile il taglio del cuneo fiscale anche a sostegno delle nostre imprese e non solo, per l’equità sociale e per rendere le buste paga più forti. Non è un caso che tutte le parti sociali, anche quelle datoriali, dicano dove indirizzare l’abbattimento del cuneo, ossia verso un rafforzamento delle buste paga”. Ha dichiarato Annamaria Furlan a Radio 24. “Aumentare il reddito significa aumentare i consumi interni“, ha sottolineato Furlan a Radio 24, evidenziando che la produttività è: “l’altro tema fondamentale: noi chiediamo tasse zero sulla contrattazione di secondo livello, come già avviene in tanti altri Paesi europei. Il reddito da lavoro deve essere rafforzato. Mi sembra che il governo non abbia ancora idee chiare su questo. Speriamo di schiarirgliele con questi incontri” in programma.

 

Intervista in onda su Radio24.ilsole24ore.com

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Articoli correlati

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore